May 26, 2020 Last Updated 6:11 PM, May 20, 2020

Quotidiano della Salute

20-05-2020 Hits:35

REGIONE MARCHE - Lo sport riparte, il presidente Ceriscioli firma il decreto

REGIONE MARCHE - Lo sport riparte, il presidente Ceriscioli firma il decreto

Il presidente della Regione Luca Ceriscioli ha firmato il decreto che prevede che l’attività svolta presso palestre e piscine è consentita a decorrere dal 25 maggio 2020, nel rispetto delle norme di distanzia...

Leggi tutto

20-05-2020 Hits:44

REGIONE MARCHE - 20 milioni di premi ai sanitari

EMERGENZA COVID, 20 MILIONI DI PREMI AI SANITARI.CERISCIOLI AI SINDACATI: “Concludete presto le trattative, così velocizziamo le erogazioni. Il tempo non è una variabile indipendente, farne passare troppo vuol ...

Leggi tutto

18-05-2020 Hits:41

La raccolta fondi per Inrca e Salesi

La raccolta fondi per Inrca e Salesi

La Fiduciaria Marche, istituzione che gestisce e tutela i capitali di famiglie, aziende e società garantendone la perfetta legalità e trasparenza nella riservatezza e nella sicurezza di ogni operazione econom...

Leggi tutto

18-05-2020 Hits:33

REGIONE MARCHE - Ufficializzata la riapertura delle attività produttive

REGIONE MARCHE - Ufficializzata la riapertura delle attività produttive

Con il decreto n. 152 del 15 maggio 2020 la Regione ha ufficializzato la riapertura delle attività produttive per lunedì 18 maggio.Riaprono dunque nelle Marche le attività di:•          Somministrazione di al...

Leggi tutto

15-05-2020 Hits:103

Biagi: "Con l'Emilia Romagna pronti a vincere la partita della Salute

Biagi: "Con l'Emilia Romagna pronti a vincere la partita della Salute

“Gli ospedali AIOP ci sono stati nella fase più critica dell’emergenza COVID, ci sono per affrontare l’epidemia in atto e continueranno ad esserci, quali componenti di diritto privato di un unico sistema sani...

Leggi tutto

13-05-2020 Hits:47

REGIONE MARCHE - Proposta per semplificare la CIG al presidente Nazionale INPS Pasquale Tridico

REGIONE MARCHE - Proposta per semplificare la CIG al presidente Nazionale INPS Pasquale Tridico

“Abbiamo avuto rassicurazioni che il Decreto Rilancio, all’approvazione del Governo nazionale, conterrà le semplificazioni suggerite dalla Regione Marche per ridurre i tempi di erogazione della Cassa integraz...

Leggi tutto

12-05-2020 Hits:67

FLAVIA PETRINI ENTRA A FAR PARTE DELLA COMMISSIONE TECNICO-SCIENTIFICA DELLA PROTEZIONE CIVILE

FLAVIA PETRINI ENTRA A FAR PARTE DELLA COMMISSIONE TECNICO-SCIENTIFICA DELLA PROTEZIONE CIVILE

UNDICI DONNE DI PRESTIGIO SCELTE PER LA "FASE DUE" DELL'EMERGENZA COVID.19:  TRA DI LORO ANCHE LA PRESIDENTE SIAARTILa Presidente della Società Italiana di Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva (SIAARTI)...

Leggi tutto

11-05-2020 Hits:70

Coronavirus, TeiaCare lancia la campagna #setteauno per rispondere all’appello del ministro per gli Affari regionali

Coronavirus, TeiaCare lancia la campagna #setteauno per rispondere all’appello del ministro per gli Affari regionali

Milano, 7 maggio 2020 – Nei giorni scorsi il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, ha rivolto un appello a sostegno delle RSA dei territori italiani in emergenza a causa del Covi...

Leggi tutto

04-05-2020 Hits:105

REGIONE CAMPANIA - Ordinanza del 3 maggio

NAPOLI 3 maggio 2020 - L’Unità di Crisi trasmette in allegato l'Ordinanza n.43 del 3 maggio 2020, firmata dal Presidente Vincenzo De Luca, con ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epide...

Leggi tutto

04-05-2020 Hits:105

REGIONE MARCHE - Primi sbarchi dalla Costa Magica: 11 persone rientreranno a casa

REGIONE MARCHE - Primi sbarchi dalla Costa Magica: 11 persone rientreranno a casa

ANCONA - 3 MAGGIO 2020 - Dopo la conclusione delle operazioni di prelievo dei tamponi, avvenuta ieri, sono cominciati questa mattina i primi sbarchi dei membri dell’equipaggio della Costa Magica attraccata al P...

Leggi tutto

04-05-2020 Hits:91

REGIONE MARCHE - CERISCIOLI CON GUIDO BERTOLASO AL COVID HOSPITAL

REGIONE MARCHE - CERISCIOLI CON GUIDO BERTOLASO AL COVID HOSPITAL

ANCONA - 30 aprile 2020 - “E’ impressionante quello che sta accadendo qui a Civitanova. Dall’ultima visita sono passati poco più di dieci giorni e in questo breve lasso di tempo gli stessi spazi sono stati tr...

Leggi tutto

30-04-2020 Hits:74

REGIONE MARCHE - Sanitari a bordo della Costa Magica. Primi 145 tamponi

REGIONE MARCHE - Sanitari a bordo della Costa Magica. Primi 145 tamponi

Ha avuto inizio, oggi, alle 14,30 l'attività di prelievo dei tamponi a bordo della Costa Magica. Nel corso della mattinata era stata messa a punto la procedura, che è stata modificata, rispetto alle previsioni ...

Leggi tutto

29-04-2020 Hits:84

REGIONE SARDEGNA - Una termocamera bispectrum per la fase 2

REGIONE SARDEGNA - Una termocamera bispectrum per la fase 2

Cagliari, 28 aprile 2020 – La Regione Sardegna si sta attrezzando per affrontare adeguatamente la 'fase 2' all’interno delle proprie strutture e da ieri, nell’Assessorato regionale degli Affari generali in vial...

Leggi tutto

29-04-2020 Hits:99

Anni Azzurri Ducale 1 e Ducale 2-3: le RSA “blindate” che resistono Calano i decessi rispetto al 2019

Anni Azzurri Ducale 1 e Ducale 2-3: le RSA “blindate” che resistono   Calano i decessi rispetto al 2019

A Modena, tra il centro e la periferia, ci sono due RSA Anni Azzurri che “resistono”: sono le residenze Ducale 1 in via del Pozzo e Ducale 2 - 3 in via Dell’Ariete. Qui la tempesta COVID19 non si è abbattuta me...

Leggi tutto

28-04-2020 Hits:58

REGIONE MARCHE - Decreto seconda tranche di 37,3 milioni di euro

REGIONE MARCHE - Decreto seconda tranche di 37,3 milioni di euro

Assessore Bravi. “Una buona notizia, ma servono più risorse e per un periodo più lungo” Ammonta a 37,3 milioni la seconda tranche di risorse che il Ministero del Lavoro ha assegnato alla Regione Marche per la...

Leggi tutto

27-04-2020 Hits:64

Partire dalle Rsa nella fase 2 per difedere i più fragili

Partire dalle Rsa nella fase 2 per difedere i più fragili

ROMA - “La fase 2 della prevenzione del Covid19 avrà successo anzitutto se si diffonderà un principio: le RSA sono importanti tanto quanto gli ospedali. E lo stesso vale per le altre realtà che si dedicano a ...

Leggi tutto

24-04-2020 Hits:83

REGIONE CAMPANIA - Sostegno per l'affitto di abitazioni principali

REGIONE CAMPANIA - Sostegno per l'affitto di abitazioni principali

BOLOGNA - 24 aprile 2020 -  La Direzione Generale dell'assessorato al Governo del Territorio della Regione Campania, ha pubblicato l’Avviso per il sostegno all'affitto delle abitazioni principali,  per un impor...

Leggi tutto

23-04-2020 Hits:88

REGIONE MARCHE - Agricoltura Marche: un Bando da 600 mila euro per il settore del latte e degli agnelli

REGIONE MARCHE - Agricoltura Marche: un Bando da 600 mila euro per il settore del latte e degli agnelli

Casini: “Diamo un aiuto concreto ai nostri produttori e allevatori. In questa fase storica la Regione deve essere vicino a chi è più in difficoltà. Nelle prossime ore aiuti anche alle aziende agricole”La Regi...

Leggi tutto

FLAVIA PETRINI ENTRA A FAR PARTE DELLA COMMISSIONE TECNICO-SCIENTIFICA DELLA PROTEZIONE CIVILE

UNDICI DONNE DI PRESTIGIO SCELTE PER LA "FASE DUE" DELL'EMERGENZA COVID.19:  TRA DI LORO ANCHE LA PRESIDENTE SIAARTI
La Presidente della Società Italiana di Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva (SIAARTI), Flavia Petrini, è entrata a far parte della Commissione tecnica-scientifica per la Fase-2 dell'emergenza Coronavirus, team presieduto dal capo della Protezione civile, Angelo Borrelli.  
Nata a Cesena, laureata nel 1980 in medicina presso l'Università di Bologna e specializzata in Anestesia e Rianimazione presso lo stesso ateneo nel 1983, Flavia Petrini è Professore Ordinario presso l’Università degli Studi G.d’Annunzio di Chieti-Pescara e Direttore (sempre a Chieti) dell'Unità complessa di Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva.
Riconosciuta esperta in ambito internazionale di sicurezza clinica, medicina perioperatoria e tecniche di gestione delle vie aeree, la professoressa è co-autore ed ha coordinato la stesura e l’implementazione di numerose Linee Guida nazionali ed europee; è inoltre autore di oltre 430 lavori, la maggior parte dei quali pubblicati su libri e riviste scientifiche nazionali e internazionali.
Flavia Petrini è presidente SIAARTI dal 2019 e rimarrà in carica fino alla fine del 2021.

Coronavirus, TeiaCare lancia la campagna #setteauno per rispondere all’appello del ministro per gli Affari regionali

Milano, 7 maggio 2020 – Nei giorni scorsi il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, ha rivolto un appello a sostegno delle RSA dei territori italiani in emergenza a causa del Covid-19.

In risposta alla chiamata, Teiacare ha deciso di lanciare la campagna #setteauno e offrire un supporto concreto al problema della tutela sanitaria del personale e dei residenti. Le RSA che ne faranno richiesta potranno disporre gratuitamente dell’innovativo sistema operativo Ancelia e garantire una maggiore e adeguata qualità dell’assistenza nei processi di cura.

Secondo la “Survey nazionale sul contagio COVID-19 nelle strutture residenziali e sociosanitarie”, promossa dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) al fine di monitorare la situazione e adottare strategie di rafforzamento dei programmi e dei principi fondamentali, si osserva come quello di 7 posti letto per figura professionale sia nelle RSA italiane il valore ottimale medio del rapporto operatore/residente, che oggi si fatica a rispettare.

“Durante l’emergenza causata dalla diffusione del virus sono emerse importanti criticità legate al settore delle RSA e alla gestione dell’assistenza – dichiara Luca Luceri RAA presso Piccole Suore della Sacra Famiglia -. E’ necessario far fronte ai problemi evidenziati ed è auspicabile che l’aiuto possa arrivare dalle nuove tecnologie, così da accelerare il processo innovativo nel settore socio-assistenziale e introdurre nuovi dispositivi e nuovi servizi già presenti sul mercato”.

Ancelia è il primo sistema operativo per case di riposo basato su intelligenza artificiale che supporta l’operatore sanitario nell’erogazione dell’assistenza e si propone infatti come una soluzione concreta ai problemi grazie alle sue funzionalità. Ancelia consente di diminuire la diffusione dei contagi, prevedendo sia una riduzione dei contatti operatore/residente e degli accessi in stanza, sia il supporto alla creazione di aree di isolamento. Nel contempo tutela i nuovi residenti e fa rispettare le disposizioni previste per la quarantena; migliora l'organizzazione dei turni e la gestione dei flussi di lavoro grazie a un’analisi visuale in tempo reale delle situazioni di emergenza.

Grazie ad Ancelia, in modo trasparente la qualità dell’assistenza aiuta le performance degli operatori anche a difesa della reputazione della struttura.

Il sistema si compone di una parte hardware e di una parte software - caratterizzate da un’unità di elaborazione e da un sensore ottico installato al soffitto in corrispondenza di ogni posto letto - e di un’unità di elaborazione capace di trasformare in tempo reale i dati ricevuti in parametri di mobilità dei residenti volti a migliorare l’assistenza.

“In questa grave emergenza, siamo tutti consapevoli delle difficoltà che stanno vivendo le residenze sanitarie e vogliamo ricordare che oggi è possibile rispettare il valore ottimale, rendendo più efficace il lavoro degli operatori sanitari e di conseguenza la qualità dell’assistenza – conclude Guido Magrin, amministratore delegato e fondatore di TeiaCare.    

A proposito di TeiaCare
TeiaCare è una start up italiana nata nel 2015 da un’intuizione di Luca Iozzia, Guido Magrin e Roberto Salamina, attiva nel settore socio-assistenziale, con tecnologie e competenze innovative. Ha sede a Milano ed è supportata da investitori internazionali. Propone una tecnologia basata sull’intelligenza artificiale per le RSA, capace di dare sicurezza e benessere ai residenti e alle loro famiglie. E' presente in Italia, Spagna e Francia con soluzioni dedicate agli operatori sanitari che hanno il fine di migliorare la qualità della cura tramite azioni preventive e la personalizzazione dell’assistenza del residente.

Per ulteriori informazioni www.teiacare.com

REGIONE CAMPANIA - Ordinanza del 3 maggio

NAPOLI 3 maggio 2020 - L’Unità di Crisi trasmette in allegato l'Ordinanza n.43 del 3 maggio 2020, firmata dal Presidente Vincenzo De Luca, con ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, in relazione agli allenamenti sportivi.
 
Ecco la parte ordinativa:
1. A decorrere dal 4 maggio 2020 e fino al 17 maggio 2020, salvo eventuali ulteriori provvedimenti di adeguamento o aggiornamento sulla base della evoluzione della situazione epidemiologica, sono consentite, sul territorio regionale, le sessioni di allenamento degli atleti, professionisti e non
professionisti - riconosciuti di interesse nazionale dal Comitato olimpico nazionale italiano (CONI), dal Comitato Italiano Paralimpico (CIP) e dalle rispettive federazioni, in vista della loro partecipazione ai giochi olimpici o a manifestazioni nazionali ed internazionali - nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, a porte chiuse, per gli atleti di discipline sportive anche non individuali, purchè gli allenamenti siano effettuati in forma individuale e alle seguenti condizioni, da garantire a cura e spese della società o federazione di appartenenza:
 
1.1) previo espletamento di test diagnostici sugli atleti al fine di accertare la negatività al Coronavirus;
1.2) disponibilità di spazi delimitati di allenamento ad uso esclusivo di ciascun atleta per tutta la sessione di allenamento, anche ricompresi in aree di più vasta estensione;
1.3) limitazione dell’uso degli spogliatoi ed altri spazi comuni secondo modalità idonee ad assicurare il rispetto della distanza interpersonale di almeno due metri e fatta salva l’adozione delle misure di cui al successivo punto 1.5; con raccomandazione alle singole società e federazioni di disporre, ove necessario, che gli atleti accedano agli impianti già in tenuta di allenamento e rientrino a fine allenamento presso le proprie abitazioni, evitando l’uso di spogliatoi e docce presso l’impianto;
1.4) controllo medico con periodicità almeno settimanale sugli atleti;
1.5) adozione di adeguate misure igienico-sanitarie, secondo standard proposti dalle società o federazioni e assentiti dall’Unità di crisi regionale.