Nov 18, 2019 Last Updated 10:14 AM, Nov 18, 2019

Quotidiano della Salute

18-11-2019 Hits:17

"Mille giorni contro il caporalato e lo sfruttamento del lavoro", domani il meeting ANMIL e AIC

"Mille giorni contro il caporalato e lo sfruttamento del lavoro", domani il meeting ANMIL e AIC

Domani, 19 novembre, alle ore 10.30, presso la Sala del Parlamentino INAIL di Roma (Via IV Novembre, 144) si terrà l'incontro promosso da ANMIL e AIC per fare il punto su prospettive e criticità A tre anni d...

Leggi tutto

18-11-2019 Hits:13

Emilia-Romagna. Gli anziani tra società, economia e salute

Emilia-Romagna. Gli anziani tra società, economia e salute

Il punto sulle politiche destinate alla 'terza età' nella settima Conferenza del Piano d'azione regionale per la popolazione anziana. Gli over 65 oltrepassano il milione e tra 15 anni potrebbero superare il 3...

Leggi tutto

18-11-2019 Hits:20

Farmacie Comunali: la sperimentazione dei servizi è parte della nostra Mission

Farmacie Comunali: la sperimentazione dei servizi è parte della nostra Mission

Disponibilità unanime e convinta delle Farmacie Comunali a partecipare alla sperimentazione della Farmacia dei Servizi: è quanto emerso in un incontro tra i vertici di Assofarm e tutti i coordinamenti regiona...

Leggi tutto

18-11-2019 Hits:15

Toscana. Disabilità e autismo, passa all’unanimità proposta di risoluzione

Toscana. Disabilità e autismo, passa all’unanimità proposta di risoluzione

  Il testo sollecita alla Giunta regionale una serie di impegni per garantire il diritto a ciascuna persona ad avere una vita piena, autodeterminata e libera Garantire a ciascuna persona con disabilità e au...

Leggi tutto

18-11-2019 Hits:20

Friuli Venezia Giulia. Scuola in ospedale. Riccardi e Rosolen: "Siamo modello a livello italiano"

Friuli Venezia Giulia. Scuola in ospedale. Riccardi e Rosolen: "Siamo modello a livello italiano"

Il 22 novembre a Trieste si terrà il meeting sulla Scuola in ospedale (Sio) e e sull'Istruzione domiciliare (Id) "La scelta del Friuli Venezia Giulia, e di Trieste in particolare, quale sede del convegno naz...

Leggi tutto

18-11-2019 Hits:24

AIFA approva la rimborsabilità di una nuova terapia CAR-T

AIFA approva la rimborsabilità di una nuova terapia CAR-T

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha dato il via libera alla rimborsabilità di una nuova terapia a base di cellule CAR-T (Chimeric Antigen Receptor T-cell), la seconda disponibile in Italia. La nuova terapia, d...

Leggi tutto

14-11-2019 Hits:85

Ricerca: scoperto un nuovo fattore dello sviluppo del tessuto muscolare

Ricerca: scoperto un nuovo fattore dello sviluppo del tessuto muscolare

      CK2, una proteinchinasi già nota per le sue attività cellulari e nei tumori non era mai stata associata alla formazione e crescita del muscolo scheletrico. La ricerca condotta da un team dell’Istitut...

Leggi tutto

14-11-2019 Hits:115

Mozione Obesità. ADI, IO-NET: "Doveroso riconoscimento a tutte le persone vittime dello stigma sociale a causa del peso"

Mozione Obesità. ADI, IO-NET: "Doveroso riconoscimento a tutte le persone vittime dello stigma sociale a causa del peso"

L’Associazione di dietetica e nutrizione clinica e i firmatari della Carta dei diritti e doveri della persona con obesità esprimono soddisfazione per il risultato raggiunto alla Camera dei Deputati dalla mozi...

Leggi tutto

14-11-2019 Hits:119

Dall’European Research Council nuovo Synergy Grant per il primo programma tutto italiano su diagnosi e controllo delle malattie neurodegenerative

Dall’European Research Council nuovo Synergy Grant per il primo programma tutto italiano su diagnosi e controllo delle malattie neurodegenerative

Nato da una collaborazione tra l’Università Sapienza e l’IIT -Istituto italiano di tecnologia lo studio è uno dei progetti che la Commissione europea ha finanziato nell’area Synergy Grants e il solo contribut...

Leggi tutto

14-11-2019 Hits:68

Scompenso cardiaco: urge un nuovo approccio diagnostico-terapeutico

Scompenso cardiaco: urge un nuovo approccio diagnostico-terapeutico

Una patologia che colpisce circa un milione di persone e produce oltre 190 mila ricoveri l’anno in Italia. Ancora troppe le lacune conoscitive in questo campo e troppo elevate le riospedalizzazioni, che incid...

Leggi tutto

14-11-2019 Hits:55

IL BAMBINO GESU’ IN UDIENZA DA PAPA FRANCESCO PER I 150 ANNI DELL’OSPEDALE

IL BAMBINO GESU’ IN UDIENZA DA PAPA FRANCESCO PER I 150 ANNI DELL’OSPEDALE

Sabato 16 novembre, nell’Aula Paolo VI, l’incontro con gli oltre 6 mila rappresentanti delle diverse sedi dell’ospedale insieme a pazienti e familiari Saranno oltre 6 mila i medici, gli infermieri, i ricercator...

Leggi tutto

13-11-2019 Hits:88

Sanità. L'Emilia-Romagna prima in Italia per qualità dell'offerta e capacità di rispondere ai bisogni di salute della popolazione

Sanità. L'Emilia-Romagna prima in Italia per qualità dell'offerta e capacità di rispondere ai bisogni di salute della popolazione

Il 'voto' ai sistemi sanitari regionali nel rapporto Meridiano Sanità Regional Index, elaborato da The European House - Ambrosetti e presentato ieri a Roma. Nella comparazione con le altre Regioni valutati ...

Leggi tutto

13-11-2019 Hits:55

Friuli Venezia Giulia. Anziani non autosufficienti, Riccardi: "Maggiore controllo sulle residenze"

Friuli Venezia Giulia. Anziani non autosufficienti, Riccardi: "Maggiore controllo sulle residenze"

"Il monitoraggio sugli ospiti delle strutture Sereni Orizzonti è stato immediato" La Regione ha intenzione di costituire un'unità di controllo su tutte le residenze per anziani non autosufficienti, in partic...

Leggi tutto

13-11-2019 Hits:60

Emilia-Romagna. Edilizia sanitaria: programma straordinario da quasi 320 milioni di euro

Emilia-Romagna. Edilizia sanitaria: programma straordinario da quasi 320 milioni di euro

In Emilia-Romagna realizzazione di nuovi ospedali e Case della salute, riqualificazione delle strutture e innovazione tecnologica. Grazie al cofinanziamento regionale aggiuntivo del 5%, sarà ristrutturato l'o...

Leggi tutto

13-11-2019 Hits:69

Marche. "Hot Topics in Gastroenterologia": ad Ancona la XXI edizione del congresso

Marche. "Hot Topics in Gastroenterologia": ad Ancona la XXI edizione del congresso

Il 15 e 16 novembre prossimi torna ad Ancona, presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Politecnica delle Marche, il congresso “Hot Topics in Gastroenterologia”. L’evento, che raggiunge quest...

Leggi tutto

12-11-2019 Hits:81

Bambino Gesù: alla scoperta della dieta chetogena per mangiare con più gusto

Bambino Gesù: alla scoperta della dieta chetogena per mangiare con più gusto

Nella Città del Gusto di Roma un corso per i pazienti metabolici e neurologici e per le loro famiglie. Con l’aiuto dei cuochi del Gambero Rosso per imparare i trucchi del mestiere 30 postazioni, 15 famiglie ...

Leggi tutto

12-11-2019 Hits:55

Manovra e disabilità: prime istanze della FISH

Manovra e disabilità: prime istanze della FISH

  “Il percorso per l’approvazione della legge di bilancio per il 2020 è appena iniziato, sarà sicuramente intenso e articolato, ma vorremmo che quella norma centrale per le politiche del Paese fosse contrass...

Leggi tutto

12-11-2019 Hits:77

Campania. Piano antinfluenzale 2019/2020, vaccinazioni gratuite dai 65 anni

Campania. Piano antinfluenzale 2019/2020, vaccinazioni gratuite dai 65 anni

La Regione Campania offre gratuitamente e attivamente la vaccinazione antinfluenzale ai cittadini a partire dai 65 anni ed ai soggetti classificati a rischio per patologie e/o per condizioni di vita. Il Vacc...

Leggi tutto

Commissariamento sanità calabrese. Le dichiarazioni del ministro Grillo

“Misure straordinarie per risolvere una situazione eccezionale. Grazie a Conte per il suo sostegno”

“Desidero ringraziare il presidente Conte per la sua sensibilità verso il tema della sanità, in particolare quella calabrese, e per aver voluto riunire il Consiglio dei ministri a Reggio Calabria. Ringrazio tutti i colleghi di governo per aver accolto con favore questa iniziativa, che ha portato all’approvazione di questo fondamentale decreto-legge che contiene misure straordinarie, ancorché limitate nel tempo, per dare finalmente una svolta alla sanità calabrese.

Provvedimento che risponde a una situazione unica, di oggettiva emergenza, determinata dall’enorme disavanzo di gestione e dal punteggio Livelli essenziali di assistenza, molto al di sotto dei requisiti minimi necessari. A questi due aspetti si aggiunge l’ulteriore fattore delle infiltrazioni criminali.

 La sanità calabrese rappresenta una grave anomalia in Italia, nonostante dieci anni di misure straordinarie che avrebbero dovuto risanarla, ma che evidentemente non sono bastate.

 Il commissario alla sanità, gen. Saverio Cotticelli, e il subcommisario, Thomas Schael, avranno così qualche arma in più per raggiungere gli indispensabili obiettivi di risanamento. Voglio inoltre ringraziare i medici, gli infermieri, tutti gli operatori sanitari e sociosanitari e il personale amministrativo che quotidianamente si impegnano in modo encomiabile nonostante le difficoltà. La Calabria non è solo dei calabresi, ma di tutti gli italiani. Non c'è salute senza legalità”.

Giulia Grillo, ministro della salute.

 

Fonte: Ufficio Stampa Ministero della Salute

Patto per la Salute. Incontro costruttivo con le Regioni sui temi e gli obiettivi

Nel pomeriggio di martedì 16 aprile al ministero della Salute si è svolta una riunione con le Regioni per definire l’operatività sui temi da affrontare nel prossimo Patto per la salute.

Il confronto sereno e costruttivo a Lungotevere Ripa ha portato a individuare una road map con le priorità per i tavoli di lavoro che saranno istituiti nei prossimi incontri.

“La nostra volontà è di dare corso alla definizione del Patto per la salute individuando una modalità operativa costruttiva in grado di indicare una nuova rotta alle politiche sanitarie, mettendo anche al centro il tema dei finanziamenti alla sanità. Mai più tagli lineari con una visione ragionieristica del diritto alla salute” spiega il ministro della Salute, Giulia Grillo.

“Il Paese si aspetta risposte sui temi strategici della sanità. Dobbiamo svecchiare le regole sul personale che di fatto hanno congelato le assunzioni e in molti casi messo a rischio l’erogazione dei servizi ai cittadini. Va potenziata l’assistenza territoriale ridisegnando nuovi modelli” precisa.

“Impegniamoci poi a semplificare le regole, limando l’eccesso normativo che imprigiona le risorse: penso soprattutto all’edilizia sanitaria che ha una giungla di norme che rallentano gli interventi per sistemare le strutture e costruire nuovi ospedali. Serve poi un confronto sui piani di rientro e sui commissariamenti che per alcuni aspetti sono sicuramente inadatti al mutato contesto di questi anni. Infine voglio lavorare con le Regioni sulla mobilità sanitaria inappropriata: ognuno dovrebbe essere curato a pochi chilometri da casa, basta pazienti e famiglie con le valigie” conclude Grillo. 

 

Fonte: Ufficio Stampa del Ministero della Salute

 

 

 

Entra in vigore la ricetta veterinaria elettronica

Giulia Grillo: “Siamo i primi in Europa. Avanti con la tracciabilità e la trasparenza nell’uso dei farmaci sugli animali, così si combatte l’antimicrobiotico-resistenza e si valorizza il ruolo del veterinario”

Da domani in Italia sarà obbligatoria la ricetta veterinaria elettronica. Lo ha annunciato oggi in conferenza stampa il ministro della Salute, Giulia Grillo.

 “Siamo i primi in Europa ad adottare questo sistema innovativo nel campo della sanità animale che rappresenta un passo fondamentale nella strategia di lotta all'antibiotico-resistenza, oltre a rappresentare uno strumento di trasparenza nella filiera dei farmaci per gli allevamenti. Come medico sono pienamente consapevole della gravità del fenomeno che ogni giorno di più assume le dimensioni di una minaccia globale per la salute pubblica, amplificata dall’uso inappropriato degli antibiotici” dichiara il ministro.

“Il sistema informativo di tracciabilità dei medicinali veterinari rientra a pieno titolo nel contratto di governo che prevede una piena digitalizzazione della pubblica amministrazione. La ricetta veterinaria elettronica, che entra in vigore da domani 16 aprile, non rappresenta solo un’innovazione tecnologica destinata a rivoluzionare il settore della sanità animale ma andrà a garantire maggiore tutela della salute pubblica e alimenti più sani e sicuri, valorizzando il ruolo del veterinario che è una figura centrale del nostro Ssn” spiega.

L'Organizzazione Mondiale della Sanità stima infatti che nel 2050 il fenomeno della antimicrobico-resistenza sarà responsabile di 2,4 milioni di morti soltanto nell'area OCSE, con un impatto sull'economia pari a 3,5 miliardi di dollari l'anno, solo in Italia si rischiano mezzo milione di decessi, con un costo per il nostro Servizio sanitario pari a 13 miliardi di dollari.

“La strada da fare è ancora molta e la mia attenzione è costantemente rivolta al problema. L’uso prudente e responsabile degli antibiotici rappresenta la principale arma per contrastare la diffusione di batteri resistenti e la ricetta veterinaria elettronica permette di valutarlo registrando il consumo reale e tracciando ogni anello della filiera” conclude il ministro.

Per il direttore generale della Sanità animale e dei farmaci veterinari, Silvio Borrello: “La digitalizzazione della ricetta veterinaria rende più efficiente l’attività di farmacosorveglianza (controllo su vendita, somministrazione, utilizzo corretto dei medicinali) e di farmacovigilanza (effetti collaterali indesiderati), rendendo più incisivo il ruolo del medico veterinario, che diventa l’unico gestore del medicinale veterinario. La ricetta elettronica è parte di un sistema volto ad aumentare la consapevolezza di tutti gli operatori, anche dei produttori di medicinali, spesso criticati, ma che possono, invece, svolgere un ruolo fondamentale per sviluppare nuovi medicinali, in confezioni adatte per la singola terapia, evitando sprechi e inquinamento ambientale”.

Fonte: Ufficio Stampa Ministero della Salute