Jan 26, 2020 Last Updated 1:26 PM, Jan 24, 2020

Quotidiano della Salute

24-01-2020 Hits:75

Task-force Ministero della Salute: Italia in linea con le raccomandazioni OMS su coronavirus 2019-nCoV

Task-force Ministero della Salute: Italia in linea con le raccomandazioni OMS su coronavirus 2019-nCoV

La task-force del Ministero della Salute sul coronavirus 2019-nCoV si è riunita questa mattina alla presenza del ministro, Roberto Speranza. Presenti, tra gli altri, anche i vertici degli aeroporti di Roma Fium...

Leggi tutto

22-01-2020 Hits:91

Interventi del Ministero della Salute su coronavirus 2019-nCoV

Interventi del Ministero della Salute su coronavirus 2019-nCoV

In Italia è attiva una rete di sorveglianza sul nuovo coronavirus (2019-nCoV). La situazione è monitorata dal Ministero della Salute che è in contatto continuo con le autorità sanitarie internazionali. Al momen...

Leggi tutto

08-01-2020 Hits:276

FRIULI VENEZIA GIULIA - Contributi per la casa di Riposo di San Giorgio di Nogaro

FRIULI VENEZIA GIULIA - Contributi per la casa di Riposo di San Giorgio di Nogaro

  "La Regione sosterrà la riqualificazione della casa di riposo 'Giovanni Chiabà' di San Giorgio di Nogaro attraverso l'erogazione di un contributo da 1 milione di euro." Lo ha confermato stamane il vicegovern...

Leggi tutto

07-01-2020 Hits:289

Formare gli operatori, aiutare gli anziani. A Roma il 15 gennaio

Formare gli operatori, aiutare gli anziani. A Roma il 15 gennaio

Workshop della Fondazione Alberto Sordi il 15 gennaio a Roma             La figura dell’Operatore all’interno di strutture sociosanitarie per anziani è al centro dell’incontro formativo organizzato dalla Fon...

Leggi tutto

04-01-2020 Hits:317

Regione Lazio, 450 mila euro per parrucche destinate ai malati oncologici

Regione Lazio, 450 mila euro per parrucche destinate ai malati oncologici

Saranno realizzate le banche delle parrucche presso le Asl e le aziende ospedaliere La Regione Lazio nella Legge di Stabilità recentemente approvata ha stanziato un finanziamento di 450 mila euro per il pros...

Leggi tutto

04-01-2020 Hits:168

Marche. Pacchetto di provvedimenti di fine anno per servizi migliori nel 2020

Marche. Pacchetto di provvedimenti di fine anno per servizi migliori nel 2020

Incremento di 57 milioni dei budget provvisori, dei posti letto convenzionati, abbattimento delle liste d’attesa dell’età evolutiva Alla fine del 2019 la Giunta regionale delle Marche ha adottato un pacchett...

Leggi tutto

27-12-2019 Hits:247

Regione Lazio. Cooperative sociali: 1 milione di euro per l'occupazione delle persone svantaggiate

Regione Lazio. Cooperative sociali: 1 milione di euro per l'occupazione delle persone svantaggiate

Troncarelli: "Promuoviamo così progetti per l'integrazione sociale" La giunta regionale ha approvato lo stanziamento di 1.000.000 di euro a favore delle cooperative sociali e dei loro consorzi. Le risorse sa...

Leggi tutto

27-12-2019 Hits:256

Fondazione Alberto Sordi, il 15 gennaio workshop formativo a Roma

Fondazione Alberto Sordi, il 15 gennaio workshop formativo a Roma

Alleanza per le Persone Anziane: operatori protagonisti del futuro. La Fondazione Alberto Sordi annuncia il prossimo evento L’incontro-workshop dedicato ai principi della Carta Alleanza per le Persone Anzian...

Leggi tutto

23-12-2019 Hits:229

Marche. Dipendenze patologiche, 2,3 milioni aggiuntivi per prevenzione e cura nel biennio 2020-2021

Marche. Dipendenze patologiche, 2,3 milioni aggiuntivi per prevenzione e cura nel biennio 2020-2021

Ceriscioli: “Risposte mirate all’evoluzione del fenomeno” La Regione Marche destina 2,3 milioni di euro per la prevenzione e la cura delle dipendenze patologiche nel biennio 2020-2021. “Si tratta di risorse ...

Leggi tutto

23-12-2019 Hits:179

Lazio. Zingaretti: "A Natale aperti 35 ambulatori del week-end, in 10 possibilità di assistenza pediatrica"

Lazio. Zingaretti: "A Natale aperti 35 ambulatori del week-end, in 10 possibilità di assistenza pediatrica"

Tutte le info su salutelazio.it. Gli ambulatori hanno avuto 478 mila accessi e 46 mila per il servizio pediatrico “In occasione delle prossime festività natalizie anche per quest’anno manterremo aperti i 35 ...

Leggi tutto

21-12-2019 Hits:202

Pranzi delle feste: i consigli dell'ADI per non eccedere a tavola

Pranzi delle feste: i consigli dell'ADI per non eccedere a tavola

Cinque semplici accorgimenti per mantenere un’alimentazione equilibrata senza rinunciare alla convivialità La cena della vigilia e il pranzo di Natale sono due momenti simbolici e importanti per le famiglie ...

Leggi tutto

20-12-2019 Hits:156

Guida ai tumori pediatrici dal Bambino Gesù. Seconda causa di morte negli under 14, ma oltre l'80% dei pazienti guarisce

Guida ai tumori pediatrici dal Bambino Gesù. Seconda causa di morte negli under 14, ma oltre l'80% dei pazienti guarisce

Nel numero speciale del magazine digitale ‘A scuola di salute’ tutte le informazioni sulle varie tipologie, frequenza, diagnosi e cura Ogni anno, in Italia, i tumori colpiscono 1.400 bambini da 0 a 14 anni ...

Leggi tutto

20-12-2019 Hits:234

Ricerca: un caschetto contro l’affaticamento da sclerosi multipla

Ricerca: un caschetto contro l’affaticamento da sclerosi multipla

Oggi è possibile combattere la fatica con un intervento elettroceutico, una cura con segnali elettrici somministrata grazie a un caschetto personalizzabile. La stimolazione non invasiva di 15 minuti per 5 gio...

Leggi tutto

19-12-2019 Hits:126

Marche. Ceriscioli: "Angiografo e hospice rafforzano la risposta sanitaria nel sud delle Marche"

Marche. Ceriscioli: "Angiografo e hospice rafforzano la risposta sanitaria nel sud delle Marche"

 Il presidente della Regione ha inaugurato la nuova apparecchiatura angiografica dell’ospedale di Ascoli e l’Hospice di San Benedetto del Tronto  “L’angiografo è uno strumento utile sia per la chirurgia inte...

Leggi tutto

19-12-2019 Hits:168

Natale e malattia di Alzheimer: i consigli della Società Italiana di Neurologia

Natale e malattia di Alzheimer: i consigli della Società Italiana di Neurologia

Il Natale sta arrivando, così come i giorni di vacanza tanto attesi da molti. Per alcune persone però il sopraggiungere di ricorrenze festive può provocare sentimenti contrastanti, come nel caso dei pazienti ...

Leggi tutto

19-12-2019 Hits:178

Rilascio mirato dei farmaci: sfruttare la cavitazione per colpire solo i tessuti malati

Rilascio mirato dei farmaci: sfruttare la cavitazione per colpire solo i tessuti malati

Una nuova ricerca nata dalla collaborazione tra la Sapienza, l’Istituto Italiano di Tecnologia e la Temple University di Philadelphia ha ingegnerizzato un vaso sanguigno e applicato un innovativo sistema inte...

Leggi tutto

18-12-2019 Hits:133

Sicurezza sul lavoro, la RAI sceglie l'ANMIL quale beneficiaria della cifra destinata agli omaggi natalizi

Sicurezza sul lavoro, la RAI sceglie l'ANMIL quale beneficiaria della cifra destinata agli omaggi natalizi

Ieri pomeriggio il Presidente della Rai, Marcello Foa, ha consegnato un assegno al Presidente nazionale dell’ANMIL, l’Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati e Invalidi del Lavoro, Zoello Forni, reiter...

Leggi tutto

18-12-2019 Hits:163

Nano-fogli di grafene catturano nuovi contaminanti nell'acqua potabile

Nano-fogli di grafene catturano nuovi contaminanti nell'acqua potabile

Messo a punto dai ricercatori degli Istituti per la sintesi organica e fotoreattività e per la microelettronica e microsistemi del Cnr un nuovo composito che rende più efficaci i filtri per rimuovere principi...

Leggi tutto

Dall'uscita di Star Wars alle luci di Natale: i rischi dei pazienti con Epilessia Fotosensibile

Dalla Lega Italiana contro l'Epilessia (LICE) 10 regole per prevenire le crisi in persone con fotosensibilità

Crisi epilettiche che potrebbero essere scatenate da alcune scene del nuovo episodio di “Guerre Stellari” (Star Wars). È l’allarme lanciato recentemente dall’americana Epilepsy Foundation e dalla stessa Disney in vista dell’uscita della leggendaria space opera nelle sale cinematografiche. In Italia, la Lega Italiana contro l’Epilessia (LICE) sottolinea che si tratta di una eventualità che riguarda le persone affette da epilessia fotosensibile, una particolare condizione neurologica che insorge in genere in età infantile ed adolescenziale ed interessa una piccola percentuale delle persone con epilessia.

Ad esser maggiormente colpite dall’epilessia fotosensibile sono le ragazze rispetto ai coetanei di sesso maschile (rapporto 3:2). Questi ultimi, però, tendono ad avere più frequentemente attacchi epilettici causati da fotosensibilità, molto probabilmente a causa di una maggiore esposizione ad alcuni fattori scatenanti come ad esempio l’utilizzo di videogiochi.

Luci intermittenti o troppo brillanti come quelle presenti nelle discoteche o che addobbano le strade in questi giorni natalizi, luci lampeggianti su auto della polizia, camion dei pompieri e ambulanze, visione di immagini dai colori troppo intensi e cangianti attraverso schermi TV e di altro tipo, effetti speciali in ​​film e videogiochi, ma anche fotocamere con flash ripetuti e fuochi d'artificio sono tutte situazioni in grado di scatenare crisi epilettiche in persone con epilessia fotosensibile. Non solo luci artificiali: anche alcune stimolazioni luminose intermittenti presenti in natura (per esempio durante il passaggio lungo un viale alberato con sole radente, il riflesso del sole sull’acqua o sulla neve, ecc.) o negli ambienti in cui si soggiorna possono comportare l’insorgenza di crisi epilettiche nei pazienti con fotosensibilità.

 "La fotosensibilità è una condizione che preoccupa molto i genitori di bambini o ragazzi con epilessia – dichiara il Professor Oriano Mecarelli, Presidente LICE, Dipartimento di Neuroscienze Umane presso l’Università La Sapienza (Roma)-. Questa caratteristica individuale viene comunque testata abitualmente durante l’esecuzione dell’Elettroencefalogramma (EEG) e, una volta accertata, i soggetti e le famiglie vengono adeguatamente informati affinché provvedano ad alcune precauzioni. L’assunzione dei farmaci antiepilettici, fondamentali per il controllo delle crisi, unita alla conoscenza delle cause scatenanti e alla conseguente adozione di precisi accorgimenti, si rivelano di fondamentale importanza per contenere il fenomeno della fotosensibilità. Se il paziente non può in alcun modo evitare l’esposizione ad un fattore di rischio – conclude il Professor Mecarelli - è opportuno che indossi occhiali protettivi dotati di speciali lenti colorate oppure, se non a sua disposizione, è utile che nella visione di stimoli luminosi intermittenti si copra con la mano un occhio e allontani immediatamente lo sguardo dalla fonte del disturbo”.

 

LICE suggerisce 10 importanti regole per prevenire l’insorgenza di crisi epilettiche nei pazienti con epilessia fotosensibile durante la visione di stimoli luminosi intermittenti:

 1. Illuminare l’ambiente circostante, posizionando una lampada accesa vicino allo schermo e evitando la penombra

 2. Guardare la TV e giocare ai videogiochi evitando di posizionarsi troppo vicini allo schermo

 3. Regolare le impostazioni internet per controllare le immagini in movimento

 4. Utilizzare schermi > 100 Hz o di tecnologia più moderna e ridurre l’impostazione della luminosità dello schermo

 5. Limitare il tempo trascorso davanti al video

 6. Seguire uno stile di vita sano limitando stress ed assunzione di alcol

 7. Evitare pc, videogiochi, tv quando si è particolarmente stanchi

 8. Scegliere videogiochi che non coinvolgano troppo dal punto di vista emotivo ed in cui i passaggi tra le immagini ed i colori non siano eccessivamente           bruschi

  9. Se si frequentano discoteche, si assiste a concerti o a spettacoli pirotecnici è opportuno non fissarle troppo a lungo, distogliendo frequentemente lo            sguardo dalle luci intermittenti

  10. All’aperto, in presenza di luci intense intermittenti, indossare occhiali da sole polarizzati per proteggere gli occhi dalla luce intensa

 

Fonte: Ufficio Stampa LICE

Marche. Dal Tar una sentenza storica sull'Equo compenso

A buon fine il ricorso degli Ordini dei Commercialisti di Ancona e Pesaro

 

Il massimo ribasso come “legge” iniqua e dannosa negli appalti pubblici ha i giorni contati. Questo grazie alla sentenza del Tar delle Marche che ha validato il ricorso degli Ordini dei Commercialisti ed esperti contabili di Ancona e Pesaro.

Per la prima volta nelle Marche una categoria professionale denuncia e si ribella alla pericolosa “abitudine” del massimo ribasso negli appalti pubblici, per l’affidamento di incarichi a professionisti, che avvilisce le competenze e le capacità  professionali, come anche è stato riconosciuto dalla Legge della Regione Marche del 11 novembre scorso, dedicata alla più giusta adozione dell’Equo Compenso.

Il Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili della provincia di Ancona, dott. Stefano Coppola, ha annunciato l’esito positivo del ricorso al Tar vinto nei confronti della società TASK, partecipata della Provincia di Macerata, non nascondendo soddisfazione per il lavoro svolto, grazie anche agi avvocati Stefano Francia dello studio GF Avvocati e l'avvocato Andrea Galvani di Ancona che hanno assistito gli Ordini professionali.

 

Fonte: Ufficio Stampa Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Ancona

Friuli Venezia Giulia. Riccardi: "Pma dell'ospedale di Sacile è simbolo di un nuovo modello culturale"

"I risultati che celebriamo oggi hanno radici profonde, figli della capacità di operare scelte coraggiose ispirate da un modello di cultura della salute per il quale è prioritario dare risposta ai bisogni dei cittadini, organizzando il sistema nel miglior modo possibile affinché sia capace di offrire qualità al singolo guardando alle vocazioni del territorio. Un territorio che, come nel caso di Sacile, intende accogliere le istanze delle generazioni future".

E' la sintesi dell'intervento pronunciato dal vicegovernatore del Friuli Venezia Giulia con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, prima del taglio ufficiale del nastro del nuovo reparto di Procreazione medicalmente assistita dell'ospedale di Sacile (Pordenone), svoltosi lo scorso 13 dicembre alla presenza del primario del reparto, Francesco Tomei, del sindaco Carlo Spagnol, dell'assessore comunale Roberto Ceraolo e del commissario straordinario dell'Aas 5, Eugenio Possamai.

Come ha ricordato Tomei, il reparto presenta ora alcune eccellenze di livello nazionale messe al servizio di Sacile, del Pordenonese e di tutta la regione. Il nucleo iniziale dell'attuale Pma aveva mosso i primi passi nel 1995, arrivando, attraverso una costante crescita di prestazioni e qualità, agli oltre 700 cicli concretizzati nel 2018 e alla possibilità, operativa dal 2020, di procedere anche a diagnosi pre-impianto capaci di evidenziare eventuali patologie genetiche nei futuri genitori.

"Un risultato - ha ricordato il sindaco - identificabile in una ripartenza per il presidio ospedaliero di Sacile che, grazie alla lungimiranza delle scelte programmatorie regionali, assume un ruolo preciso rivolto a un'utenza giovane. Una vera e propria sfida che risponde ad una nuova cultura della salute".

"Con questo reparto - ha continuato Riccardi - si è stati capaci di rovesciare il paradigma consolidato di un certo modo di intendere il servizio pubblico che vede prima mettere in sicurezza l'organizzazione e poi costringere il cittadino ad adeguarsi alle sue volontà".

Invece la Pma e l'ospedale di Sacile, che sta assumendo una nuova identità, rispondono al modello che ha ispirato l'intera riforma del sistema salute per la quale, ha concluso Riccardi, "vanno prima indagati i bisogni dei cittadini e date risposte alle loro necessità, tenendo in equilibrio il sistema nel quale risorse
umane e materiali scarseggiano, organizzando i servizi per dare risposte di eccellenza capaci di sostenere la realtà demografica della regione e, in particolare, i giovani che sono ispirati dal desiderio di vita e di famiglia".

 

Fonte: Ufficio Stampa Regione FVG