Oct 16, 2019 Last Updated 9:31 AM, Oct 15, 2019

La Sapienza e il Policlinico Umberto I inaugurano la XVI giornata nazionale della prevenzione delle malattie cardiovascolari e respiratorie

Visite: 352 times

Presentazione del sistema audio-video ad alta definizione per la trasmissione degli interventi in diretta e in streaming dalle sale di Cardiologia interventistica e di Cardiochirurgia del Dipartimento Cuore e grossi vasi. Collegamento con l’Ospedale Gemelli di Roma per un intervento in diretta di angioplastica a cui assisteranno anche gli studenti delle scuole superiori nell’ambito del progetto Alternanza scuola-lavoro. 

Venerdì 24 maggio 2019, ore 12.00

Sala Valdoni - Area di Cardiologia e Cardiochirurgia - Policlinico Umberto I - Viale del Policlinico 155, Roma
 

Venerdì 24 maggio alle 14.00, presso la Sala convegni "Pietro Valdoni” del Policlinico Umberto I, sarà inaugurata la XVI giornata nazionale della prevenzione delle malattie cardiovascolari e respiratorie. L’iniziativa è promossa da Carlo Gaudio, direttore del Dipartimento di Scienze cardiovascolari, respiratorie, nefrologiche, anestesiologiche e geriatriche della Sapienza e direttore dell’Area di cardiologia e cardiochirurgia del Policlinico Umberto I di Roma, con il patrocinio del Comune di Roma e della Presidenza del Consiglio Regionale del Lazio.

Sono previsti interventi di saluto di Mons. Andrea Manto, direttore del Centro per la Pastorale familiare del Vicariato di Roma, di Nicola Zingaretti presidente della Regione Lazio, di Virginia Raggi sindaco di Roma e di Cesare Mirabelli presidente emerito della Corte costituzionale. Faranno gli onori di casa il rettore Eugenio Gaudio e il direttore generale del Policlinico Umberto I Vincenzo Panella.
 
L’evento sarà l’occasione per inaugurare il nuovo sistema di trasmissione ad alta definizione degli interventi in diretta e in streaming effettuati nelle sale di Cardiologia interventistica e di Cardiochirurgia del Dipartimento Cuore e grossi vasi. 

Alle ore 12.00 nella sala Valdoni sarà eseguito e proiettato un intervento di angioplastica coronarica in collegamento con l’Ospedale Gemelli di Roma, cui assisteranno, oltre ai medici e agli specializzandi, anche gli studenti delle scuole superiori all’interno del progetto “Alternanza scuola-lavoro”.

La manifestazione, articolata in due giornate (24-25 maggio), prevede un corso per la formazione medica continua - approvato dal Ministero della Salute con 14 crediti - rivolto a 200 medici del territorio, studenti e specializzandi di tutta Italia. Uno spazio centrale del corso sarà tradizionalmente dedicato alla prevenzione cardiovascolare a costo zero, attuabile tramite i cambiamenti nell’alimentazione e nello stile di vita, che saranno illustrati nella prima sessione del congresso da Carlo Gaudio e dall’alimentarista, Giorgio Calabrese.
 
Durante le sessioni della seconda giornata saranno trattate le tematiche relative alle terapie farmacologiche più attuali e alle ultime, sofisticate metodiche diagnostiche per immagini e tecniche interventistiche, con la presenza dei nomi più prestigiosi della cardiologia nazionale e internazionale, come i professori Camici, Crea, Di Mario, Di Sciascio, Volpe. Verranno trattati anche i nuovi percorsi terapeutici nelle patologie bronco-polmonari e nelle infezioni respiratorie.
 
Fonte. Ufficio Stampa La Sapienza Università di Roma