Dec 12, 2019 Last Updated 10:45 AM, Dec 12, 2019

Quotidiano della Salute

12-12-2019 Hits:18

Expodental Meeting: importanti le aspettative della prossima edizione

Expodental Meeting: importanti le aspettative della prossima edizione

Confermati già oltre il 70% degli espositori presenti lo scorso anno mentre cresce il numero delle new entry. La prossima edizione si terrà a Rimini dal 14 al 16 maggio 2020. L’edizione di Expodental Meeting...

Leggi tutto

12-12-2019 Hits:26

ANMIL ospite d'onore al centro di distribuzione Amazon di Passo Corese, primo in Europa per sicurezza

ANMIL ospite d'onore al centro di distribuzione Amazon di Passo Corese, primo in Europa per sicurezza

Nell’ultimo anno sono state erogate 42.000 ore di formazione in materia di sicurezza e investiti 675.000 euro in interventi di miglioramento del centro di distribuzione di Passo Corese, premiato come eccellen...

Leggi tutto

12-12-2019 Hits:27

Lazio. D'Amato: "Con il nuovo servizio sms di conferma recuperate oltre 13 mila prenotazioni"

Lazio. D'Amato: "Con il nuovo servizio sms di conferma recuperate oltre 13 mila prenotazioni"

Si tratta del 5% del totale delle prestazioni nell'ultimo mese che vengono recuperate e reinserite nel sistema “E’ entrato a pieno regime il nuovo servizio di SMS per la conferma delle prenotazioni delle pre...

Leggi tutto

12-12-2019 Hits:23

Campania. La Regione finanzia l'asilo nido per l'azienda ospedaliera Federico II

Campania. La Regione finanzia l'asilo nido per l'azienda ospedaliera Federico II

  Pubblicato sul Burc della Regione Campania l'esito della manifestazione di interesse che permetterà di finanziare il nuovo asilo nido. Sarà ubicato al piano terra dell'edificio 11 (Pediatria), e occuperà u...

Leggi tutto

11-12-2019 Hits:210

Autismo e anoressia, due nuovi centri al Bambino Gesù grazie a Intesa Sanpaolo

Autismo e anoressia, due nuovi centri al Bambino Gesù grazie a Intesa Sanpaolo

Inaugurata la sede rinnovata di Viale Baldelli. Nuovi spazi dedicati ai pazienti con malattie rare Quattromila metri quadri distribuiti su due piani, completamente ristrutturati e destinati all’assistenza sa...

Leggi tutto

11-12-2019 Hits:69

Friuli Venezia Giulia. Giornata regionale su sicurezza e qualità delle cure

Friuli Venezia Giulia. Giornata regionale su sicurezza e qualità delle cure

Intervenendo alla Giornata regionale della sicurezza e qualità delle cure, tenutasi ieri a Udine nella sede della Regione, il vicegovernatore con delega alla Salute, Riccardo Riccardi, ha evidenziato che si è...

Leggi tutto

10-12-2019 Hits:92

Toscana plastic free: sostenibilità ambientale, più vicina grazie a protocollo

Toscana plastic free: sostenibilità ambientale, più vicina grazie a protocollo

  Siglato l’accordo tra Consiglio regionale e Toscana Promozione Turistica, finanziato con un contributo di 300mila euro. Il presidente Giani: “Una cultura ‘deplastificata’ per lanciare un messaggio alle nuo...

Leggi tutto

10-12-2019 Hits:81

Allenare l’empatia: dall'imitazione alla condivisione delle emozioni

Allenare l’empatia: dall'imitazione alla condivisione delle emozioni

Un recente studio condotto dal Dipartimento di Psicologia della Sapienza, in collaborazione con la Fondazione Santa Lucia IRCCS, ha ideato un nuovo metodo per rafforzare l’imitazione automatica delle emozioni...

Leggi tutto

10-12-2019 Hits:71

Ricerca: origami di DNA per diagnosi non invasive

Ricerca: origami di DNA per diagnosi non invasive

Biosensori da usare per diagnosi cliniche accurate e perfettamente biocompatibili, realizzati con piccole sequenze di DNA sintetico ripiegate su stesse: questo il risultato di una ricerca pubblicata su Nano R...

Leggi tutto

10-12-2019 Hits:56

Emilia-Romagna. Arriva gratis per tutte le donne in gravidanza il NIPT test

Emilia-Romagna. Arriva gratis per tutte le donne in gravidanza il NIPT test

Si tratta di uno screening prenatale semplice, sicuro e non invasivo per la diagnosi di alcune anomalie cromosomiche. Emilia-Romagna prima Regione in Italia ad offrirlo a costo zero, indipendentemente dall'et...

Leggi tutto

09-12-2019 Hits:73

Emilia-Romagna. Nasce la rete regionale dei Centri per le pazienti con endometriosi

Emilia-Romagna. Nasce la rete regionale dei Centri per le pazienti con endometriosi

  Formalizzate dalla Giunta l'istituzione della Rete clinica regionale e l'approvazione del modello per i percorsi diagnostico-terapeutici-assistenziali standardizzati. Obiettivo: garantire standard unifor...

Leggi tutto

09-12-2019 Hits:72

Farmaci e bambini: le istruzioni per l'uso del Bambino Gesù

Farmaci e bambini: le istruzioni per l'uso del Bambino Gesù

Sul nuovo numero di A Scuola di salute dell’Istituto per la Salute i consigli degli specialisti sull’uso dei farmaci per i più piccoli Quali sono i farmaci che possono essere somministrati ai bambini? Quando...

Leggi tutto

05-12-2019 Hits:125

Volontariato, “Insieme con gli Anziani”

Volontariato,  “Insieme con gli Anziani”

  Tavola rotonda della Fondazione Alberto Sordi il 5 dicembre a Roma L’incontro-tavola rotonda in occasione della XXXIV Giornata Internazionale del Volontariato, fortemente voluto dalla Fondazione Alberto Sor...

Leggi tutto

05-12-2019 Hits:101

San Gallicano: open day di dermatologia pediatrica 0-14 anni

San Gallicano: open day di dermatologia pediatrica 0-14 anni

Il Natale è per i bambini agli IFO salute della pelle e giocattoli: il 10 Dicembre visite dermatologiche gratuite dalle ore 12:00 alle 17:00 e giocattoli in dono per ogni età ...

Leggi tutto

05-12-2019 Hits:108

Inclusione lavorativa delle persone con disabilità: incontri a Milano e Torino

Inclusione lavorativa delle persone con disabilità: incontri a Milano e Torino

  L’inclusione lavorativa è imprescindibile per una completa e reale inclusione delle persone con disabilità nella società. È, questa, una istanza cui da sempre la Federazione Italiana per il Superamento del...

Leggi tutto

05-12-2019 Hits:90

Emilia-Romagna. Dipendenze patologiche, dalla Regione quasi 1 milione di euro alle Aziende sanitarie per la qualificazione dei servizi

Emilia-Romagna. Dipendenze patologiche, dalla Regione quasi 1 milione di euro alle Aziende sanitarie per la qualificazione dei servizi

All'Ausl di Bologna 34mila euro aggiuntivi per il progetto innovativo sui cannabinoidi. Più di 32mila le persone in carico ai Servizi Dipendenze nel 2018, di cui il 58,7% per problemi di droga. Ed è già parti...

Leggi tutto

04-12-2019 Hits:107

Campania. Contrasto al bullismo e cyberbullismo, la Regione finanzia 28 progetti

Campania. Contrasto al bullismo e cyberbullismo, la Regione finanzia 28 progetti

  La Regione Campania ha approvato gli esiti del bando che ha permesso il finanziamento di 28 progetti territoriali volti a prevenire ed a contrastare i fenomeni del bullismo e del cyberbullismo. Si tratta ...

Leggi tutto

04-12-2019 Hits:106

La reumatologia dal bambino all'adulto: al Gaetano Pini il 1° Progetto nazionale per una migliore gestione dei pazienti

La reumatologia dal bambino all'adulto: al Gaetano Pini il 1° Progetto nazionale per una migliore gestione dei pazienti

Buone notizie per gli oltre 5 milioni di italiani con malattie reumatiche (di cui il 75% donne): stessi sintomi, stesse modalità ma senza distinzione di età.Cambia la gestione delle malattie reumatiche grazie...

Leggi tutto

Dall’European Research Council nuovo Synergy Grant per il primo programma tutto italiano su diagnosi e controllo delle malattie neurodegenerative

Visite: 248 times

Nato da una collaborazione tra l’Università Sapienza e l’IIT -Istituto italiano di tecnologia lo studio è uno dei progetti che la Commissione europea ha finanziato nell’area Synergy Grants e il solo contributo tutto made in Italy della categoria

ASTRA è il primo progetto completamente italiano che viene premiato nell'ambito del prestigioso programma Synergy Grants (SyG) dell’European Research Council (ERC), lo schema dedicato a temi di ricerca ambiziosi che richiedono di riunire scienziati con competenze e risorse complementari fra loro. Nasce dalla collaborazione fra l’Università Sapienza e l’IIT-Istituto italiano di tecnologia, e sarà focalizzato sullo studio delle cause molecolari di patologie neurodegenerative, quali la malattia di Alzheimer, il morbo di Parkinson e la Sclerosi Laterale Amiotrofica (ALS).

La complessità legata allo studio di queste malattie richiede necessariamente uno sforzo di tipo interdisciplinare che ASTRA ha saputo ben interpretare integrando competenze che derivano da discipline diverse tra loro quali la biologia molecolare, l’imaging e la biofisica computazionale. I ricercatori coinvolti, che fanno riferimento a queste tre aree sono: Irene Bozzoni del Dipartimento di Biologia e biotecnologie della Sapienza e del Center for Life Nano Science (CLNS-IIT), Giancarlo Ruocco del Dipartimento di Fisica e coordinatore del CLNS-IIT di Roma e Gian Gaetano Tartaglia del Dipartimento di Biologia e biotecnologie e dell’IIT.

In ASTRA (ASsembly and phase Transitions of Ribonucleoprotein Aggregates in neurons: from physiology to pathology) i ricercatori affronteranno uno dei temi di ricerca attualmente più complessi nello studio delle malattie neurodegenerative, ovvero la formazione di aggregati proteici in tessuti neuronali.

L’obiettivo di ASTRA è analizzare la formazione degli aggregati proteici, di chiarire come questi interferiscano con le normali funzioni neuronali e di delucidare i processi che collegano la formazione di questi aggregati con l’insorgenza e la progressione di processi neurodegenerativi.

Valore aggiunto del progetto è l’utilizzo di nuove metodologie: da una parte quelle basate sull’uso dell’RNA per controllare, prevenire e sciogliere gli aggregati patogenetici, dall’altra gli strumenti di microscopia per visualizzare in vivo la formazione degli aggregati nelle fasi precoci delle patologie, offrendo un metodo non invasivo ed efficace per la loro diagnosi precoce. Un’altra componente innovativa è l’impiego di metodi teorici per lo studio della composizione degli aggregati a complemento dei metodi sperimentali. 

“Ci sono, tra tanti, due aspetti che mi rendono particolarmente soddisfatta. In primo luogo – dichiara Irene Bozzoni – la possibilità di lavorare a stretto contatto con colleghi di altre aree disciplinari che permetterà non solo lo scambio di conoscenze tecnico-scientifiche ma anche di concetti e linguaggi scientifici diversi tra loro. Sarà di grande utilità per il raggiungimento degli obiettivi proposti e un’ottima occasione di crescita culturale e scientifica di cui beneficeranno anche e soprattutto i giovani ricercatori che lavoreranno al progetto. Il secondo aspetto riguarda più direttamente le mie tematiche di ricerca: da anni studio il ruolo che l’RNA svolge in diverse patologie e sono quindi contenta che sia stata riconosciuta la sua importanza nella regolazione di processi alla base di malattie neurodegenerative”.

“Le nuove tecnologie ottiche – spiega Giancarlo Ruocco – permettono di individuare la eventuale presenza di piccoli aggregati proteici nella retina, segnale questo dei primissimi stadi delle patologie neurodegenerative, permettendo quindi una diagnosi precoce delle stesse. Questo avrà una ricaduta non tanto per azioni di ‘screening di massa’, ma piuttosto per rendere fattibili i trial clinici e il test di quei farmaci che possono essere efficaci contro le patologie neurodegenerative se la terapia è effettuata con largo anticipo rispetto all'insorgere dei deficit neurologici”.

“Questo progetto – aggiunge Gian Gaetano Tartaglia – si propone di rompere le barriere tra campi della scienza e di favorire lo sviluppo di progetti in maniera sinergica. E proprio la libertà di investigazione permetterà di creare nuovi posti di lavoro per ricercatori. Tengo molto a dire che dedico questo importante successo a due grandi personalità scientifiche: ad Anna Tramontano, biologa computazionale italiana, grazie alla quale ho incontrato Giancarlo ed Irene e al mio mentore dell’Università di Cambridge, Chris Dobson, venuto a mancare nei giorni in cui si è tenuta la prova orale dell’ERC a Bruxelles”.

Nel concorso del 2019 l’European Research Council (ERC) ha premiato per la categoria Synergy Grants (SyG) circa 40 gruppi di ricerca per un totale di 400 milioni di euro, fra questi 4 sono con partecipazione italiana, ma solo ASTRA vede tutti i ricercatori attivi nel nostro Paese. ASTRA è stato finanziato per un totale di 7,8 milioni di euro. 

 

Didascalia foto: a sinistra Gian Gaetano Tartaglia, al centro Irene Bozzoni, a destra Giancarlo Ruocco  

Fonte: Ufficio stampa e comunicazione SAPIENZA Università di Roma