Aug 08, 2020 Last Updated 3:12 PM, Aug 3, 2020

Quotidiano della Salute

28-07-2020 Hits:356

UNIDI, fra emergenza e ripresa ecco cosa dicono le imprese del dentale

UNIDI, fra emergenza e ripresa ecco cosa dicono le imprese del dentale

Un sondaggio condotto tra giugno e luglio disegna il panorama delle aziende UNIDI fra emergenza e segnali di ripresa Milano, 28 luglio 2020 –Sono stati presentati durante l’Assemblea Generale dei Soci di UNI...

Leggi tutto

27-07-2020 Hits:446

Arturo Cavaliere nuovo Presidente SIFO

Arturo Cavaliere nuovo Presidente SIFO

Insediato il nuovo Consiglio drettivo e definite le cariche e le responsabilità per il periodo 2020-2024ROMA, 26 LUGLIO - La Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei servizi farmaceutici delle Aziende San...

Leggi tutto

23-07-2020 Hits:71

Tecno rilancia il suo sostegno alla cultura

Tecno rilancia il suo sostegno alla cultura

Tecno al fianco del Teatro San Carlo per la ripresa della stagione Lirica a Piazza Plebiscito con la Tosca di Puccini e l'Aida di VerdiL'azienda, fondata da Giovanni Lombardi, negli ultimi tre anni con il suo ...

Leggi tutto

23-07-2020 Hits:84

Real World evidence e COVID 19: dati ed evidenze per decisioni certe e condivise

Real World evidence e COVID 19: dati ed evidenze per decisioni certe e condivise

Conclusa a Messina la quarta edizione del master universitario "Farmacovigilanza, farmacoepidemiologia e farmacoeconomia" coordinato dal prof. Gianluca Trifirò. MESSINA, 23 LUGLIO 2020 - “La pandemia causata d...

Leggi tutto

22-07-2020 Hits:58

Berrutti, nuovo Presidente UNIDI

Berrutti, nuovo Presidente UNIDI

È Gianfranco Berrutti il nuovo presidente di UNIDI, l’Unione Nazionale delle Industrie Dentarie Italiane Milano, 22 luglio 2020 - l’Assemblea Generale dei Soci di UNIDI, riunita nella splendida cornice del G...

Leggi tutto

20-07-2020 Hits:62

Oratori, la Regione Marche destina 1,4 milioni a sostegno della continuità delle attività socioeducative

Oratori, la Regione Marche destina 1,4 milioni a sostegno della continuità delle attività socioeducative

Presidente Ceriscioli: ”Un punto di riferimento aperto a tutti in termini di accoglienza e crescita educativa”Con 800mila euro  di contributi a fondo perduto stanziati dalla Regione ripartono le attività soci...

Leggi tutto

16-07-2020 Hits:64

Anelli confermato rettore della Cattolica

Anelli confermato rettore della Cattolica

E' al suo terzo mandato consecutivo alla vigilia del Centenario dell’Ateneo dei cattolici italiani fondato a Milano nel 1921 Milano, 15 luglio 2020 - Il Consiglio di Amministrazione dell’Università Cattolica...

Leggi tutto

07-07-2020 Hits:93

Covid-19, alto numero di contagiati: sospesi voli dal Bangladesh

Covid-19, alto numero di contagiati: sospesi voli dal Bangladesh

 Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha ordinato la sospensione dei voli in arrivo dal Bangladesh a seguito del numero significativo di casi positivi al Covid-19 riscontrati sull’ultimo volo arrivato ie...

Leggi tutto

25-06-2020 Hits:106

A Civitanova Marche la consegna del Covid Center

A Civitanova Marche la consegna del Covid Center

Il passaggio di consegne tra l’Ordine di Malta e la Regione Marche, ha sancito la fine dei lavori al Covid Center di Civitanova Marche. Alla cerimonia religiosa, presieduta dall’Arcivescovo di Fermo Rocco Pen...

Leggi tutto

10-06-2020 Hits:131

REGIONE MARCHE - Dal 14 giugno 2020 ripristinati i servizi ferroviari

REGIONE MARCHE - Dal 14 giugno 2020 ripristinati i servizi ferroviari

Il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha firmato oggi l’ordinanza n. 32 che stabilisce che a partire dalle h.00:00 del 14 giugno 2020, sull’intero territorio regionale, si dispone il ripristino d...

Leggi tutto

04-06-2020 Hits:141

REGIONE MARCHE - 20 milioni di premi ai sanitari: la giunta ratiffica accordo con i sindacati

REGIONE MARCHE - 20 milioni di premi ai sanitari: la giunta ratiffica accordo con i sindacati

ANCONA 3 GIUGNO 2020 - E’ stato ratificato  dalla giunta regionale l’accordo con le rappresentanze sindacali per l’assegnazione dei 20 milioni di premi ai sanitari che hanno seguito nei mesi scorsi l’emergenz...

Leggi tutto

03-06-2020 Hits:124

Rilancio Sanità. Investire sugli infermieri

Rilancio Sanità. Investire sugli infermieri

  What do you want to do ? New mailCopy Lettera-appello della Federazione infermieri ai Deputati: “Nel decreto Rilancio investire su infermieri e assistenza territoriale” Decreto Rilancio, al via l’ite...

Leggi tutto

28-05-2020 Hits:101

EXPODENTAL MEETING 2020 È CONFERMATO DAL 19 AL 21 NOVEMBRE A RIMINI

EXPODENTAL MEETING 2020 È CONFERMATO DAL 19 AL 21 NOVEMBRE A RIMINI

  Milano 20 maggio 2020 – Dopo un attento monitoraggio dell’evoluzione dell’emergenza sanitaria, italiana e internazionale, e nell’ottica di permettere a tutti gli operatori del settore dentale un ripristino...

Leggi tutto

20-05-2020 Hits:118

REGIONE MARCHE - Lo sport riparte, il presidente Ceriscioli firma il decreto

REGIONE MARCHE - Lo sport riparte, il presidente Ceriscioli firma il decreto

Il presidente della Regione Luca Ceriscioli ha firmato il decreto che prevede che l’attività svolta presso palestre e piscine è consentita a decorrere dal 25 maggio 2020, nel rispetto delle norme di distanzia...

Leggi tutto

20-05-2020 Hits:129

REGIONE MARCHE - 20 milioni di premi ai sanitari

EMERGENZA COVID, 20 MILIONI DI PREMI AI SANITARI.CERISCIOLI AI SINDACATI: “Concludete presto le trattative, così velocizziamo le erogazioni. Il tempo non è una variabile indipendente, farne passare troppo vuol ...

Leggi tutto

18-05-2020 Hits:111

La raccolta fondi per Inrca e Salesi

La raccolta fondi per Inrca e Salesi

La Fiduciaria Marche, istituzione che gestisce e tutela i capitali di famiglie, aziende e società garantendone la perfetta legalità e trasparenza nella riservatezza e nella sicurezza di ogni operazione econom...

Leggi tutto

18-05-2020 Hits:94

REGIONE MARCHE - Ufficializzata la riapertura delle attività produttive

REGIONE MARCHE - Ufficializzata la riapertura delle attività produttive

Con il decreto n. 152 del 15 maggio 2020 la Regione ha ufficializzato la riapertura delle attività produttive per lunedì 18 maggio.Riaprono dunque nelle Marche le attività di:•          Somministrazione di al...

Leggi tutto

15-05-2020 Hits:192

Biagi: "Con l'Emilia Romagna pronti a vincere la partita della Salute

Biagi: "Con l'Emilia Romagna pronti a vincere la partita della Salute

“Gli ospedali AIOP ci sono stati nella fase più critica dell’emergenza COVID, ci sono per affrontare l’epidemia in atto e continueranno ad esserci, quali componenti di diritto privato di un unico sistema sani...

Leggi tutto

Servizi di ristorazione nelle scuole: i Carabinieri dei NAS sospendono 21 ditte di catering

Categoria: Agenda del Ministro
Visite: 368 times

 

Con l’avvio dell’anno scolastico 2019-2020, il Comando Carabinieri per la Tutela della Salute, unitamente al Ministero della Salute, ha realizzato un piano di controllo nazionale finalizzato alla verifica dei servizi di ristorazione e delle imprese di catering assegnatari della gestione mense presso gli istituti scolastici.

Il monitoraggio è stato pianificato per accertare la regolarità di tali servizi erogati nelle scuole di ogni ordine e grado, pubbliche e private, partendo dagli asili nido fino agli istituti superiori, verificando le condizioni d’igiene nei locali di lavoro e nella detenzione degli alimenti, la rispondenza dei menù alle clausole contrattuali previste dai capitolati d’appalto, la qualità e la salubrità degli alimenti somministrati, non trascurando la regolarità delle maestranze impiegate ed il possesso di adeguata qualifica e preparazione professionale.

L’esecuzione delle attività ispettive, in corso da settembre, ha interessato l’ispezione di 968 aziende di ristorazione collettiva operanti all’interno di mense scolastiche, di cui 198 hanno evidenziato irregolarità, determinando la contestazione di 25 violazioni penali e 247 amministrative alle normative nazionali e comunitarie, con conseguente irrogazione di sanzioni pecuniarie per204 mila euro.

Nel medesimo contesto è stata disposta la sospensione dell’attività o il sequestro di 21 imprese di catering (valore economico stimato in circa 3 milioni di euro) per rilevanti carenze igienico-sanitarie e strutturali. Sono state altresì sequestrati oltre 900 kg di derrate alimentari (carni, formaggi, frutta ed ortaggi, olio) riscontrati in assenza di tracciabilità, custoditi in cattive condizioni sanitarie e in ambienti inadeguati nonché destinati all’impiego nelle pietanze sebbene di qualità inferiore a quanto previsto.

Infatti le violazioni penali più ricorrenti contestate ai 27 gestori e titolari delle imprese, deferiti alle varie Procure della Repubblica, sono relative alla frode ed alle inadempienze in pubbliche forniture, alla detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione ed a inottemperanze alla normativa sulla sicurezza sui luoghi di lavoro.

Gli accertamenti dei NAS rilevano, nei casi di irregolarità, il ripetuto impiego fraudolento di prodotti di minore qualità merceologica rispetto a quella pattuita e dichiarata nei contratti di fornitura stipulati con i Comuni, al fine di trarre un illecito profitto lucrando sulla differenza di costo della materia prima utilizzata nella preparazione dei pasti. Frequentemente sono gli alimenti DOP o biologici (formaggi, olio extravergine, prosciutto) ad essere sostituiti con altri di minore valore economico che, pur non presentando criticità igieniche, non posseggono alcuna denominazione di origine. Ulteriori controlli hanno evidenziato l’utilizzo di carne o vegetali surgelati/congelati in luogo di quelli freschi dichiarati in contratto.

La maggioranza delle infrazioni riguarda invece l’ambito amministrativo come le carenze strutturali e impiantistiche dei locali impiegati alla preparazione dei pasti, la mancata attuazione dell’autocontrollo e della tracciabilità degli alimenti, questi ultimi fondamentali per prevenire possibili episodi di intossicazione, ancor più diffusivi nelle fasce sensibili delle utenze scolastiche. Non mancano, inoltre, situazioni di mancata indicazione nei menù esposti all’utenza circa la presenza degli allergeni e di aree di cucina dove avveniva la preparazione dei alimenti per diete “speciali” in modo indistinto con le pietanze convenzionali, rappresentando un potenziale rischio di contaminazione crociata di sostanze altamente allergizzanti per alunni sensibili a causa di condizioni patologiche.

 

Fonte: Ufficio Stampa del Ministero della Salute