Jun 04, 2020 Last Updated 7:45 AM, Jun 4, 2020

CORONAVIRUS: D'AMATO, 'GRAZIE A TUTTI GLI OPERATORI SANITARI, STANNO COMBATTENDO'

Visite: 104 times

BOLLETTINO DELLE SINGOLE ASL DURANTE RIUNIONE IN VIDEOCONFERENZA TASK-FORCE
 9 marzo 2020
"Voglio rivolgere un sentito ringraziamento a tutti gli operatori sanitari che in questi giorni sono in prima linea per combattere il COVID-19”. Lo dichiara l'assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato al termine dell’odierna riunione in videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl. “Il sistema sta tenendo – conclude D’Amato – e ci stiamo attrezzando per ogni scenario”.
Durante la riunione è stato fatto un bilancio della situazione attuale: un volo notturno ha permesso il trasferimento in elicottero a Roma dall’ospedale di Bergamo di un paziente negativo al COVID-19 per portarlo in terapia intensiva post operatoria per liberare posti letto di terapia intensiva nel nord Italia. In mattinata c’è stato il trasferimento dall'Istituto Spallanzani di 5 pazienti positivi al COVID-19 che concluderanno la sorveglianza alla Cecchignola. Un ringraziamento agli uomini della Difesa, all'Ares 118 e allo Spallanzani per la preziosa collaborazione.
La situazione nelle Asl e A.O:
Asl Roma 1 – 250 persone in sorveglianza domiciliare. 20 i posti di terapia intensiva al San Filippo Neri e 10 al Santo Spirito;
Asl Roma 2 – 516 persone in sorveglianza domiciliare. 20 le persone positive al COVID-19. Si lavora per aumentare i posti di terapia intensiva: Ospedale Pertini +2 e San Eugenio +11;
Asl Roma 3 – 400 persone in sorveglianza domiciliare. 1 caso positivo al COVID-19 in sorveglianza domiciliare;
Asl Roma 4 – 161 persone in sorveglianza domiciliare. Caso positivo al COVID-19 in sorveglianza domiciliare con link nord Italia. Positiva al COVID-19 una coppia presso l’Ospedale di Civitavecchia posta in isolamento. Si sta provvedendo ad attivare all’Ospedale di Civitavecchia un reparto per il COVID-19 con 13 posti letto disponibili;
Asl Roma 5 – 247 persone in sorveglianza domiciliare. 9 i casi positivi al COVID-19. Si stanno formando 48 infermieri per sorveglianza domiciliare;
Asl Roma 6 – 581 persone in sorveglianza domiciliare. 21 i casi positivi al COVID-19. Ricostruito il link epidemiologico. 15 persone hanno concluso il periodo di sorveglianza domiciliare. 3 i posti liberi in terapia intensiva;
Asl di Latina – 350 persone in sorveglianza domiciliare. 38 i casi positivi al COVID-19, 23 i ricoverati, 10 in sorveglianza domiciliare e 5 trasferiti;
Asl di Frosinone – 304 le persone in sorveglianza domiciliare. 11 i casi positivi al COVID-19. Terapia intensiva 5 posti liberi;
Asl di Viterbo – 120 le persone in sorveglianza domiciliare. 4 i posti in più di terapia intensiva attivati entro il 13 marzo. Medico positivo ricoverato a malattie infettive;
Asl di Rieti – 97 le persone in sorveglianza domiciliare. 3 i casi positivi al COVID-19. Si lavora per aumentare di 11 posti letto la terapia intensiva.
Policlinico Tor Vergata - da giovedì 8 posti letto per il COVID-19. Tutti i dipendenti negativi tranne infermiera ricoverata allo Spallanzani dove si stanno valutando dimissioni;
Campus Biomedico di Roma: Da oggi laboratorio attivo. Conferimento Asl Roma 6;
A.O. San Camillo: Si lavora per allestire reparto per COVID-19;
A.O. San Giovanni: 1 positivo al COVID-19 trasferito allo Spallanzani. Test su 78 dipendenti tutti negativi. Aumento di 4 posti in terapia intensiva;
Policlinico Gemelli: Allestiti 3 reparti per COVID-19. Da oggi + 31 posti letto e +16 posti in terapia intensiva. Si procede ad allestire Columbus Hospital COVID 2;
A.O. Sant’Andrea: da domani 20 posti in più di terapia intensiva. Dal 20 Marzo altri 20. 1 positivo al COVID-19;
Policlinico Umberto I: 4 medici e 3 specializzandi in isolamento domiciliare positivi al COVID-19 in buone condizioni. Si sta lavorando per 19 posti terapia intensiva per COVID-19.