Dec 09, 2018 Last Updated 11:44 AM, Dec 7, 2018

Malattie ginecologiche: nuove tecniche chirurgiche a confronto

Visite: 29 times

Se ne discuterà al corso teorico-pratico di chirurgia laparoscopica avanzata che si svolgerà, il 3 e 4 dicembre, nell’ospedale “Ircss Sacro Cuore – Don Calabria” di Negrar, nel Veronese, dove ha sede l’Issa School. Interverranno numerosi esperti che fanno parte della Issa School e nomi di spicco nel panorama internazionale della chirurgia dell’endometriosi

 

Alta chirurgia per la cura delle malattie ginecologiche. Di questo e altro si discuterà al corso teorico-pratico di chirurgia laparoscopica avanzata che si svolgerà, il 3 e 4 dicembre, nell’ospedale “Ircss Sacro Cuore – Don Calabria” di Negrar (Verona) dove ha sede l’Issa School (International School of Surgical Anatomy). Il focus dell’evento sarà incentrato sulla “chirurgia radicale e nerve-sparing nell’endometriosi profonda”. Mentre il 5 dicembre, nella sede dell’Iclo Teaching and Research Center – San Francesco di Sales a Verona, si svolgerà il “Post Course Cadaver Lab”, un training pratico su cadavere.

Il corso è diretto da Marcello Ceccaroni, responsabile del Dipartimento per la Tutela della Salute e Qualità di Vita della Donna, Uoc di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale “Ircss Sacro Cuore – Don Calabria”. Interverranno numerosi esperti che fanno parte della Issa School e nomi di spicco nel panorama internazionale della chirurgia dell’endometriosi. Lo scopo è quello di illustrare i differenti approcci laparoscopici all’endometriosi superficiale e profonda basandosi su principi anatomo-chirurgici dei vari compartimenti della pelvi.

“Si tratta di un corso avanzato – spiega Ceccaroni – che si avvale di sessioni teoriche e video-session in cui vengono illustrati diversi approcci laparoscopici all’endometriosi, passando dalle procedure più semplici a quelle più complesse della patologia, quando è infiltrativa nei vari compartimenti pelvici. Si comincerà con una prima sessione chirurgica live in cui verranno eseguiti interventi di eradicazione di endometriosi profonda, seguita nel pomeriggio da una sessione teorica e video-session nella quale verranno discusse le varie metodiche di approccio laparoscopico all’endometriosi”.

La seconda giornata prevede una “full-day live surgery”, in cui i corsisti potranno assistere non solo a differenti interventi chirurgici laparoscopici, ma potranno direttamente interagire dall’auditorio con gli operatori al fine di acquisire i dettagli tecnici e strumentali fondamentali alla realizzazione delle varie procedure.

Nella terza giornata, il 5 dicembre, si terrà il “Post Course Cadaver Lab”, dove le tecniche operatorie descritte nelle sessioni teoriche e osservate in sala operatoria, potranno essere messe in pratica dai corsisti sotto la guida dei tutor della scuola.

Provider e segreteria organizzativa sono a cura di Biba Group.

 

Fonte: Biba Group