Nov 21, 2019 Last Updated 5:46 PM, Nov 20, 2019

Oncologia: a Roma convegno sul carcinoma polmonare non a piccole cellule localmente avanzato

Visite: 233 times

L'evento, organizzato da CERISMAS, si terrà venerdì 18 ottobre alle ore 10.30 presso la Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini”

Il carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC), per il quale si stimano ogni anno circa 41.500 nuove diagnosi in Italia, costituisce l’85-90% di tutte le neoplasie polmonari maligne. In circa 1/3 dei casi al momento della diagnosi la malattia viene classificata come localmente avanzata (stadio III). Si tratta di un gruppo eterogeneo di pazienti in cui la malattia è confinata a livello toracico in assenza di metastasi a distanza. In molti casi, la strategia terapeutica, nel suo insieme, comprende una combinazione di diversi tipi di trattamento e viene indicata come terapia multimodale. In virtù delle recenti innovazioni terapeutiche con l’introduzione della prima immunoterapia (durvalumab) in questo setting e dell’eterogeneità dei pazienti, la cura e la gestione del NSCLC localmente avanzato richiedono “una buona organizzazione” per far sì che si realizzi l’intento curativo di cui questi pazienti possono potenzialmente beneficiare.

Su queste basi, il Centro di Ricerche e Studi in Management Sanitario – CERISMAS - dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, campus di Roma, in collaborazione con AstraZeneca, sotto la responsabilità scientifica del Professor Americo Cicchetti, ha elaborato una proposta di modello organizzativo per la gestione del paziente con carcinoma polmonare non a piccole cellule localmente avanzato.

Il suddetto modello sarà presentato a Roma in occasione di un convegno dal titolo “La gestione multidisciplinare in oncologia: il caso del carcinoma polmonare non a piccole cellule localmente avanzato” il giorno 18 ottobre 2019, alle ore 10:30, presso la Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini” presso il Palazzo della Minerva (Piazza della Minerva 38) .

All’incontro parteciperà come rappresentante delle istituzioni, la Senatrice Paola Binetti - Membro della 12ª Commissione Permanente Igiene e Sanità.

 

Sono previsti gli interventi di:

  • Professor Americo Cicchetti, ordinario di Organizzazione Aziendale alla Facoltà di Economia dell'Università Cattolica del Sacro Cuore, con una relazione dal titolo “L’integrazione delle cure in oncologia”;
  • Dottor Alessandro Ghirardini, responsabileRevisione e monitoraggio delle reti cliniche e sviluppo organizzativo AGENAS con una relazione intitolata “La programmazione dei percorsi e delle reti oncologiche”;
  • Dottor Luca Giorgio del CERISMAS con la relazione intitolata “Il modello ottimale per il carcinoma polmonare localmente avanzato”.

 

Inoltre, l’incontro sarà l’occasione per una discussione anche con le società scientifiche di riferimento nel corso di una Tavola Rotonda che vedrà coinvolti:

  • Francesco Passiglia (Associazione Italiana Oncologia Medica),
  • Stefano M. Magrini (Presidente Associazione Italiana Radioterapia e Oncologia clinica),
  • Giovanni Muriana (Presidente Società Italiana Chirurgia Toracica),
  • Elisabetta Iannelli (Segretario Generale Federazione delle Associazioni di Volontariato in Oncologia- FAVO).

 

 

Fonte: Ufficio Stampa Università Cattolica del Sacro Cuore - Roma