Feb 18, 2020 Last Updated 3:24 PM, Feb 17, 2020

Quotidiano della Salute

17-02-2020 Hits:30

Integratori, scopriamone insieme i segreti

Integratori, scopriamone insieme i segreti

Entrando in quei negozi di integratori quasi tutti si sentono spaesati e i prodotti sembrano tutti uguali, la commessa sembra parli un’altra lingua e alla domanda “cosa le serve?” spesso non sappiamo rispondere...

Leggi tutto

17-02-2020 Hits:58

Anche in Ospedale conta il sorriso

 Anche in Ospedale conta il sorriso

Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha inaugurato alla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS, il reparto di Oncologia Pediatrica e di Neuro-chirurgia Infantile. “Guardare negli occ...

Leggi tutto

13-02-2020 Hits:109

A Rodengo Saiano il 14 febbraio si parla di “Efficienza e innovazione nelle Residenze Sanitarie Assistenzial

A Rodengo Saiano il 14 febbraio si parla di “Efficienza e innovazione nelle Residenze Sanitarie Assistenzial

L’efficienza energetica nelle strutture RSANel segmento del senior housing, il fabbisogno presenta oggi cifre rilevanti: attualmente gli anziani non autosufficienti ospiti in RSA sono oltre 200.000 e, secondo...

Leggi tutto

03-02-2020 Hits:213

Isolato presso il laboratorio di virologia dell'INMI il nuovo Coronavirus

Isolato presso il laboratorio di virologia dell'INMI il nuovo Coronavirus

Una tappa decisiva per una migliore conoscenza del virus 2019-nCoV e per lo sviluppo di nuove strategie diagnostiche e terapeutiche. I virologi dell’Istituto Nazionale Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani”, ...

Leggi tutto

31-01-2020 Hits:226

CORONAVIRUS: L’IMPEGNO DELLE FARMACIE PER INFORMARE I CITTADINI

CORONAVIRUS: L’IMPEGNO DELLE FARMACIE PER INFORMARE I CITTADINI

Le farmacie sono fortemente impegnate nel diffondere ai cittadini una corretta informazione sul Coronavirus 2019-nCoV. Federfarma sta inviando alle 18.000 farmacie associate una locandina da esporre, recante in...

Leggi tutto

28-01-2020 Hits:253

Expodental Meeting 2020 L’appuntamento del settore dentale è a Rimini a maggio

Expodental Meeting 2020  L’appuntamento del settore dentale è a Rimini a maggio

Milano, 21 gennaio 2020 – Expodental Meeting, chiusa con successo l’edizione 2019 che ha registrato oltre 21.600 visitatori e 350 espositori, mira a confermarsi nel 2020 evento di riferimento per il settore in ...

Leggi tutto

27-01-2020 Hits:207

REGIONE FRIULI - Riccardi, Asugi è pilastro fondamentale sistema sanitario Fvg

REGIONE FRIULI - Riccardi, Asugi è pilastro fondamentale sistema sanitario Fvg

"La concretizzazione dell'Azienda sanitariauniversitaria Giuliano Isontina (Asugi) è uno dei pilastri delsistema della salute che, oltre a eliminare le sovrapposizioni,dà la possibilità di esprimere e valorizza...

Leggi tutto

27-01-2020 Hits:133

REGIONE MARCHE - Corona Virus, nessun caso sospetto, pronti ad affrontare nuove emergenze

REGIONE MARCHE - Corona Virus, nessun caso sospetto, pronti ad affrontare nuove emergenze

Anche nelle Marche il Servizio Sanitario Regionale è pronto ad affrontare la eventuale presenza di casi sospetti di infezione da nuovo Coronavirus.A Macerata sono già state studiate le condizioni di salute di d...

Leggi tutto

24-01-2020 Hits:154

Task-force Ministero della Salute: Italia in linea con le raccomandazioni OMS su coronavirus 2019-nCoV

Task-force Ministero della Salute: Italia in linea con le raccomandazioni OMS su coronavirus 2019-nCoV

La task-force del Ministero della Salute sul coronavirus 2019-nCoV si è riunita questa mattina alla presenza del ministro, Roberto Speranza. Presenti, tra gli altri, anche i vertici degli aeroporti di Roma Fium...

Leggi tutto

22-01-2020 Hits:161

Interventi del Ministero della Salute su coronavirus 2019-nCoV

Interventi del Ministero della Salute su coronavirus 2019-nCoV

In Italia è attiva una rete di sorveglianza sul nuovo coronavirus (2019-nCoV). La situazione è monitorata dal Ministero della Salute che è in contatto continuo con le autorità sanitarie internazionali. Al momen...

Leggi tutto

08-01-2020 Hits:362

FRIULI VENEZIA GIULIA - Contributi per la casa di Riposo di San Giorgio di Nogaro

FRIULI VENEZIA GIULIA - Contributi per la casa di Riposo di San Giorgio di Nogaro

  "La Regione sosterrà la riqualificazione della casa di riposo 'Giovanni Chiabà' di San Giorgio di Nogaro attraverso l'erogazione di un contributo da 1 milione di euro." Lo ha confermato stamane il vicegovern...

Leggi tutto

07-01-2020 Hits:378

Formare gli operatori, aiutare gli anziani. A Roma il 15 gennaio

Formare gli operatori, aiutare gli anziani. A Roma il 15 gennaio

Workshop della Fondazione Alberto Sordi il 15 gennaio a Roma             La figura dell’Operatore all’interno di strutture sociosanitarie per anziani è al centro dell’incontro formativo organizzato dalla Fon...

Leggi tutto

04-01-2020 Hits:401

Regione Lazio, 450 mila euro per parrucche destinate ai malati oncologici

Regione Lazio, 450 mila euro per parrucche destinate ai malati oncologici

Saranno realizzate le banche delle parrucche presso le Asl e le aziende ospedaliere La Regione Lazio nella Legge di Stabilità recentemente approvata ha stanziato un finanziamento di 450 mila euro per il pros...

Leggi tutto

04-01-2020 Hits:241

Marche. Pacchetto di provvedimenti di fine anno per servizi migliori nel 2020

Marche. Pacchetto di provvedimenti di fine anno per servizi migliori nel 2020

Incremento di 57 milioni dei budget provvisori, dei posti letto convenzionati, abbattimento delle liste d’attesa dell’età evolutiva Alla fine del 2019 la Giunta regionale delle Marche ha adottato un pacchett...

Leggi tutto

27-12-2019 Hits:315

Regione Lazio. Cooperative sociali: 1 milione di euro per l'occupazione delle persone svantaggiate

Regione Lazio. Cooperative sociali: 1 milione di euro per l'occupazione delle persone svantaggiate

Troncarelli: "Promuoviamo così progetti per l'integrazione sociale" La giunta regionale ha approvato lo stanziamento di 1.000.000 di euro a favore delle cooperative sociali e dei loro consorzi. Le risorse sa...

Leggi tutto

27-12-2019 Hits:356

Fondazione Alberto Sordi, il 15 gennaio workshop formativo a Roma

Fondazione Alberto Sordi, il 15 gennaio workshop formativo a Roma

Alleanza per le Persone Anziane: operatori protagonisti del futuro. La Fondazione Alberto Sordi annuncia il prossimo evento L’incontro-workshop dedicato ai principi della Carta Alleanza per le Persone Anzian...

Leggi tutto

23-12-2019 Hits:286

Marche. Dipendenze patologiche, 2,3 milioni aggiuntivi per prevenzione e cura nel biennio 2020-2021

Marche. Dipendenze patologiche, 2,3 milioni aggiuntivi per prevenzione e cura nel biennio 2020-2021

Ceriscioli: “Risposte mirate all’evoluzione del fenomeno” La Regione Marche destina 2,3 milioni di euro per la prevenzione e la cura delle dipendenze patologiche nel biennio 2020-2021. “Si tratta di risorse ...

Leggi tutto

23-12-2019 Hits:237

Lazio. Zingaretti: "A Natale aperti 35 ambulatori del week-end, in 10 possibilità di assistenza pediatrica"

Lazio. Zingaretti: "A Natale aperti 35 ambulatori del week-end, in 10 possibilità di assistenza pediatrica"

Tutte le info su salutelazio.it. Gli ambulatori hanno avuto 478 mila accessi e 46 mila per il servizio pediatrico “In occasione delle prossime festività natalizie anche per quest’anno manterremo aperti i 35 ...

Leggi tutto

Natale e malattia di Alzheimer: i consigli della Società Italiana di Neurologia

Visite: 211 times

Il Natale sta arrivando, così come i giorni di vacanza tanto attesi da molti. Per alcune persone però il sopraggiungere di ricorrenze festive può provocare sentimenti contrastanti, come nel caso dei pazienti affetti da malattia di Alzheimer (AD) e dei rispettivi familiari/caregiver, proprio in considerazione del profilo extra-ordinario che assumono le giornate.

“La rottura degli schemi routinari – ha commentato il Prof. Gioacchino Tedeschi, Presidente della Società Italiana di Neurologia e Ordinario di Neurologia presso l’Università della Campania “Luigi Vanvitelli” - associata ad una sovraesposizione sociale, se non attentamente modulate possono contribuire ad amplificare lo stato di incertezza e confusione che spesso domina le fasi intermedie ed avanzate di malattia”.

Tuttavia, numerose evidenze scientifiche mostrano come anche i pazienti affetti da AD riescano a riconoscere il contenuto emotivo degli stimoli esterni, fissando in modo più efficace i ricordi dotati di valenza affettiva, in accordo col riscontro dellapreservazione della “memoria emozionale” anche in fasi più avanzate di malattia.

Alcuni studi, ad esempio, hanno dimostrato che la percezione della gioia, trasmessa mediante stimoli visivi o acustici, risulti relativamente conservata nel tempo anche nei pazienti affetti da AD. In particolare è stata evidenziata la capacità di percepire e riconoscere le emozioni convogliate dalla musica che eserciterebbe, anche in questi casi, un notevole potere evocativo.

“Ciò suggerisce l’adozione di una condotta “inclusiva” – prosegue il Prof. Tedeschi - improntata al coinvolgimento del paziente in un clima festoso, accogliente e non giudicante. Ancor meglio se preceduto da segnali “marcatempo”, quali addobbi e decorazioni che scandiscano l’evento imminente, e caratterizzato da un adeguamento dell’ambiente in funzione delle necessità delle persone più vulnerabili. In questo modo gli eventi natalizi diventano delle occasioni positive e, addirittura, memorabili per tutto il nucleo familiare”.

Il sito della Federazione Alzheimer Italia suggerisce alcuni pratici consigli (www.alzheimer.it/natale2015.html), utili come spunto per una migliore gestione dei giorni di festa e delle occasioni di incontro, aventi come obiettivo quello di concedere al paziente momenti di serenità, riducendo contestualmente il “peso” per il caregiver, con implicazioni positive sulla coppia “paziente-familiare”.

Ad esempio, se per le festività sono sempre state invitate molte persone a casa, sarebbe opportuno prendere in considerazione un ridimensionamento del numero di ospiti e della tipologia di pranzo; evitare i grandi raduni e organizzare visite più piccole di due o tre persone alla volta aiuta a tenere lontano eccessive fonti di stress non solo per la persona malata ma anche per il caregiver.

Se la sera e la confusione sono un problema (sindrome del tramonto), valutare la possibilità di cambiare la cena in un pranzo. Oppure, il consiglio è quello di mantenere la stanza ben illuminata e cercare di evitare qualsiasi stimolo che potrebbe attivare nella persona malata comportamenti di difficile gestione. Se la casa dovesse diventare eccessivamente rumorosa, scegliere una stanza tranquilla o uscire a fare una passeggiata. Evitare di tenere accesa la tv durante il pranzo.

La persona malata può trovare conforto nel cantare vecchie canzoni della tradizione o sfogliare album di foto di famiglia. È importante coinvolgerlo nell’organizzazione dei preparativi, come incartare i regali, decorare o apparecchiare la tavola.

Attenzione alle decorazioni scelte: luci lampeggianti possono confondere o spaventare una persona con demenza mentre le decorazioni che sembrano cibo potrebbero essere scambiate per commestibili.

Anche durante i momenti di festa, laddove possibile, mantenere una routine il più possibile normale, come ad esempio organizzare anche il tempo per le pause e il riposo per tutti, aiuta a ridurre la confusione inevitabile che si crea durante le feste. Può aiutare tenere a portata di mano materiale per semplici attività ripetitive che possono giovare a far riposare la persona: il dvd o film preferito, piegare fazzoletti, sgusciare arachidi o uscire a fare una passeggiata.

Importante che anche la persona malata possa ricevere un regalo adatto ed adeguato alla fase di malattia facendo attenzione alla scelta di regali inutilizzabili o addirittura pericolosi per una persona con demenza. Abbigliamento comodo, audiocassette di musica preferita, video e album fotografici possono essere i principali tra cui scegliere.

 

Fonte: Ufficio Stampa Sin-Società Italiana di Neurologia