Jun 19, 2019 Last Updated 8:04 AM, Jun 19, 2019

Quotidiano della Salute

19-06-2019 Hits:45

Emergenza obesità. IO-Net: "Riconoscerla la più presto come malattia"

Emergenza obesità. IO-Net: "Riconoscerla la più presto come malattia"

Dal I° Forum nazionale Obesità di Matera le società scientifiche dell’Italian Obesity Network lanciano l’appello alla politica e al sistema sanitario nazionale affinché l’obesità venga identificata e trattata...

Leggi tutto

18-06-2019 Hits:81

Marche. Agricoltura sostenibile e miglioramento genetico

Marche. Agricoltura sostenibile e miglioramento genetico

Meeting annuale all'Università Politecnica delle Marche dal 18 al 20 Giugno. Tra i 50 ricercatori presenti provenienti da tutta Europa e dalla Cina anche la FAO Dal 18 al 20 Giugno ad Ancona, presso la Facol...

Leggi tutto

18-06-2019 Hits:63

Opere d'arte, meglio investire sicuri

Opere d'arte, meglio investire sicuri

Grazie ad un importante accordo sottoscritto con la società DI ART ADVISORY MADE ARTIS di Bologna, i cui esperti professionisti operano a livello nazionale e internazionale, la Fiduciaria Marche ha creato e m...

Leggi tutto

17-06-2019 Hits:75

Campania. Violenza sulle donne, convegno a Napoli con Lucia Annibali

Campania. Violenza sulle donne, convegno a Napoli con Lucia Annibali

  Lunedì 17 giugno, alle ore 9,30, nella Sala Francesco De Sanctis di Palazzo Santa Lucia a Napoli, si svolge il convegno sulla violenza contro le donne “Io ci sono – La testimonianza di Lucia Annibali e l'e...

Leggi tutto

17-06-2019 Hits:139

Cambiamenti Climatici, strategie di contrasto e adattamento nelle Marche e in Istria

Cambiamenti Climatici, strategie di contrasto e adattamento nelle Marche e in Istria

SVIM, capofila di progetto, organizza martedì 18 giugno ad Ancona la conferenza finale del progetto LIFE SEC Adapt, in cui si parlerà dell'impegno europeo, nazionale e regionale nella lotta ai cambiamenti cli...

Leggi tutto

13-06-2019 Hits:84

Toscana. Cannabis terapeutica: potenziare la produzione italiana, sì a mozione Pd

Toscana. Cannabis terapeutica: potenziare la produzione italiana, sì a mozione Pd

Approvato dal Consiglio regionale un atto di indirizzo che vede come primo firmatario Giacomo Bugliani Aumentare la produzione di cannabis terapeutica: lo prevede una mozione, che vede come primo firmatario ...

Leggi tutto

13-06-2019 Hits:86

FISH: di nuovo la bufala dei falsi invalidi

FISH: di nuovo la bufala dei falsi invalidi

Ospite di Porta a Porta, nella puntata di martedì sera (11/06/2019) il Ministro dell’Interno Matteo Salvini ha annunciato: “Stiamo preparando con il ministro Fontana – se lo intervisterete ve lo dirà – anche ...

Leggi tutto

13-06-2019 Hits:87

Giornata Mondiale del Donatore di Sangue: nel 2018 torna a crescere il numero dei donatori, quasi 1,7 milioni

Giornata Mondiale del Donatore di Sangue: nel 2018 torna a crescere il numero dei donatori, quasi 1,7 milioni

Sistema autosufficiente ma soffre, al via nuovo portale del ministero della Salute Dopo anni con il segno meno, torna a salire il numero dei donatori di sangue, che nel 2018 sono stati 1.682.724, con un aume...

Leggi tutto

11-06-2019 Hits:137

A Matera il primo forum nazionale sull'obesità

A Matera il primo forum nazionale sull'obesità

Il 14 giugno la capitale europea della cultura ospita i tavoli di lavoro voluti dall’ADI e dal network Obesity Day per gettare le basi della Carta dei Diritti e dei Doveri della persona obesa   La lotta a u...

Leggi tutto

10-06-2019 Hits:97

Regione Lazio. Ondate di calore, al via piano di prevenzione

Regione Lazio. Ondate di calore, al via piano di prevenzione

D'Amato: "Sorveglianza attiva su popolazione target e una app per tutte le info" È operativo il piano per tutelare dalle ondate di calore la popolazione più a rischio, rivolto alle persone dai 65 anni in su ...

Leggi tutto

10-06-2019 Hits:114

I 30 anni di Auser: compleanno dell’associazione che dal 1989 si batte per dare ruolo e valore agli anziani

I 30 anni di Auser: compleanno dell’associazione che dal 1989  si batte per dare ruolo e valore agli anziani

Si terrà a Vicchio (Firenze)  nel teatro comunale intitolato a Giotto,  il prossimo 12 giugno 2019 alle ore 16.00 l’evento di  celebrazione del Trentennale dell’Auser (1989-2019). In questo paese toscano, pat...

Leggi tutto

05-06-2019 Hits:108

Marche in movimento con lo sport di classe, ad Ancona la festa finale con le scuole

Marche in movimento con lo sport di classe, ad Ancona la festa finale con le scuole

“Siamo convinti che promuovere lo sport per i più piccoli significa promuovere corretti stili di vita che poi ci accompagnano per tutta l'esistenza”: così il presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, ...

Leggi tutto

05-06-2019 Hits:155

Toscana. Donne: contro la violenza arriva #inpiedipertutte

Toscana. Donne: contro la violenza arriva #inpiedipertutte

Lo spettacolo si terrà giovedì 6 giugno alle 21 al teatro “La Compagnia” di Firenze. Il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani: “Una bellissima iniziativa per sensibilizzare sul tema”   Uno spetta...

Leggi tutto

04-06-2019 Hits:108

Lazio. D'Amato: "Potenziamo la rete delle Asl per il contrasto degli abusi e maltrattamenti a danni dei minori

Lazio. D'Amato: "Potenziamo la rete delle Asl per il contrasto degli abusi e maltrattamenti a danni dei minori

L’ Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato ha presentato ieri, 3 giugno, il Decreto del commissario ad acta pubblicato sul BURL n° 43 del 28 maggio 2019 sull...

Leggi tutto

04-06-2019 Hits:141

"Colazione da Re": presentazione del libro per una sana e corretta alimentazione delle persone anziane

"Colazione da Re": presentazione del libro per una sana e corretta alimentazione delle persone anziane

Giovedì 6 giugno a Roma, presso la Città dell’Altra Economia, Ristorante Stazione di Posta, Largo Frisullo 1, alle ore 11,  si terrà la presentazione del libro del medico e nutrizionista Paolo Pigozzi “Colazi...

Leggi tutto

04-06-2019 Hits:139

Protesi mammarie e tumori: l'UnivPM ne studia gli effetti già dal 2016

Protesi mammarie e tumori: l'UnivPM ne studia gli effetti già dal 2016

Il livello di porosità delle protesi mammarie non sembra essere associato all’insorgenza del tumore ALCL (linfoma anaplastico a grandi cellule) Le cellule staminali sono da anni oggetto di studio in quanto p...

Leggi tutto

03-06-2019 Hits:163

Chirurgia epato-bilio-pancreatica: Update 2019 all'università di Ancona

Chirurgia epato-bilio-pancreatica: Update 2019 all'università di Ancona

La Clinica di Chirurgia Epato-Biliare, Pancreatica e dei Trapianti, diretta dal Prof. Marco Vivarelli, presenta l’annuale appuntamento con l’Update sulla chirurgia del fegato, delle vie biliari e del pancreas...

Leggi tutto

03-06-2019 Hits:157

Bambini in viaggio: da Fondazione Ania e Bambino Gesù una guida per la sicurezza

Bambini in viaggio: da Fondazione Ania e Bambino Gesù una guida per la sicurezza

Un numero speciale del magazine ‘A Scuola di Salute’ con i consigli degli esperti per prevenire gli incidenti e usare in modo corretto cinture e seggiolini omologati ‘Mai più bambini vittime della strada’: è...

Leggi tutto

Emilia-Romagna. Lotta alle zanzare, ecco il Piano regionale arbovirosi 2019

Visite: 123 times

Via libera dalla Giunta al documento, condiviso con tutti i sindaci dell'Emilia-Romagna. Anticipata a maggio la sorveglianza sulle zanzare (tigre e comune) e su Chikungunya, Dengue, Zika, West Nile e ampliato il periodo di monitoraggio dei casi sospetti. La Regione aumenta lo stanziamento per la disinfestazione, che ora arriva a 1,2 milioni di euro

La guerra alle zanzare quest’anno parte prima, a maggio e non più a giugno. Ma si anticipa anche la sorveglianza dei casi sospetti, cioè di quelle persone che potrebbero essere state vittime della trasmissione, sempre per colpa delle zanzare, dei virus Chikungunya, Dengue, Zika, West Nile.
È la scelta della Regione Emilia-Romagna, condivisa con i sindaci, per prevenire quelle malattie, anche gravi, che possono essere veicolate attraverso la puntura della zanzara tigre e della zanzara culex.

Cosa si prevede di fare? Innanzitutto più controlli da parte dei Comuni, sia per la prevenzione che in caso di epidemie. E poi una serie di indicazioni precise per la gestione delle aree che vengono periodicamente allagate - ad esempio alcuni tipi di coltivazioni agricole - in modo da ridurre la proliferazione delle zanzare. E un campionamento straordinario di altre specie di uccelli, come stormi e piccioni - oltre a gazze, corvi e ghiandaie già monitorate - per verificare se abbiano o meno un ruolo nella circolazione virale.

Infine, per rendere possibile tutto questo, un aumento delle risorse assegnate - 200mila euro in più - che ogni anno la Regione Emilia-Romagna destina ai Comuni per le attività di disinfestazione: un sostegno finanziario che, per il 2019, sale complessivamente a 1 milione e 200mila euro.

Sono solo alcune delle principali novità previste dal Piano regionale di sorveglianza e controllo delle arbovirosi per il 2019, approvato in questi giorni dalla Giunta regionale.

Il Piano è frutto di un lungo lavoro preparatorio basato sull’esperienza degli anni passati, realizzato da un tavolo costituito da Regione, Enti locali e Aziende sanitarie, che hanno promosso anche corsi di formazione ad hoc per il personale. E già ad aprile il documento è stato illustrato e condiviso con tutti i sindaci dell’Emilia-Romagna.

Sorveglianza anticipata dei virus. Chikungunya, Dengue, Zika e zanzara tigre
Per questi tre virus, “veicolati” dalla zanzara tigre, si lavora, come già avvenuto negli anni precedenti, su due fronti: la sorveglianza umana e quella entomologica. Con una significativa novità, cioè l’ampliamento del periodo di sorveglianza dei casi sospetti: mentre prima era dal 1° giugno al 31 ottobre, adesso invece è già partito lo scorso 1° maggio, e sarà operativo fino al 30 novembre.

Per la sorveglianza degli insetti, viene confermato l’utilizzo di ovitrappole (attivate ogni 15 giorni) nei Comuni capoluogo. Quelle attive durante il periodo invernale hanno mostrato un certo numero di positività - cioè presenza di zanzara tigre - in tutti i controlli, eccetto nella seconda quindicina di marzo.

Un dato, questo, diverso rispetto agli anni passati, che sembra indicare un maggiore adattamento della zanzara tigre alle nostre latitudini. Il campionamento delle larve effettuato nelle scorse settimane ha mostrato comunque numeri inferiori a quelli dello stesso periodo del 2018: ciò indicherebbe una tendenza al posticipo della stagione di attività 2019 della zanzara-vettore.

West Nile e zanzara culex
Il West Nile è un virus veicolato dalla zanzara comune (culex). In questo caso si lavora su una sorveglianza integrata: umana, entomologica e veterinaria. Per la sorveglianza umana quest’anno è stato anticipato al 1° maggio il periodo in cui porre particolare attenzione all’individuazione dell’agente patogeno in qualunque caso di persona ricoverata che presenti febbre e manifestazioni neurologiche.

Per quanto riguarda la sorveglianza entomologica, nel Piano si conferma quella con trappole che, usando un’esca a base di anidride carbonica, attirano le zanzare e le catturano. Le trappole, posizionate regolarmente in tutte le aree rurali di pianura e bassa collina, sono attive da metà maggio a metà ottobre, con una raccolta dei campioni ogni 15 giorni. Nel caso in cui nelle zanzare catturate venga trovato il West Nile, scatta il segnale dicircolazione virale; alcune trappole, posizionate ai confini provinciali, servono a segnalare la circolazione anche nelle province adiacenti, sia dell’Emilia-Romagna che di altre regioni.

Sul fronte veterinario, viene confermata la sorveglianza su uccelli della famiglia dei corvidi (gazze, ghiandaie, corvi) in collaborazione con l’assessorato regionale all’Agricoltura. Per incrementare la conoscenza su eventuali altre specie ornitologiche che possono avere un ruolo nel ciclo di trasmissione del virus sul territorio dell’Emilia-Romagna, quest’anno si è deciso di attivare un campionamento straordinario extrapiano di storni epiccioni. Continua anche la sorveglianza sui cavalli che manifestano i sintomi della malattia.

Uso dei prodotti adulticidi
È previsto un obbligo di comunicazione preventiva (cinque giorni prima), al Comune e all’Ausl, da parte del privato (cittadini, amministratori di condominio, vivaisti, gommisti, titolari di imprese con aree verdi annesse, e così via), nel caso in cui si vogliano effettuare, tramite aziende specializzate, disinfestazioni con prodotti adulticidi. La comunicazione va inviata con una motivazione tecnica allegata: ciò allo scopo di consentire all’Ausl una valutazione sulla reale necessità, al di fuori dell’emergenza sanitaria, dell’impiego di questi prodotti, che possono essere nocivi per l’uomo e gli animali.

La campagna di comunicazione
Sarà realizzata anche quest’anno, e presentata a breve, una specifica campagna di comunicazione della Regione: pieghevoli, locandine, opuscoli distribuiti da Aziende sanitarie e Comuni, ma anche un utilizzo sempre maggiore dei social per informare, sensibilizzare e dare consigli pratici ai cittadini.

 

Fonte: Ufficio Stampa della Giunta regionale dell'Emilia-Romagna


Iscriviti alla Newsletter