Sep 16, 2019 Last Updated 8:42 AM, Sep 16, 2019

Quotidiano della Salute

13-09-2019 Hits:88

Parkinson: nuovo studio conferma i benefici del caffè

Parkinson: nuovo studio conferma i benefici del caffè

Un nuovo studio su “Nutrients” confermerebbe un legame tra consumo di caffè e riduzione del rischio di malattie neurodegenerative e Parkinson Il rientro dopo la pausa estiva può essere un momento faticoso: a...

Leggi tutto

13-09-2019 Hits:92

Malattie rare: scoperto nuovo meccanismo alla base dell'invecchiamento precoce

Malattie rare: scoperto nuovo meccanismo alla base dell'invecchiamento precoce

Sull’American Journal of Human Genetics i risultati di uno studio dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù con l’Istituto Superiore di Sanità Un nuovo meccanismo alla base dell’invecchiamento precoce è stato sc...

Leggi tutto

13-09-2019 Hits:90

Scoperto il meccanismo di inibizione del trasporto del rame da parte di farmaci antitumorali a base di platino

Scoperto il meccanismo di inibizione del trasporto del rame da parte di farmaci antitumorali a base di platino

Il platino si trova nella composizione di importanti farmaci antitumorali e solo una parte di esso raggiunge le cellule malate legandosi al DNA. Un team di ricercatori dell’Istituto di cristallografia del Con...

Leggi tutto

11-09-2019 Hits:113

Lombardia. Parte la rivoluzione multimediale della rete diagnostica

Lombardia. Parte la rivoluzione multimediale della rete diagnostica

Lo stabilisce una delibera approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell'assessore al Welfare, Giulio Gallera (nella foto), attraverso la quale viene avviato un percorso operativo, co...

Leggi tutto

11-09-2019 Hits:125

Giornata Mondiale di Prevenzione del Suicidio. Al Bambino Gesù presentato il documentario "TAGLI"

Giornata Mondiale di Prevenzione del Suicidio. Al Bambino Gesù presentato il documentario "TAGLI"

In occasione della Giornata Mondiale di Prevenzione del Suicidio, l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù ha promosso un convegno scientifico nel corso del quale è stata presentata l’anteprima del documentario “TA...

Leggi tutto

10-09-2019 Hits:147

Emilia-Romagna. Tumori, un numero verde dedicato per le urgenze

Emilia-Romagna. Tumori, un numero verde dedicato per le urgenze

La Regione condivide la proposta dell'associazione Loto onlus. Nasce l'idea di un "pronto soccorso" telefonico per le neoplasie, con medici specialisti a disposizione di tutti i malati, uomini e donne. Per ...

Leggi tutto

10-09-2019 Hits:103

Identificato il meccanismo molecolare all’origine di alcune forme di disabilità intellettive

Identificato il meccanismo molecolare all’origine di alcune forme di disabilità intellettive

  Un team di ricerca dell’Irccs Ospedale San Raffaele di Milano e dell’Istituto di neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-In) ha scoperto il meccanismo di azione di un gene (Setd5) la cui m...

Leggi tutto

09-09-2019 Hits:130

Tumore al pancreas: al Regina Elena terapia mirata con benefici possibili per il 50% dei pazienti

Tumore al pancreas: al Regina Elena terapia mirata con benefici possibili per il 50% dei pazienti

Cancer Research pubblica i risultati di uno studio svolto in collaborazione con l’MD Anderson Cancer Center-USA,  il TIGEM di Napoli e il CAST dell’Università “G. D’Annunzio” di Chieti.  Ciliberto: "È l ini...

Leggi tutto

09-09-2019 Hits:150

Toscana. Villa Donatello dedica un mese di iniziative agli over 65

Toscana. Villa Donatello dedica un mese di iniziative agli over 65

Presentazione oggi, 9 settembre, in sala Barile di palazzo del Pegaso con l'intervento del presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani Un mese interamente dedicato agli over 65. Villa Donatello, casa di...

Leggi tutto

05-09-2019 Hits:170

Medicina di precisione in oncologia: convenzione Sapienza e IFO potenzia le attività grazie alla condivisione di esperienze e piattaforme

Medicina di precisione in oncologia: convenzione Sapienza e IFO  potenzia le attività grazie alla condivisione di esperienze e piattaforme

Bilanci, potenzialità e successi terapeutici per la medicina di precisione in campo oncologico: si conferma il successo dei Molecular Tumor Board. Il Rettore Gaudio e il Direttore generale Ripa di Meana: “Una...

Leggi tutto

05-09-2019 Hits:136

Cossolo (Federfarma): "Auguri al neoministro Speranza e al nuovo Governo"

Cossolo (Federfarma): "Auguri al neoministro Speranza e al nuovo Governo"

“Al neoministro della Salute Roberto Speranza le mie più vive congratulazioni e auguri di buon lavoro. Le sfide da affrontare per salvaguardare la sostenibilità e l’efficienza del Servizio sanitario nazionale...

Leggi tutto

05-09-2019 Hits:160

Prevenzione del melanoma: Fondazione ANT e Rilastil in piazza "Per una pelle sana e protetta"

Prevenzione del melanoma: Fondazione ANT e Rilastil in piazza "Per una pelle sana e protetta"

Grazie al sostegno di Rilastil, un tour in sette tappe per la prevenzione del melanoma con Fondazione ANT. Si comincia da piazza Galvani a Bologna, prenotazioni (obbligatorie) dal 5 settembre Partirà da Bolo...

Leggi tutto

04-09-2019 Hits:127

Lotta al cancro: da una rosa di campo una nuova arma nella lotta al mesotelioma

Lotta al cancro: da una rosa di campo una nuova arma nella lotta al mesotelioma

Uno studio del Regina Elena valuta la potenziale efficacia degli estratti di un fiore nel trattamento di una neoplasia. Ciliberto: “Bene utilizzare componenti naturali ma solo dopo validazione con rigorosi te...

Leggi tutto

04-09-2019 Hits:125

Ricerca, nuova luce sul “lato oscuro” del genoma

Ricerca, nuova luce sul “lato oscuro” del genoma

Una review firmata Sapienza, in collaborazione con gli atenei di Bari e di Napoli, fornisce un’originale chiave di lettura nello studio di quella che viene considerata tradizionalmente la parte ...

Leggi tutto

04-09-2019 Hits:113

Mortalità e ricoveri associati alle emissioni delle centrali a carbone: riflettori su Vado Ligure

Mortalità e ricoveri associati alle emissioni delle centrali a carbone: riflettori su Vado Ligure

Gli epidemiologi ambientali dell’Istituto di fisiologia clinica del Cnr di Pisa hanno svolto una ricerca sull’impatto della centrale di Vado Ligure, studiando la popolazione residente per 13 anni in 12 comuni...

Leggi tutto

03-09-2019 Hits:154

Marche. Firmato un protocollo per favorire la pratica sportiva dei diabetici

Marche. Firmato un protocollo per favorire la pratica sportiva dei diabetici

Benini (presidente Associazione tutela diabetici marchigiani): “Attività motoria e stili di vita corretti efficaci nel contrasto alla malattia” Prevenzione e contrasto del diabete attraverso lo sport. È l’ob...

Leggi tutto

03-09-2019 Hits:176

Conte consulta le organizzazioni delle persone con disabilità

Conte consulta le organizzazioni delle persone con disabilità

  Il professor Giuseppe Conte, incaricato alla formazione del nuovo Governo, ha incontrato ieri, 2 settembre, una delegazione della FISH – Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap e altre organi...

Leggi tutto

03-09-2019 Hits:154

Parkinson, le "Resolvine" potrebbero aiutare a rallentare la malattia

Parkinson, le "Resolvine" potrebbero aiutare a rallentare la malattia

Ricercatori italiani sono riusciti a contrastare il processo neurodegenerativo alla base della malattia di Parkinson grazie a queste molecole prodotte dal nostro organismo per riparare i danni provocati...

Leggi tutto

Toscana. Villa Donatello dedica un mese di iniziative agli over 65

Presentazione oggi, 9 settembre, in sala Barile di palazzo del Pegaso con l'intervento del presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani

Un mese interamente dedicato agli over 65. Villa Donatello, casa di cura a Sesto Fiorentino, mette in campo idee, storie e consigli per coltivare la terza età e lancia il ‘mese d’argento’, iniziativa attiva fino al 30 settembre prossimo, durante la quale è previsto l’accesso a prezzi scontati per gli over 65 a tutte le prestazioni diagnostiche in sede.

Il dettaglio delle offerte di prevenzione gratuite tra cui anche l’erogazione di Ecm, è stato presentato in conferenza stampa oggi, lunedì 9 alle 12 in sala Barile di palazzo del Pegaso.

E' intervenuto il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani. Hanno partecipato il presidente e l’amministratore delegato di Villa Donatello Lorenzo Bifone e Alberto Rimoldi, l’assessore alle Politiche sociali di Sesto Fiorentino Camilla Sanquerin  e l’assessore a Welfare e Sanità del Comune di Firenze Andrea Vannucci.

Le iniziative sono sviluppate in collaborazione con CNA pensionati Firenze, Confesercenti Fipac Firenze , Auser Firenze e Ruffino. Il ‘mese d’argento’ ha il patrocinio dei comuni di Firenze e Sesto Fiorentino.

FonteUfficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Medicina di precisione in oncologia: convenzione Sapienza e IFO potenzia le attività grazie alla condivisione di esperienze e piattaforme

Bilanci, potenzialità e successi terapeutici per la medicina di precisione in campo oncologico: si conferma il successo dei Molecular Tumor Board. Il Rettore Gaudio e il Direttore generale Ripa di Meana: “Una sinergia strategica per garantire l’accesso a cure innovative a un maggior numero di pazienti e per raccogliere dati di grande rilevanza per la ricerca”


Siamo in una fase storica dell’oncologia: sta emergendo il “modello mutazionale” che consente di trattare i pazienti con farmaci capaci di intervenire sulla alterazione di specifici geni presenti nelle cellule tumorali. Finora è stato il modello istologico a orientare i trattamenti, ma le nuove terapie, per lo più farmaci a bersaglio molecolare, si rivelano sempre più efficaci. Strumenti e metodi innovativi  (sequenziamento del genoma, approcci bioinformatici, intelligenza artificiale, biobanche, ecc.) consentono di studiare migliaia di alterazioni dei geni presenti in un tumore o in un singolo paziente e di ottenere la profilazione genomica tramite biopsia solida e liquida, nonché di verificare l’efficacia di alcuni farmaci anche al di fuori delle indicazioni terapeutiche standard.
L’FDA, l’ente regolatorio statunitense, ha infatti autorizzato di recente 3 nuovi farmaci (Pembrolizumab, Larotrectinib e Entrectinib) per il trattamento dei tumori in pazienti affetti da una neoplasia caratterizzata da specifiche mutazioni, indipendentemente dall’età, dal sesso e dalla localizzazione del tumore.

I Molecular Tumor Board (MTB), gruppi interdisciplinari che integrano le competenze oncologiche, ematologiche, della biologia molecolare, delle anatomie patologiche e delle farmacie ospedaliere, sono stati istituiti un anno fa presso l’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena (IRE) - IFO e il Polo Oncologico della  Sapienza (POS), per fornire a medici e pazienti gli strumenti per gestire situazioni complesse e particolari attraverso un accesso omogeneo, equo, governato e sostenibile, alle nuove modalità terapeutiche in oncologia.

“In tale contesto, - annunciano con entusiasmo Eugenio Gaudio, Rettore della Sapienza e Francesco Ripa di Meana, Direttore generale IFO - riteniamo strategica l’intesa siglata tra IFO e Sapienza, finalizzata a garantire al maggior numero di pazienti la profilazione genomica, possibile con il supporto dell’alta tecnologia e di nuove terapie personalizzate sulle specifiche mutazioni. Grazie all’esperienza del MTB IRE-IFO, all’ampio bacino di utenza del Polo Oncologico Sapienza (POS) e alla piattaforma informatica di gestione dati messa a disposizione dalla Sapienza, nasce nella Regione Lazio un modello esemplare”.

Il Regina Elena dal 2017 effettua di routine, a circa 1000 pazienti/anno, la profilazione molecolare NGS (Next Generation Sequencing) al fine di identificare mutazioni geniche predittive delle risposte terapeutiche.  Con l’istituzione del Molecular Tumor Board (MTB) l’IRE-IFO ha ottenuto risultati interessanti: negli ultimi 12 mesi ha studiato casi clinici molto complessi di pazienti in cura presso l’IFO o inviati da altre istituzioni sanitarie e ha offerto una opportunità terapeutica innovativa e aggiuntiva a pazienti che erano ancora in buone condizioni generali, nonostante la malattia neoplastica fosse in stato avanzato. Dall’analisi di almeno 40 casi clinici, si è riusciti a proporre una terapia non convenzionale (off label) in 11 casi. La risposta clinica nella maggioranza dei pazienti trattati è stata entusiasmante, in alcuni si è registrata la remissione completa. Sono stati trattati e osservati soggetti che non avevano altra opzione terapeutica praticabile e avrebbero avuto una evoluzione rapida e fatale, ma, come in un caso di carcinoma del polmone a stadio avanzato, si è osservato quello che in letteratura si chiama Lazarus’ resurrection. Il successo del MTB IRE-IFO testimonia che la strada è giusta, va perseguita, e se possibile ampliata.

 L’esperienza del Polo Oncologico della Sapienza (Policlinico Umberto I e Ospedale Sant’Andrea) basata su piattaforme Foundation One e Nanostring ha consentito, dal dicembre 2018 a oggi, la valutazione della espressione genica su un totale di 89 pazienti con caratteristiche cliniche analoghe a quelle utilizzate nello studio dell’IFO-IRCCS. I report mutazionali dei 75 campioni valutati sono stati decisivi per l’individuazione di target molecolari e la scelta del trattamento mirato in oltre il 40% dei casi (67 relativi a pazienti affetti da neoplasia del polmone in fase metastatica, 1 relativo a melanoma metastatico, 1 relativo a carcinoma squamocellulare dell’ano metastatico e 6 relativi a neoplasia del colon).

Inoltre, dalla collaborazione tra Sapienza Università di Roma, Fondazione Ricerca e Salute (ReS) e Cineca, parte la realizzazione, configurazione e gestione di un sistema informatico (piattaforma mutazionale) per assicurare la discussione collegiale dei casi clinici di particolare complessità, sulla base della profilazione genomica, costituendo un supporto digitale e un data base di fondamentale rilevanza per il confronto tra esperti. La piattaforma agevolerà l’analisi epidemiologica, la classificazione delle mutazioni e le attività della ricerca oncologica. L’utilizzazione di queste informazioni consentirà di mettere a disposizione della ricerca e delle autorità regolatorie informazioni di straordinaria importanza, raccolte in modo omogeneo e prospettico nella vita reale e non solo nell’ambito di studi clinici.

“Il nostro impegno – sottolineano Gennaro Ciliberto, Direttore Scientifico IRE e Paolo Marchetti, coordinatore del POS - è ora volto con determinazione a consolidare l’esperienza comune, che ha già dato risultati così importanti, ma anche ad ampliarla e condividerla per tracciare a beneficio di tutti i pazienti del Lazio un nuovo percorso nelle terapie oncologiche”.

"Solo le sinergie di scala – concludono il Rettore Gaudio e il Direttore generale Ripa di Meana - e l’impegno assiduo e congiunto di pazienti che acconsentono a questa nuova forma di sperimentazione clinica, di oncologi, medici e di ricercatori clinici, potrà contribuire a partire da Roma alla diffusione di un network di MTB sul territorio nazionale. La condivisione attiva di strumenti, risorse, metodologie e la possibilità di consultazioni anche online, ci permetterà di compiere passi avanti rapidi e significativi per assicurare in concreto a ogni paziente il giusto farmaco e la cura personalizzata in base al proprio profilo molecolare.”

Fonte: Ufficio stampa e comunicazione Sapienza Università di Roma

 

Iscriviti alla Newsletter