Jun 04, 2020 Last Updated 7:45 AM, Jun 4, 2020

RSA nelle Marche “Anni Azzurri” e “Santo Stefano Riabilitazione”: VIRUS: LA TECNOLOGIA AVVICINA ANZIANI E PARENTI

Visite: 110 times

 

Le Residenze Sanitarie per Anziani (RSA) delle Marche "Anni Azzurri" e "Santo Stefano Riabilitazione" nei prossimi giorni attiveranno un servizio di videochiamata che, grazie a tablet e Whatsapp, permetterà ai loro ospiti di parlare e vedere i propri cari anche a distanza: un'iniziativa innovativa quanto mai attuale viste le raccomandazioni sanitarie legate al Coronavirus, che invitano le persone anziane a limitare per la propria sicurezza i contatti con l'esterno.
Le Residenze RSA interessante saranno

Abitare il Tempo di Loreto,

Casa Argento di Fossombrone,

Residenza Dorica e Residenza Anni Azzurri Conero entrambe in Ancona,

Residenza Santa Maria in Chienti a Montecosaro Scalo,

Residenza Anni Azzurri Montefalcone Appennino

e Residenza Anni Azzurri San Giuseppe a San Benedetto del Tronto.


Oltre alla possibilità di fare videocall, il servizio consentirà al personale di tenere aggiornati con messaggini i parenti sulla vita quotidiana e le attività in residenza. .
L'iniziativa nasce in risposta alle recenti disposizioni ministeriali di prevenzione e contrasto al Covid-19 e in considerazione del fatto che “i nostri ospiti - dice la Direzione Sanitaria di Anni Azzurri e Santo Stefano - sono persone con un profilo di rischio più alto della media di sviluppare gravi conseguenze nel caso in cui vengano contagiati dal Coronavirus. Per questo ci stiamo impegnando a mettere in atto quanto possibile per salvaguardare la loro salute, sempre con attenzione alla qualità della loro vita quotidiana ed al mantenimento del legame e dei contatti con i loro cari”.