Dec 12, 2019 Last Updated 10:45 AM, Dec 12, 2019

Quotidiano della Salute

12-12-2019 Hits:16

Expodental Meeting: importanti le aspettative della prossima edizione

Expodental Meeting: importanti le aspettative della prossima edizione

Confermati già oltre il 70% degli espositori presenti lo scorso anno mentre cresce il numero delle new entry. La prossima edizione si terrà a Rimini dal 14 al 16 maggio 2020. L’edizione di Expodental Meeting...

Leggi tutto

12-12-2019 Hits:26

ANMIL ospite d'onore al centro di distribuzione Amazon di Passo Corese, primo in Europa per sicurezza

ANMIL ospite d'onore al centro di distribuzione Amazon di Passo Corese, primo in Europa per sicurezza

Nell’ultimo anno sono state erogate 42.000 ore di formazione in materia di sicurezza e investiti 675.000 euro in interventi di miglioramento del centro di distribuzione di Passo Corese, premiato come eccellen...

Leggi tutto

12-12-2019 Hits:27

Lazio. D'Amato: "Con il nuovo servizio sms di conferma recuperate oltre 13 mila prenotazioni"

Lazio. D'Amato: "Con il nuovo servizio sms di conferma recuperate oltre 13 mila prenotazioni"

Si tratta del 5% del totale delle prestazioni nell'ultimo mese che vengono recuperate e reinserite nel sistema “E’ entrato a pieno regime il nuovo servizio di SMS per la conferma delle prenotazioni delle pre...

Leggi tutto

12-12-2019 Hits:23

Campania. La Regione finanzia l'asilo nido per l'azienda ospedaliera Federico II

Campania. La Regione finanzia l'asilo nido per l'azienda ospedaliera Federico II

  Pubblicato sul Burc della Regione Campania l'esito della manifestazione di interesse che permetterà di finanziare il nuovo asilo nido. Sarà ubicato al piano terra dell'edificio 11 (Pediatria), e occuperà u...

Leggi tutto

11-12-2019 Hits:208

Autismo e anoressia, due nuovi centri al Bambino Gesù grazie a Intesa Sanpaolo

Autismo e anoressia, due nuovi centri al Bambino Gesù grazie a Intesa Sanpaolo

Inaugurata la sede rinnovata di Viale Baldelli. Nuovi spazi dedicati ai pazienti con malattie rare Quattromila metri quadri distribuiti su due piani, completamente ristrutturati e destinati all’assistenza sa...

Leggi tutto

11-12-2019 Hits:69

Friuli Venezia Giulia. Giornata regionale su sicurezza e qualità delle cure

Friuli Venezia Giulia. Giornata regionale su sicurezza e qualità delle cure

Intervenendo alla Giornata regionale della sicurezza e qualità delle cure, tenutasi ieri a Udine nella sede della Regione, il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, ha evidenziato che si è...

Leggi tutto

10-12-2019 Hits:92

Toscana plastic free: sostenibilità ambientale, più vicina grazie a protocollo

Toscana plastic free: sostenibilità ambientale, più vicina grazie a protocollo

  Siglato l’accordo tra Consiglio regionale e Toscana Promozione Turistica, finanziato con un contributo di 300mila euro. Il presidente Giani: “Una cultura ‘deplastificata’ per lanciare un messaggio alle nuo...

Leggi tutto

10-12-2019 Hits:81

Allenare l’empatia: dall'imitazione alla condivisione delle emozioni

Allenare l’empatia: dall'imitazione alla condivisione delle emozioni

Un recente studio condotto dal Dipartimento di Psicologia della Sapienza, in collaborazione con la Fondazione Santa Lucia IRCCS, ha ideato un nuovo metodo per rafforzare l’imitazione automatica delle emozioni...

Leggi tutto

10-12-2019 Hits:71

Ricerca: origami di DNA per diagnosi non invasive

Ricerca: origami di DNA per diagnosi non invasive

Biosensori da usare per diagnosi cliniche accurate e perfettamente biocompatibili, realizzati con piccole sequenze di DNA sintetico ripiegate su stesse: questo il risultato di una ricerca pubblicata su Nano R...

Leggi tutto

10-12-2019 Hits:56

Emilia-Romagna. Arriva gratis per tutte le donne in gravidanza il NIPT test

Emilia-Romagna. Arriva gratis per tutte le donne in gravidanza il NIPT test

Si tratta di uno screening prenatale semplice, sicuro e non invasivo per la diagnosi di alcune anomalie cromosomiche. Emilia-Romagna prima Regione in Italia ad offrirlo a costo zero, indipendentemente dall'et...

Leggi tutto

09-12-2019 Hits:73

Emilia-Romagna. Nasce la rete regionale dei Centri per le pazienti con endometriosi

Emilia-Romagna. Nasce la rete regionale dei Centri per le pazienti con endometriosi

  Formalizzate dalla Giunta l'istituzione della Rete clinica regionale e l'approvazione del modello per i percorsi diagnostico-terapeutici-assistenziali standardizzati. Obiettivo: garantire standard unifor...

Leggi tutto

09-12-2019 Hits:72

Farmaci e bambini: le istruzioni per l'uso del Bambino Gesù

Farmaci e bambini: le istruzioni per l'uso del Bambino Gesù

Sul nuovo numero di A Scuola di salute dell’Istituto per la Salute i consigli degli specialisti sull’uso dei farmaci per i più piccoli Quali sono i farmaci che possono essere somministrati ai bambini? Quando...

Leggi tutto

05-12-2019 Hits:125

Volontariato, “Insieme con gli Anziani”

Volontariato,  “Insieme con gli Anziani”

  Tavola rotonda della Fondazione Alberto Sordi il 5 dicembre a Roma L’incontro-tavola rotonda in occasione della XXXIV Giornata Internazionale del Volontariato, fortemente voluto dalla Fondazione Alberto Sor...

Leggi tutto

05-12-2019 Hits:101

San Gallicano: open day di dermatologia pediatrica 0-14 anni

San Gallicano: open day di dermatologia pediatrica 0-14 anni

Il Natale è per i bambini agli IFO salute della pelle e giocattoli: il 10 Dicembre visite dermatologiche gratuite dalle ore 12:00 alle 17:00 e giocattoli in dono per ogni età ...

Leggi tutto

05-12-2019 Hits:108

Inclusione lavorativa delle persone con disabilità: incontri a Milano e Torino

Inclusione lavorativa delle persone con disabilità: incontri a Milano e Torino

  L’inclusione lavorativa è imprescindibile per una completa e reale inclusione delle persone con disabilità nella società. È, questa, una istanza cui da sempre la Federazione Italiana per il Superamento del...

Leggi tutto

05-12-2019 Hits:90

Emilia-Romagna. Dipendenze patologiche, dalla Regione quasi 1 milione di euro alle Aziende sanitarie per la qualificazione dei servizi

Emilia-Romagna. Dipendenze patologiche, dalla Regione quasi 1 milione di euro alle Aziende sanitarie per la qualificazione dei servizi

All'Ausl di Bologna 34mila euro aggiuntivi per il progetto innovativo sui cannabinoidi. Più di 32mila le persone in carico ai Servizi Dipendenze nel 2018, di cui il 58,7% per problemi di droga. Ed è già parti...

Leggi tutto

04-12-2019 Hits:107

Campania. Contrasto al bullismo e cyberbullismo, la Regione finanzia 28 progetti

Campania. Contrasto al bullismo e cyberbullismo, la Regione finanzia 28 progetti

  La Regione Campania ha approvato gli esiti del bando che ha permesso il finanziamento di 28 progetti territoriali volti a prevenire ed a contrastare i fenomeni del bullismo e del cyberbullismo. Si tratta ...

Leggi tutto

04-12-2019 Hits:106

La reumatologia dal bambino all'adulto: al Gaetano Pini il 1° Progetto nazionale per una migliore gestione dei pazienti

La reumatologia dal bambino all'adulto: al Gaetano Pini il 1° Progetto nazionale per una migliore gestione dei pazienti

Buone notizie per gli oltre 5 milioni di italiani con malattie reumatiche (di cui il 75% donne): stessi sintomi, stesse modalità ma senza distinzione di età.Cambia la gestione delle malattie reumatiche grazie...

Leggi tutto

Giornata mondiale contro l'Aids. In Emilia-Romagna in 10 anni quasi dimezzati i nuovi casi di Hiv

Visite: 217 times

La Regione in campo con la campagna d'informazione 'Proteggersi sempre, discriminare mai': iniziative e incontri su tutto il territorio, tra cui test in forma anonima e gratuita. I dati per provincia. L'assessore Venturi: "Risultato importante, ma non bisogna abbassare la guardia. Fondamentale la prevenzione e la diagnosi precoce"

In Emilia-Romagna sono sempre meno le persone che contraggono l’infezione da Hiv: in dieci anni, dal 2009 al 2018, le nuove diagnosi tra i cittadini residenti sono quasi dimezzate, passando da 418 a 220 e mettendo a segno, quindi, un -47%. Calo che si è fatto ancor più rilevante negli ultimi anni, considerando che nel 2015 i nuovi casi erano 291, scesi a 285 nel 2016 e arrivati, appunto, a 220 (171 uomini e 49 donne) nel 2018, con un’incidenza del 4,9% ogni 100mila abitanti.

Una buona notizia per la Giornata mondiale contro l’Aids, domenica 1 dicembre, che potrebbe essere ancora migliore se le persone arrivassero in tempi più rapidi a scoprire di avere contratto l’infezione. La diagnosi precoce consente di attivare tempestivamente cure efficaci, invece il 60% delle persone che scoprono per la prima volta di essere sieropositive lo fa nella fase avanzata dell’infezione, o quando è già in Aids conclamato.

Per questo la Regione continua a insistere sulla necessità di informare e sensibilizzare i cittadini, e lo fa con la campagna “Proteggersi sempre, discriminare mai”: comunicazione social, manifesti, video (scaricabili, con i dati, dal portale ER Salute http://salute.regione.emilia-romagna.it/aids), per coniugare l’attenzione alla prevenzione con l’impegno a contrastare il pregiudizio nei confronti delle persone sieropositive o malate di Aids. Al suo fianco ci sono le Aziende sanitarie e le associazioni di volontariato, che per l’1 dicembre hanno programmato iniziative e incontri su tutto il territorio: in molte piazze medici e infermieri del Servizio sanitario regionale saranno a disposizione per eseguire gratuitamente il test attraverso un tampone salivare o con una semplice puntura sul dito, naturalmente in forma anonima. (Sui siti delle Ausl e su quello regionale www.helpaids.it è possibile conoscere le iniziative in programma).

“Che in Emilia-Romagna le nuove diagnosi siano dimezzate nell’ultimo decennio è davvero un’ottima notizia, grazie al lavoro svolto dal servizio sanitario, alla presenza di una buona rete di servizi e assistenza e grazie anche ad iniziative di sensibilizzazione come questa- afferma l’assessore regionale alle Politiche per la salute, Sergio Venturi-. Ma non si può abbassare la guardia su un tema così importante, rispetto al quale soprattutto i giovani non sono mai abbastanza informati. La prevenzione e la diagnosi precoce sono fondamentali, e in Emilia-Romagna continuiamo a lavorare in questa direzione, come dimostra anche l’incremento progressivo del numero delle persone che vivono con una diagnosi di Aids grazie alle terapie antiretrovirali. Lo scorso anno- chiude Venturi- i nuovi casi di Aids tra i residenti nella nostra regione sono stati 47, occorre continuare a lavorare per abbassarli ancora”.

E proprio in questo ambito, con una recente delibera di Giunta, è stata rinnovata la Commissione regionale tecnico-scientifica per gli interventi di prevenzione e lotta contro l’Aids a supporto delle politiche socio-sanitarie su tale materia.

I dati in Emilia-Romagna, al 31 dicembre 2018

I dati, elaborati dal Servizio prevenzione collettiva e sanità pubblica della Regione Emilia-Romagna, fotografano la situazione dello scorso anno e dell’arco temporale 2006-2018.
Esaminando l’intero periodo di sorveglianza sanitaria, tra le persone sieropositive il 74% è maschio, il 32% ha dai 30 ai 39 anni, il 69% è italiano. La classe di età più colpita è quella tra i 20 e i 49 anni (78%), i casi di sieropositività sono invece modesti tra i più giovani e negli ultracinquantenni. L’incidenza tra i maschi è 11,8 casi ogni centomila abitanti, tra le femmine è 4,0. Le persone straniere con Hiv sono poco meno di un terzo del totale (31%), sensibilmente più giovani rispetto agli italiani e prevalentemente di sesso femminile.
La modalità di trasmissione principale (90% nel 2018) è quella sessuale. Il 50% di tutti i casi è dovuto a trasmissione eterosessuale e purtroppo la percezione del rischio tra gli eterosessuali è molto bassa: solo il 14% dei sieropositivi l’ha dichiarata come motivazione del test di diagnosi.
Le persone giunte tardi alla diagnosi lo scorso anno sono state 132: il 60% dei nuovi casi; in particolare, al momento della diagnosi il 37% delle persone era già in Aids o in una fase molto avanzata dell’infezione. I residenti in Emilia-Romagna che hanno sviluppato la malattia conclamata, quindi l’Aids, sono stati 47 nel 2018 (61 nell’anno precedente).

I dati provinciali

Le nuove diagnosi di Hiv nel 2018 sono state: 40 a Bologna (incidenza 3,9 ogni centomila abitanti); 17 a Ferrara (incidenza 4,9); 17 a Forlì-Cesena (incidenza 4,3); 34 a Modena (incidenza 4,8); 27 a Parma (incidenza 6,0); 6 a Piacenza (incidenza 2,1), 18 a Ravenna (incidenza 4,6); 31 a Reggio Emilia (incidenza 5,8); 30 a Rimini (incidenza 8,9).

 

Fonte: Ufficio Stampa Giunta regionale dell'Emilia-Romagna