Jun 04, 2020 Last Updated 7:45 AM, Jun 4, 2020

Coronavirus e altre patologie infettive, dall'Italia corso di formazione per milioni di medici cinesi

Visite: 141 times

Percorso formativo sviluppato da Intermeeting in collaborazione con l’Università di Padova e disponibile online sul sito del Ministero della Sanità Cinese
Padova, 30 marzo 2020 – Intermeeting, eccellenza italiana che da 20 anni opera nell’ambito della progettazione ed erogazione di servizi per la formazione e l’aggiornamento scientifico dei professionisti della sanità ed unico operatore italiano del settore accreditato in Cina, ha sviluppato un programma scientifico di approfondimento online dedicato alle patologie infettive emergenti e ‘di ritorno’ per i medici cinesi, disponibile sui canali online istituzionali del Ministero della Sanità Cinese.
L’emergenza sanitaria in corso su scala globale impone alla comunità scientifica di mettere a fattor comune tutte le conoscenze che possano concorrere alla gestione del contagio da Covid19, all’individuazione di soluzioni rapide e incisive e al contenimento di una eventuale diffusione ‘da ritorno’ del virus, nelle aree del mondo che hanno già superato il picco. Proprio a beneficio degli operatori della sanità cinese – che per primi hanno sperimentato la ferocia del nuovo Coronavirus – Intermeeting ha messo a punto grazie agli accademici dell’Università di Padova, il percorso di e-learning che sarà articolato come segue:
·       Definizione e patogenesi delle malattie infettive emergenti e ‘di ritorno’;
·       La catena epidemiologica delle malattie infettive;
·       Implicazioni cliniche e socio-economiche;
·       Prevenzione e controllo: il ruolo del sistema sanitario nazionale.
Grazie al know how tecnologico e consulenziale di Intermeeting, capace di studiare format tecnologici e formativi di ultima generazione, l’alto valore di questi contenuti scientifici sarà presto disponibile, in forma di video-lezioni, sui canali online istituzionali del Ministero della Sanità Cinese.
“In questo momento drammatico, siamo grati e orgogliosi di poter dare un contributo concreto alla gestione sanitaria dell’emergenza in corso: mentre è sempre più pressante l’esigenza di far circolare le idee e i contributi dei medici impegnati in prima nella battaglia contro il Covid19, la formazione a distanza diventa una risorsa cruciale. L’esperienza sul campo dei medici italiani e il profilo di riconosciuta autorevolezza delle nostre Università rappresentano, oggi più che mai, un tesoro che tutto il mondo ci chiede di condividere. Persino nei paesi che per primi hanno affrontato il contagio e che oggi temono un’ondata di ritorno” – commenta Gabriele Croppo, Country Sales Manager di Intermeeting – “Il percorso di e-learning realizzato per i medici cinesi ci consente di rispondere in maniera veloce ed efficace a questo bisogno di condivisione e conoscenza, valorizzando le competenze della comunità scientifica italiana. Ci auguriamo che questo progetto possa consentire a tutti di compiere piccoli ma preziosi passi avanti, verso il ritorno alla normalità”.
Questa iniziativa consolida la collaborazione tra le autorità cinesi e Intermeeting, che – grazie all’autorevolezza del proprio comitato scientifico e alla capacità di coniugare tecnologia e rigore accademico – è apprezzata da clinici e professionisti sanitari di ogni disciplina, in tutto il mondo. Con sedi a Padova e Bari, Intermeeting ha formato, in e-learning dall’Italia, oltre 65 mila medici tra Sud America, Africa, Asia ed Emirati Arabi.
 
Per maggiori informazioni
Community Group
Giulia Vaccaro 342 0865017
Titti Ioia 339 3587153
Tommasina Cazzato 345 7357751