Aug 24, 2019 Last Updated 12:47 PM, Aug 23, 2019

Quotidiano della Salute

23-08-2019 Hits:49

#ParliamoDiDiabete: atteso al 40° Meeting di Rimini l'incontro esclusivo dedicato al diabete

#ParliamoDiDiabete: atteso al 40° Meeting di Rimini l'incontro esclusivo dedicato al diabete

Un italiano su 60 non sa di averlo e 3 su 10 hanno già complicanze. Preoccupano i casi italiani di diabete che negli ultimi 30 anni sono più che raddoppiati (1 ogni 12). Allarmano soprattutto i risultati di u...

Leggi tutto

22-08-2019 Hits:49

Emilia-Romagna. Primo compleanno per l'elisoccorso notturno del Servizio sanitario regionale

Emilia-Romagna. Primo compleanno per l'elisoccorso notturno del Servizio sanitario regionale

Un anno di voli notturni per salvare vite umane, 465 missioni in tutto il territorio regionale. Percorse 44 mila miglia, oltre 366 le ore di volo. Al lavoro 62 infermieri, 15 medici rianimatori, 10 piloti, 12...

Leggi tutto

13-08-2019 Hits:170

Tumori cerebrali: dall'Istituto Regina Elena nuova scoperta per i pazienti con glioma recidivo

Tumori cerebrali: dall'Istituto Regina Elena nuova scoperta per i pazienti con glioma recidivo

Secondo uno studio clinico condotto dall'Istituto Regina Elena e pubblicato su Journal of Neuro-Oncology, il carboplatino offrirebbe benefici in termini di sopravvivenza: una valida alternativa per i malati d...

Leggi tutto

08-08-2019 Hits:236

Fondazione Ronald McDonald e l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù lanciano il progetto Spiaggia Libera Tutti!

Fondazione Ronald McDonald e l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù lanciano il progetto Spiaggia Libera Tutti!

Fondazione per l’Infanzia Ronald McDonald e l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù danno il via al progetto “Spiaggia Libera Tutti!”, per consentire agli ospiti della Casa Ronald Roma Palidoro e ai bambini in cur...

Leggi tutto

08-08-2019 Hits:247

Ricerca: un farmaco innovativo combatte gli alti livelli di trigliceridi in una malattia genetica rara

Ricerca: un farmaco innovativo combatte gli alti livelli di trigliceridi in una malattia genetica rara

Un recente studio, frutto di una collaborazione internazionale alla quale ha partecipato la Sapienza, ha dimostrato che il Volanesorsen riduce il rischio di pancreatite acuta, possibile causa di morte nei...

Leggi tutto

08-08-2019 Hits:205

AIFA approva la rimborsabilità della prima terapia CAR-T

AIFA approva la rimborsabilità della prima terapia CAR-T

L’Agenzia Italiana del Farmaco ha dato il via libera alla rimborsabilità della prima terapia a base di cellule CAR-T (Chimeric Antigen Receptor T-cell) disponibile in Italia. La nuova terapia, denominata Kym...

Leggi tutto

07-08-2019 Hits:140

In Italia negli ultimi 40 anni l’aria è più pulita

In Italia negli ultimi 40 anni l’aria è più pulita

L’Università degli Studi di Milano e il Consiglio nazionale delle ricerche hanno analizzato per la prima volta la visibilità orizzontale dell’atmosfera, scoprendo che, nelle zone più inquinate del Paese, la f...

Leggi tutto

07-08-2019 Hits:149

Tecnologia e salute: al via il "Premio innovazione in pediatria 2019"

Tecnologia e salute: al via il "Premio innovazione in pediatria 2019"

E’ dedicato a start up creative, originali e innovative applicate alla salute per soddisfare i bisogni dei piccoli pazienti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù. Iscrizioni aperte fino al 10 settembre. Al v...

Leggi tutto

07-08-2019 Hits:176

Ricerca: Emilia-Romagna prima per numero di progetti e borse di studio

Ricerca: Emilia-Romagna prima per numero di progetti e borse di studio

  Pubblicati gli esiti del bando per la ricerca finalizzata 2018. L'Emilia-Romagna si riconferma prima in Italia per numero di progetti e borse di studio approvati e finanziati: 23, per oltre 8 milioni di ...

Leggi tutto

06-08-2019 Hits:169

Medicina di precisione in oncologia: identificato un nuovo bersaglio terapeutico

Medicina di precisione in oncologia: identificato un nuovo bersaglio terapeutico

Uno studio condotto dal Dipartimento di Medicina Molecolare della Sapienza in collaborazione con l’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù di Roma ha svelato un nuovo meccanismo molecolare per bloccare la crescita d...

Leggi tutto

06-08-2019 Hits:156

Tumori dell'ovaio: al Regina Elena individuate le relazioni pericolose tra alcune proteine chiave

Tumori dell'ovaio: al Regina Elena individuate le relazioni pericolose tra alcune proteine chiave

Studio pubblicato su Nature Communications chiarisce l’aggressività del tumore ovarico. Gennaro Ciliberto: “Abbiamo identificato una nuova vulnerabilità delle cellule tumorali che potrebbe essere utile a prog...

Leggi tutto

06-08-2019 Hits:192

Inclusione scolastica: dopo l'approvazione del decreto, la FISH auspica una nuova fase

Inclusione scolastica: dopo l'approvazione del decreto, la FISH auspica una nuova fase

La scorsa settimana il Consiglio dei Ministri ha definitivamente licenziato il decreto correttivo del decreto legislativo n. 66 del 2017 che, come noto, reca “Norme per la promozione dell’inclusione scolastic...

Leggi tutto

05-08-2019 Hits:178

INSIDE, il macchinario che monitora la radioterapia e ne aumenta la precisione

INSIDE, il macchinario che monitora la radioterapia e ne aumenta la precisione

CNAO, Centro Nazionale di Adroterapia Oncologica, insieme all’INFN, Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, all’Università di Pisa, alla Sapienza Università di Roma e al Museo Storico della Fisica e Centro Stu...

Leggi tutto

05-08-2019 Hits:180

Scoliosi: al Bambino Gesù si corregge con la chirurgia "flessibile"

Scoliosi: al Bambino Gesù si corregge con la chirurgia "flessibile"

Consente una maggiore mobilità dopo l’intervento. 6 i giovani pazienti sottoposti alla procedura innovativa. L’Ospedale Pediatrico della Santa Sede è uno dei principali Centri pilota in Europa  Un nuovo sist...

Leggi tutto

01-08-2019 Hits:231

Marche. Sciapichetti: “Primi in Italia a recepire la direttiva europea sulla riduzione dei rifiuti derivati da plastiche"

Marche. Sciapichetti:  “Primi in Italia a recepire la direttiva europea sulla riduzione dei rifiuti derivati da plastiche"

  “Primi in Italia! La politica ambientale della Regione Marche, basata su fatti concreti in difesa dell’ambiente e dell’economia circolare, dopo la legge sulle plastiche in mare, la legge sulla tariffa punt...

Leggi tutto

01-08-2019 Hits:214

Lazio. Abolito super ticket nazionale per 400 mila cittadini

Lazio. Abolito super ticket nazionale per 400 mila cittadini

Raggiunta intesa con i sindacati per l'abolizione del ticket nazionale sulla ricetta specialistica ambulatoriale per over 60 e categorie svantaggiate L’Assessore alla Sanità e l’Integrazione sociosanitaria d...

Leggi tutto

31-07-2019 Hits:232

Panino da casa. ADI:"Bene la sentenza della Cassazione, ma è fondamentale elevare il livello qualitativo delle mense scolastiche”

Panino da casa. ADI:"Bene la sentenza della Cassazione, ma è fondamentale elevare  il livello qualitativo delle mense scolastiche”

  “I pasti consumati in ambiente scolastico non solo hanno un valore nutrizionale, ma anche educativo, l'alimentazione a scuola rappresenta un vero e proprio veicolo di proposta e acquisizione di modelli cultu...

Leggi tutto

31-07-2019 Hits:180

AIFA pubblica Rapporto Vaccini 2018

AIFA pubblica Rapporto Vaccini 2018

L'Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha pubblicato sul portale istituzionale il Rapporto Vaccini 2018, che sintetizza le attività di sorveglianza post-marketing sui vaccini condotte in Italia nell’anno 2018...

Leggi tutto

La rivincita delle curve

Visite: 344 times
“Prendila morbida” intonava il jingle di un noto spot anni ‘90 di caramelle. Se all’epoca la morbidezza era ben accetta tra i dolciumi, non valeva lo stesso per il jet set della moda internazionale: infatti, a calcare le passerelle erano le gambe chilometriche di Claudia Schiffer, Cindy Crawford, Naomi Campbell e di tante loro colleghe più o meno note decisamente poco somiglianti alle “ragazze della porta accanto”. D’altronde, da 40 anni a questa parte tutti i media promuovono più o meno apertamente lo stesso messaggio: magrezza mezza bellezza, con buona pace di chi non è mai sceso sotto la L e di chi, per entrare in una taglia 38, ci ha rimesso la salute. Non sono poche le giovani donne (ma anche i ragazzi!) cadute nella morsa dei disturbi alimentari nel tentativo di raggiungere un modello di bellezza troppo esile, per non parlare di quanti hanno vissuto la condanna di indossare solo quel poco che offriva il mercato delle cosiddette “taglie forti”…poco importa se, probabilmente, il guardaroba della nonna risultava più cool!
Nuovo millennio, nuove tendenze
Sarà per il bene di costoro (oltre che dei loro affari) che, a partire dai primi anni 2000, molti brand di abbigliamento e lingerie hanno deciso di lanciare capi riservati alle persone “di peso”. Il fenomeno è nato negli Stati Uniti, dove il fashion system ha scovato nella moda plus-size la gallina dalle uova d’oro. Le grandi agenzie non hanno perso tempo ad adeguarsi: nel 2014, la statunitense IMG Models (che, per intenderci, ha sotto contratto gente del calibro di Gisele Bündchen e Kate Moss) ha aperto le porte alle modelle curvy, lanciando bellezze giunoniche che,nel giro di poco tempo, hanno conquistato tutti. Parliamo, per esempio, di Candice Huffine (prima top model maggiorata a posare per il calendario Pirelli) e della prosperosissima Ashley Grahm, a cui la Mattel si è ispirata per la sua Barbie Curvy! E non dimentichiamo l’altra metà del cielo: sebbene meno noti delle colleghe, i modelli definiti “brawn” sono determinati a portare alto l’onore dell’uomo plus-size. Un esempio? Zach Miko: quasi 2 metri per 110 chili di maschio made in USA.
Curvy di casa nostra
Da oltreoceano al Bel Paese il passo è breve: da qualche anno a questa parte, anche in Italia fioccano marchi e negozi dedicati al settore conformato. Perfino lo storico concorso di Miss Italia ha aperto le porte alle taglie over 42, ma in pochi avrebbero scommesso che una ragazza maggiorata potesse arrivare ad un passo dalla vittoria! E invece nel 2016 la splendida Paola Torrente, taglia 46, ha messo a tacere tutti classificandosi al secondo posto. Proprio in quell’anno era presente in giuria la top model curvy più famosa d’Italia: Elisa D’Ospina, al tempo fashion coach del programma di Rai 2 “Detto Fatto”. Vicentina classe 1983, taglia 48, la bella Elisa è ben lontana dall’essere una bambolona tutta forme e niente cervello: è laureata in Scienze della Comunicazione, specializzata in Psicologia, ha scritto un libro (“Una vita tutta curve”, edito Giunti) e coniuga la sua passione per le passerelle con l’impegno nella lotta contro i disturbi del comportamento alimentare. Memore del tempo in cui gli adolescenti suoi coetanei la prendevano in giro per la stazza, Elisa va nelle scuole a promuovere il rispetto e l’amore per se stessi. Sì, perché curvy non è sinonimo di “grasso” e “trasandato”; si tratta di accettare e imparare a valorizzare una costituzione fisica differente da quella proposta finora come modello di bellezza. Certo, il sovrappeso è il primo step verso l’obesità e tutti i problemi di salute che può causare, ma mortificare chi, per qualsiasi motivo, si trova a convivere con qualche chilo di troppo non è certo il modo giusto per spingere le persone più in carne a prendersi cura di sé.
BeautyFull Models,
belle oltre misura
C’è chi non sfila, ma della moda curvy ha fatto una passione, oltre che un lavoro a tempo pieno. È Mirella Rosato, una donna che ama le sfide. Lavora nel mondo della moda da circa 20 anni ma nel 2013 ha aperto a Milano un’agenzia tutta sua, BeautyFull Models. Cosa la distingue da tutte le altre? L’agenzia di Mirella è l’unica in Italia a selezionare esclusivamente modelle curvy.
“Per diverso tempo ho lavorato come dipendente nella moda regular – racconta l’imprenditrice milanese - Avevo a che fare con ragazze giovanissime e naturalmente magre, ma mi è capitato anche di rispedire a casa una modella talmente esile che faticavamo a trovare degli abiti della sua misura!”.Poi la svolta: “Circa 15 anni fa ha cominciato a diffondersi anche in Italia il fenomeno della moda plus-size e l’agenzia per cui lavoravo aveva assoldato una decina di modelle curvy. Ho avuto modo di conoscere una di loro e l’ho trovata davvero stupenda. Si rammaricava perché la loro categoria non era seguita come quella delle colleghe regular, così ho deciso di occuparmi personalmente di queste giovani belle e formose per fare di loro delle professioniste a tutti gli effetti…e ho capito che la moda curvy sarebbe stata il mio futuro!”
Attenzione: la carriera di modella curvy non è aperta a chiunque non si identifichi con le top model “tradizionali”.  Su questo punto Mirella è categorica: “Noi assumiamo esclusivamente giovani donne alte almeno 174 cm, proporzionate, con un bel viso, un bel sorriso, dei bei capelli…insomma, le nostre ragazze rispondono a tutti i parametri richiesti alle modelle regular, ma con qualche taglia in più! Raccomandiamo loro di seguire un’alimentazione equilibrata, evitare il cibo spazzatura e praticare regolarmente attività fisica per mantenere una pelle luminosa e un fisico tonico. Qualche imperfezione è perdonata a tutte, anche alle regular, ma meno post-produzione c’è, meglio è!”
 
 

Iscriviti alla Newsletter