Feb 27, 2020 Last Updated 10:50 AM, Feb 25, 2020

Quotidiano della Salute

25-02-2020 Hits:33

Carnevale, l’allegria scacciapensieri nel centenario di Alberto

Carnevale, l’allegria scacciapensieri nel centenario di Alberto

Un cappellino, un naso rosso, due stelle filanti. Musica, chiacchiere e tanta allegria.Basta poco per festeggiare il Carnevale e gli animatori del Centro Diurno Anziani Fragili, losanno bene. Con la consueta ma...

Leggi tutto

25-02-2020 Hits:42

Coronavirus, Confindustria Dispositivi Medici

Coronavirus, Confindustria Dispositivi Medici

“Accordo di responsabilità tra le imprese per concentrare al massimo la capacità produttiva, tenere i prezzi ai livelli di mercato pre-crisi, garantire la fornitura di dispositivi medici a ospedal...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:106

“Dopo di me”, per aiutare gli anziani e i loro pet

“Dopo di me”,  per aiutare gli anziani e i loro pet

Condividere la propria vita con un compagno a quattro zampe, specie in età avanzata, e avere qualcuno disposto a prendersi cura di questo binomio speciale. È quanto prevede il progetto intitolato “Dopo di me”...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:80

Prendersi cura con professionalità di chi ne ha bisogno

Prendersi cura con professionalità di chi ne ha bisogno

“Valorizzare ogni periodo di vita dell’essere umano, credendo nella dignità come valore assoluto e indiscutibile”.Questo è uno dei pilastri fondativi di COOSS, la Cooperativa Sociale che dal 1979 opera nel te...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:96

“Anni Azzurri” fra luci e colori di festa

“Anni Azzurri” fra  luci e colori di festa

Le Residenze “Anni Azzurri” delle Marche hanno fatto gli auguri ai loro nonnini. Le Strutture (che fanno parte del Gruppo Kos, così come le Strutture “Santo Stefano” per la riabilitazione fisica e funzionale ...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:22

Il trust arriva ad Ancona

Il trust arriva  ad Ancona

Salvare il proprio capitale nella completa sicurezza, legalità e riservatezza, è una questione di… fiducia. E’ di questo che si è parlato durante i tre incontri formativi ad Ancona organizzati dagli esperti d...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:24

Proprietà antiossidanti e antinfiammatorie della mela rosa dei Monti Sibillini certificate da UNICAM

Proprietà antiossidanti  e antinfiammatorie della mela rosa dei Monti Sibillini  certificate da UNICAM

Le qualità dei fitonutrienti della Mela Rosa dei Monti Sibillini, uno dei prodotti gastronomici tradizionali più importanti della Regione Marche e riconosciuto dal 2000 quale presidio Slow Food, sono oramai e...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:25

Cultura della longevità come risorsa

Cultura della longevità come risorsa

L’incontro-workshop della Fondazione Alberto Sordi, al Roma Meeting Center, dedicato a ruoli e responsabilità di tutti coloro che operano per la terza età in ambito sociosanitario, ha riguardato una discussio...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:23

Nuovo device per TGR

Nuovo device per TGR

La società bolognese di montascale “su misura” chiamata ad appuntamenti internazionali Un anno d’importanti passi avanti e grandi prospettive per la TGR di Bologna, la società che abbiamo conosciuto per il “...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:23

L’Ozono-innovazione tecnologica è Sorazon

L’Ozono-innovazione tecnologica è Sorazon

Si chiama Sorazon ed è un apparecchio che emette unità terapeutiche infiltranti non invasive, non a contatto, a tripla azione, ad onde soniche pressorie, a radiofrequenza con campo elettromagnetico ionizzante...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:31

Gluten free vittima della burocrazia

Gluten free vittima della burocrazia

Riportiamo e commentiamo un articolo de La Gazzetta del Mezzogiorno con due intendimenti. Primo, ricordare a tutti coloro che banalizzano, minimizzano e prendono sotto tono, a volte scherzando o ridendo su si...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:28

Frappe, chiacchiere e dintorni

Frappe, chiacchiere  e dintorni

Le feste non finiscono mai…. Appena lasciate sul tavolo le briciole di panettoni e torroni ci tuffiamo a capofitto nel carnevale, festa breve ma goliardica dove maschere in costume si muovono in tutta Italia ...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:58

Ma allora l’olio di palma?

Ma allora l’olio  di palma?

Cos’èL’olio del frutto della palma e l’olio di semi di palma sono degli oli vegetali, prevalentemente costituiti da trigliceridi con alte concentrazioni di acidi grassi saturi, ricavati dalle palme da olio, pri...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:28

Il teatro… che fa bene

Il teatro… che fa bene

Esiste un impegno civico nel mondo del teatro che si attua anche e soprattutto attraverso messaggi e contenuti di ampia divulgazione, capace di creare momenti emozionanti e rafforzare la coscienza etica di og...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:19

Le università italiane insieme per la diagnosi precoce delle malattie neurodegenerative

Le università italiane insieme per la diagnosi precoce delle  malattie neurodegenerative

Vincenzo Canonico, Responsabile dell’Unità di Valutazione Alzheimer, Cattedra di Geriatria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” Tre atenei italiani di eccellenza (Università di Bari, Cassino e S...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:31

Salute Mentale, una svolta

Salute Mentale, una svolta

Il Gruppo Kos-Santo Stefano con Neomesia si occupa di Salute Mentale attraverso una serie di cliniche e strutture psichiatriche che rivoluzionano la cura con una rinnovata attenzione verso il paziente. Attenz...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:21

BAMBINO GESU’: studiare l’epilessia dentro il cervello

BAMBINO GESU’: studiare l’epilessia dentro il cervello

Mantenere in vita il tessuto cerebrale asportato dai pazienti con epilessia, per studiare l’origine della malattia e sperimentare nuovi trattamenti terapeutici. Una nuova promettente frontiera della ricerca s...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:26

Infermieri e cittadini, firmati due nuovi protocolli d’intesa

Infermieri e cittadini, firmati due nuovi protocolli d’intesa

I cittadini vogliono gli infermieri al loro fianco per elaborare proposte per il Governo e le Regioni: due i protocolli d’intesa siglati dalla FNOPI (Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche)...

Leggi tutto

Giornata Mondiale dell'Anziano e Festa dei Nonni. SIOT: attenti alle fratture della terza età

Visite: 416 times

La Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia coglie l’occasione per mettere in guardia dalla fragilità ossea tipica dell’anziano. L’ortopedico è la figura di riferimento per prevenire e trattare le fratture da fragilità. E' inoltre fondamentale promuovere l’invecchiamento attivo tra gli anziani.

Una due giorni dedicata alla terza età. Ieri ricorreva infatti la Giornata Internazionale delle persone anziane, mentre oggi si celebra la festa dei nonni, che Papa Francesco definisce ‘nostra forza e nostra saggezza’. Ed è proprio in questa fase della vita che bisogna stare molto attenti alla salute delle proprie ossa. Ne è convinta la Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia, che si sofferma sulla pericolosità delle fratture per quanti hanno raggiunto una certa età.

“Con il passare degli anni e con il significativo incremento della vita media – spiega il Professor Francesco Falez, Presidente SIOT - aumenta la possibilità di incorrere in fratture, in particolare quelle collegate all'osteoporosi. La colonna vertebrale, l'omero, l'anca e il polso sono le parti del corpo maggiormente colpite dalle fratture, mentre le cadute rappresentano il principale fattore scatenante. Tra le conseguenze delle fratture nelle persone anziane vi è la necessità di un ricovero, spesso lungo, nonché un aumento della mortalità. Oltretutto gli anziani impiegano più tempo a riprendersi da una frattura e in alcuni casi il recupero non è completo; tutto ciò rende le ossa ancora più fragili e favorisce la comparsa di nuove fratture, oltre a causare isolamento sociale, perdita di indipendenza e dolore cronico. Nonostante tutto ciò il progresso delle tecniche chirurgiche ed anestesiologiche, la precocità nell’affrontare l’intervento ove necessario, consente di ridurre i tempi di ospedalizzazione e di recupero funzionale”.

“Per prevenire e trattare le fratture da fragilità – prosegue il Presidente Falez - la figura di riferimento è l’ortopedico. Insieme ai medici di famiglia ed ai colleghi specialisti dell’osso, l’ortopedico ha il compito di indirizzare i pazienti a rischio a sottoporsi ad opportuni esami strumentali per dare l’avvio ad una eventuale terapia preventiva. Se invece il paziente si presenta già fratturato alla visita, dopo l’opportuno trattamento chirurgico, lo specialista avrà il compito di tenerlo sotto controllo nei mesi successivi, integrando una terapia preventiva che ha lo scopo di ridurre il rischio di incorrere in nuovi eventi traumatici”.

SIOT ha spesso richiamato l’attenzione sull’osteoporosi e sulle fratture da fragilità, redigendo numerosi documenti sul tema, tutti con l’obiettivo di favorire la realizzazione delle buone pratiche nell’assistenza ai pazienti anziani fratturati. Il “Journal of Orthopaedics and Traumatology” ha inoltre dato spazio alle linee guida SIOT sull'osteoporosi e sulla prevenzione delle fratture da fragilità.

Di osteoporosi si parlerà a Roma, presso Villa Miani, il 9 e 10 novembre prossimi, proprio grazie a SIOT e Fondazione FIRMO: stiamo parlando della ‘Bone House’, una due giorni in concomitanza con il Congresso Nazionale SIOT durante la quale si accederà ad un percorso articolato, rivolto a tutte e età e gratuito, per scoprire, divertendosi, come affrontare l'osteoporosi.

Anno dopo anno si assiste ad un numero sempre più crescente di fratture legate all’aumento del numero degli anziani. Secondo quanto rende noto il Ministero della Salute*, nelle donne di oltre 45 anni le fratture da osteoporosi determinano più giornate di degenza ospedaliera di molte altre patologie di rilievo, quali infarto del miocardio, diabete o carcinoma mammario. L’incremento dell’osteoporosi viene chiamato “epidemia silenziosa” perché la malattia non dà segno di sé prima della frattura, inoltre la frattura molte volte non viene identificata, segnalata e trattata.

Infine, l’ONU stima che entro il 2050 il 65% della popolazione europea avrà più di 60 anni. SIOT quindi, rispondendo concretamente alla richiesta dell’Organizzazione Mondiale della Sanità di “agire in più settori e consentire alle persone anziane di rimanere una risorsa per le loro famiglie, comunità ed economie”, si fa promotrice dell’invecchiamento attivo attraverso iniziative di sensibilizzazione mirate a diffondere le azioni necessarie al miglioramento della salute delle ossa degli anziani.

 

Fonte: Ufficio Stampa SIOT