Jul 12, 2020 Last Updated 12:47 PM, Jul 7, 2020

Quotidiano della Salute

07-07-2020 Hits:37

Covid-19, alto numero di contagiati: sospesi voli dal Bangladesh

Covid-19, alto numero di contagiati: sospesi voli dal Bangladesh

 Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha ordinato la sospensione dei voli in arrivo dal Bangladesh a seguito del numero significativo di casi positivi al Covid-19 riscontrati sull’ultimo volo arrivato ie...

Leggi tutto

25-06-2020 Hits:77

A Civitanova Marche la consegna del Covid Center

A Civitanova Marche la consegna del Covid Center

Il passaggio di consegne tra l’Ordine di Malta e la Regione Marche, ha sancito la fine dei lavori al Covid Center di Civitanova Marche. Alla cerimonia religiosa, presieduta dall’Arcivescovo di Fermo Rocco Pen...

Leggi tutto

10-06-2020 Hits:97

REGIONE MARCHE - Dal 14 giugno 2020 ripristinati i servizi ferroviari

REGIONE MARCHE - Dal 14 giugno 2020 ripristinati i servizi ferroviari

Il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli ha firmato oggi l’ordinanza n. 32 che stabilisce che a partire dalle h.00:00 del 14 giugno 2020, sull’intero territorio regionale, si dispone il ripristino d...

Leggi tutto

04-06-2020 Hits:104

REGIONE MARCHE - 20 milioni di premi ai sanitari: la giunta ratiffica accordo con i sindacati

REGIONE MARCHE - 20 milioni di premi ai sanitari: la giunta ratiffica accordo con i sindacati

ANCONA 3 GIUGNO 2020 - E’ stato ratificato  dalla giunta regionale l’accordo con le rappresentanze sindacali per l’assegnazione dei 20 milioni di premi ai sanitari che hanno seguito nei mesi scorsi l’emergenz...

Leggi tutto

03-06-2020 Hits:105

Rilancio Sanità. Investire sugli infermieri

Rilancio Sanità. Investire sugli infermieri

  What do you want to do ? New mailCopy Lettera-appello della Federazione infermieri ai Deputati: “Nel decreto Rilancio investire su infermieri e assistenza territoriale” Decreto Rilancio, al via l’ite...

Leggi tutto

28-05-2020 Hits:80

EXPODENTAL MEETING 2020 È CONFERMATO DAL 19 AL 21 NOVEMBRE A RIMINI

EXPODENTAL MEETING 2020 È CONFERMATO DAL 19 AL 21 NOVEMBRE A RIMINI

  Milano 20 maggio 2020 – Dopo un attento monitoraggio dell’evoluzione dell’emergenza sanitaria, italiana e internazionale, e nell’ottica di permettere a tutti gli operatori del settore dentale un ripristino...

Leggi tutto

20-05-2020 Hits:92

REGIONE MARCHE - Lo sport riparte, il presidente Ceriscioli firma il decreto

REGIONE MARCHE - Lo sport riparte, il presidente Ceriscioli firma il decreto

Il presidente della Regione Luca Ceriscioli ha firmato il decreto che prevede che l’attività svolta presso palestre e piscine è consentita a decorrere dal 25 maggio 2020, nel rispetto delle norme di distanzia...

Leggi tutto

20-05-2020 Hits:104

REGIONE MARCHE - 20 milioni di premi ai sanitari

EMERGENZA COVID, 20 MILIONI DI PREMI AI SANITARI.CERISCIOLI AI SINDACATI: “Concludete presto le trattative, così velocizziamo le erogazioni. Il tempo non è una variabile indipendente, farne passare troppo vuol ...

Leggi tutto

18-05-2020 Hits:86

La raccolta fondi per Inrca e Salesi

La raccolta fondi per Inrca e Salesi

La Fiduciaria Marche, istituzione che gestisce e tutela i capitali di famiglie, aziende e società garantendone la perfetta legalità e trasparenza nella riservatezza e nella sicurezza di ogni operazione econom...

Leggi tutto

18-05-2020 Hits:72

REGIONE MARCHE - Ufficializzata la riapertura delle attività produttive

REGIONE MARCHE - Ufficializzata la riapertura delle attività produttive

Con il decreto n. 152 del 15 maggio 2020 la Regione ha ufficializzato la riapertura delle attività produttive per lunedì 18 maggio.Riaprono dunque nelle Marche le attività di:•          Somministrazione di al...

Leggi tutto

15-05-2020 Hits:148

Biagi: "Con l'Emilia Romagna pronti a vincere la partita della Salute

Biagi: "Con l'Emilia Romagna pronti a vincere la partita della Salute

“Gli ospedali AIOP ci sono stati nella fase più critica dell’emergenza COVID, ci sono per affrontare l’epidemia in atto e continueranno ad esserci, quali componenti di diritto privato di un unico sistema sani...

Leggi tutto

13-05-2020 Hits:83

REGIONE MARCHE - Proposta per semplificare la CIG al presidente Nazionale INPS Pasquale Tridico

REGIONE MARCHE - Proposta per semplificare la CIG al presidente Nazionale INPS Pasquale Tridico

“Abbiamo avuto rassicurazioni che il Decreto Rilancio, all’approvazione del Governo nazionale, conterrà le semplificazioni suggerite dalla Regione Marche per ridurre i tempi di erogazione della Cassa integraz...

Leggi tutto

12-05-2020 Hits:106

FLAVIA PETRINI ENTRA A FAR PARTE DELLA COMMISSIONE TECNICO-SCIENTIFICA DELLA PROTEZIONE CIVILE

FLAVIA PETRINI ENTRA A FAR PARTE DELLA COMMISSIONE TECNICO-SCIENTIFICA DELLA PROTEZIONE CIVILE

UNDICI DONNE DI PRESTIGIO SCELTE PER LA "FASE DUE" DELL'EMERGENZA COVID.19:  TRA DI LORO ANCHE LA PRESIDENTE SIAARTILa Presidente della Società Italiana di Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva (SIAARTI)...

Leggi tutto

11-05-2020 Hits:93

Coronavirus, TeiaCare lancia la campagna #setteauno per rispondere all’appello del ministro per gli Affari regionali

Coronavirus, TeiaCare lancia la campagna #setteauno per rispondere all’appello del ministro per gli Affari regionali

Milano, 7 maggio 2020 – Nei giorni scorsi il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, ha rivolto un appello a sostegno delle RSA dei territori italiani in emergenza a causa del Covi...

Leggi tutto

04-05-2020 Hits:135

REGIONE CAMPANIA - Ordinanza del 3 maggio

NAPOLI 3 maggio 2020 - L’Unità di Crisi trasmette in allegato l'Ordinanza n.43 del 3 maggio 2020, firmata dal Presidente Vincenzo De Luca, con ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell’emergenza epide...

Leggi tutto

04-05-2020 Hits:147

REGIONE MARCHE - Primi sbarchi dalla Costa Magica: 11 persone rientreranno a casa

REGIONE MARCHE - Primi sbarchi dalla Costa Magica: 11 persone rientreranno a casa

ANCONA - 3 MAGGIO 2020 - Dopo la conclusione delle operazioni di prelievo dei tamponi, avvenuta ieri, sono cominciati questa mattina i primi sbarchi dei membri dell’equipaggio della Costa Magica attraccata al P...

Leggi tutto

04-05-2020 Hits:118

REGIONE MARCHE - CERISCIOLI CON GUIDO BERTOLASO AL COVID HOSPITAL

REGIONE MARCHE - CERISCIOLI CON GUIDO BERTOLASO AL COVID HOSPITAL

ANCONA - 30 aprile 2020 - “E’ impressionante quello che sta accadendo qui a Civitanova. Dall’ultima visita sono passati poco più di dieci giorni e in questo breve lasso di tempo gli stessi spazi sono stati tr...

Leggi tutto

30-04-2020 Hits:57

Automazione e personalizzazione. Ecco il futuro delle Rsa

Automazione e personalizzazione. Ecco il futuro delle Rsa

La crescente disponibilità di tecnologie di automazione e la revisione organizzativa per la loro condivisione tra le strutture, consentono di rendere alcuni processi del sistema sanitario più sicuri ed effici...

Leggi tutto

Biagi: "Con l'Emilia Romagna pronti a vincere la partita della Salute

“Gli ospedali AIOP ci sono stati nella fase più critica dell’emergenza COVID, ci sono per affrontare l’epidemia in atto e continueranno ad esserci, quali componenti di diritto privato di un unico sistema sanitario regionale e nazionale, per consentire il graduale ritorno alla normalità dentro e fuori le case di cura”.
Bruno Biagi presidente dell’Associazione dell’Ospedalità Privata dell’Emilia-Romagna fa un bilancio di questi mesi insieme ai 44 ospedali privati e in sinergia con laRegione Emilia-Romagna.
La collaborazione tra AIOP e l’Assessorato regionale alla salute, guidato da Raffaele Donini, continua ad essere fattiva e nelle prossime settimane si cercherà di ridefinire il piano delle liste di attesa, per far ripartire a regime prestazioni di ricovero e ambulatoriali, mettendo in pista progetti riabilitativi per i pazienti gravi post COVID.
 
Questa la dichiarazione dell’Assessore regionale alle politiche per la Salute Donini: “La rete delle strutture Aiop e la professionalità dei loro dipendenti sono stati preziosi nel corso dell’emergenza COVID19, in particolare nella gestione dei pazienti positivi al Coronavirus nelle CRA. Proprio le strutture AIOP, infatti, sono state un punto di approdo in cui assicurare le condizioni di isolamento necessarie ai pazienti per cui era richiesto il trasferimento, alleggerendo la pressione sulle CRA e contribuendo, in generale, ad una gestione della crisi sanitaria che ha richiesto il massimo sforzo da parte di tutti. Il rapporto della Regione con AIOP, ottimo nella fase dell’emergenza, sarà saldo anche nel post-emergenza.
 
Ci aspetta un periodo in cui la sanità è chiamata a ripensarsi, e sarà richiesta la collaborazione e la professionalità di tutti gli attori in campo”.
 
Il ringraziamento di AIOP ER va in particolare alle strutture sanitarie che anche in questa seconda fase continuano a sacrificarsi con il mantenimento di reparti COVID per prendersi cura dei pazienti inviati dagli ospedali pubblici.
 
“Tutte le strutture AIOP hanno avuto un ruolo fondamentale in questa emergenza – conclude il presidente dell’associazione regionale AIOP Biagi – da quelle COVID a quelle no COVID, strutture riabilitative e psichiatriche, che assicurando per tutta la fase critica dell’emergenza prestazioni a chi ne aveva bisogno sono state centrali per il sistema sanitario regionale soprattutto nelle province più colpite: Piacenza che ha risentito dell’impatto della vicina Lombardia e Rimini delle Marche. Anche nelle altre province emiliano-romagnole si continua a fronteggiare l’epidemia nella massima sicurezza, con un’ottica più propositiva rispetto ai mesi passati, ma sempre con piena disponibilità e la prontezza di affrontare nuovi possibili picchi di contagio” - aggiunge Biagi.
AIOP ER, Presidente BIAGI:
CIASCUN OSPEDALE HA GIOCATO AL MEGLIO IL RUOLO CHE GLI È STATO ASSEGNATO.
CON LA REGIONE ALLEATA SIAMO PRONTI A VINCERE LA PARTITA DELLA SALUTE IN EMILIA ROMAGNA.
ASSESSORE DONINI: RAPPORTO CON AIOP SALDO ANCHE NEL POST EMERGENZA
 
“Gli ospedali AIOP ci sono stati nella fase più critica dell’emergenza COVID, ci sono per affrontare l’epidemia in atto e continueranno ad esserci, quali componenti di diritto privato di un unico sistema sanitario regionale e nazionale, per consentire il graduale ritorno alla normalità dentro e fuori le case di cura”.
Bruno Biagi presidente dell’Associazione dell’Ospedalità Privata dell’Emilia-Romagna fa un bilancio di questi mesi insieme ai 44 ospedali privati e in sinergia con laRegione Emilia-Romagna.
La collaborazione tra AIOP e l’Assessorato regionale alla salute, guidato da Raffaele Donini, continua ad essere fattiva e nelle prossime settimane si cercherà di ridefinire il piano delle liste di attesa, per far ripartire a regime prestazioni di ricovero e ambulatoriali, mettendo in pista progetti riabilitativi per i pazienti gravi post COVID.
 
Questa la dichiarazione dell’Assessore regionale alle politiche per la Salute Donini:
 
“La rete delle strutture Aiop e la professionalità dei loro dipendenti sono stati preziosi nel corso dell’emergenza COVID19, in particolare nella gestione dei pazienti positivi al Coronavirus nelle CRA. Proprio le strutture AIOP, infatti, sono state un punto di approdo in cui assicurare le condizioni di isolamento necessarie ai pazienti per cui era richiesto il trasferimento, alleggerendo la pressione sulle CRA e contribuendo, in generale, ad una gestione della crisi sanitaria che ha richiesto il massimo sforzo da parte di tutti. Il rapporto della Regione con AIOP, ottimo nella fase dell’emergenza, sarà saldo anche nel post-emergenza.
 
Ci aspetta un periodo in cui la sanità è chiamata a ripensarsi, e sarà richiesta la collaborazione e la professionalità di tutti gli attori in campo”.
 
Il ringraziamento di AIOP ER va in particolare alle strutture sanitarie che anche in questa seconda fase continuano a sacrificarsi con il mantenimento di reparti COVID per prendersi cura dei pazienti inviati dagli ospedali pubblici.
 
“Tutte le strutture AIOP hanno avuto un ruolo fondamentale in questa emergenza – conclude il presidente dell’associazione regionale AIOP Biagi – da quelle COVID a quelle no COVID, strutture riabilitative e psichiatriche, che assicurando per tutta la fase critica dell’emergenza prestazioni a chi ne aveva bisogno sono state centrali per il sistema sanitario regionale soprattutto nelle province più colpite: Piacenza che ha risentito dell’impatto della vicina Lombardia e Rimini delle Marche. Anche nelle altre province emiliano-romagnole si continua a fronteggiare l’epidemia nella massima sicurezza, con un’ottica più propositiva rispetto ai mesi passati, ma sempre con piena disponibilità e la prontezza di affrontare nuovi possibili picchi di contagio” - aggiunge Biagi.
 

AIOP Emilia Romagna | Via Barberia, 13 - 40123, Bologna

REGIONE MARCHE - Proposta per semplificare la CIG al presidente Nazionale INPS Pasquale Tridico

“Abbiamo avuto rassicurazioni che il Decreto Rilancio, all’approvazione del Governo nazionale, conterrà le semplificazioni suggerite dalla Regione Marche per ridurre i tempi di erogazione della Cassa integrazione in deroga”. Lo riferisce l’assessore al Lavoro Loretta Bravi. L’articolo 74 del Decreto Rilancio dovrebbe prevedere la modalità di istruttoria delle richieste che la Regione ha consigliato e condiviso con la Direzione regionale Inps, portata poi all’attenzione del presidente nazionale dell’Inps, Pasquale Tridico. La proposta delle Marche supera la prevista doppia autorizzazione Regione e Inps, consentendo il pagamento diretto ai lavoratori delle integrazioni salariali successivamente alla presentazione della domanda alla Regione. “Tecnicamente – spiega l’assessore Bravi - l’erogazione della Cig in deroga ha tempi tecnici incomprimibili che, in una fase di emergenza, possono essere confusi con ritardi o lungaggini di cui nessuno è, però, responsabile, in quanto fanno parte della procedura. La nostra proposta, se possibile, sarebbe un Cavallo di Troia che aggira gli ostacoli normativi”. Nella procedura della Cig in deroga è apparso evidente che l'attestazione del Modello SR41 (quello da compilare per ottenere il pagamento diretto ai lavoratori delle integrazioni salariali) e il conseguente invio all’Inps rappresenta l’elemento principale e decisivo per la liquidazione del trattamento della Cassa in deroga, in quanto evidenzia l'effettiva fruizione della Cassa da parte del dipendente. Attualmente si assiste a una doppia autorizzazione, una della Regione e l'altra dell’Inps, con emissione di un codice che il consulente del lavoro può rinvenire nel fascicolo elettronico aziendale. Solo dopo questo passaggio il consulente può predisporre l’SR41 e inviarlo all'Inps. Con la proposta delle Marche questa seconda fase autorizzativa viene eliminata e si consente l'invio dell’SR41 subito dopo la presentazione della domanda alla Regione entro il ventesimo giorno del mese successivo alla fruizione della Cassa. In questo modo l’Inps avrebbe già precaricati gli SR41, che potrebbe immediatamente liquidare a seguito dell'atto di concessione della Regione e conseguente caricamento delle domande sul Sip (Sistema informativo percettori). "Va ricordato – conclude l’assessore Bravi - che il termine massimo per l'invio degli SR41 è fissato, per legge, in sei mesi. Tuttavia, in questo momento, dove l'urgenza è garantire liquidità ai lavoratori sospesi, nessun consulente aspetterà i tempi previsti dalla norma, ma potrà, nel mese successivo alla presentazione della domanda in Regione, procedere all'invio dell'SR41. L’Inps liquiderà gli SR41 delle domande autorizzate dalla Regione e quelli non ancora autorizzati saranno conservati per essere liquidati in un secondo momento”.

 

FLAVIA PETRINI ENTRA A FAR PARTE DELLA COMMISSIONE TECNICO-SCIENTIFICA DELLA PROTEZIONE CIVILE

UNDICI DONNE DI PRESTIGIO SCELTE PER LA "FASE DUE" DELL'EMERGENZA COVID.19:  TRA DI LORO ANCHE LA PRESIDENTE SIAARTI
La Presidente della Società Italiana di Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva (SIAARTI), Flavia Petrini, è entrata a far parte della Commissione tecnica-scientifica per la Fase-2 dell'emergenza Coronavirus, team presieduto dal capo della Protezione civile, Angelo Borrelli.  
Nata a Cesena, laureata nel 1980 in medicina presso l'Università di Bologna e specializzata in Anestesia e Rianimazione presso lo stesso ateneo nel 1983, Flavia Petrini è Professore Ordinario presso l’Università degli Studi G.d’Annunzio di Chieti-Pescara e Direttore (sempre a Chieti) dell'Unità complessa di Anestesia, Rianimazione e Terapia Intensiva.
Riconosciuta esperta in ambito internazionale di sicurezza clinica, medicina perioperatoria e tecniche di gestione delle vie aeree, la professoressa è co-autore ed ha coordinato la stesura e l’implementazione di numerose Linee Guida nazionali ed europee; è inoltre autore di oltre 430 lavori, la maggior parte dei quali pubblicati su libri e riviste scientifiche nazionali e internazionali.
Flavia Petrini è presidente SIAARTI dal 2019 e rimarrà in carica fino alla fine del 2021.