Feb 27, 2020 Last Updated 10:50 AM, Feb 25, 2020

Quotidiano della Salute

25-02-2020 Hits:33

Carnevale, l’allegria scacciapensieri nel centenario di Alberto

Carnevale, l’allegria scacciapensieri nel centenario di Alberto

Un cappellino, un naso rosso, due stelle filanti. Musica, chiacchiere e tanta allegria.Basta poco per festeggiare il Carnevale e gli animatori del Centro Diurno Anziani Fragili, losanno bene. Con la consueta ma...

Leggi tutto

25-02-2020 Hits:42

Coronavirus, Confindustria Dispositivi Medici

Coronavirus, Confindustria Dispositivi Medici

“Accordo di responsabilità tra le imprese per concentrare al massimo la capacità produttiva, tenere i prezzi ai livelli di mercato pre-crisi, garantire la fornitura di dispositivi medici a ospedal...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:106

“Dopo di me”, per aiutare gli anziani e i loro pet

“Dopo di me”,  per aiutare gli anziani e i loro pet

Condividere la propria vita con un compagno a quattro zampe, specie in età avanzata, e avere qualcuno disposto a prendersi cura di questo binomio speciale. È quanto prevede il progetto intitolato “Dopo di me”...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:80

Prendersi cura con professionalità di chi ne ha bisogno

Prendersi cura con professionalità di chi ne ha bisogno

“Valorizzare ogni periodo di vita dell’essere umano, credendo nella dignità come valore assoluto e indiscutibile”.Questo è uno dei pilastri fondativi di COOSS, la Cooperativa Sociale che dal 1979 opera nel te...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:96

“Anni Azzurri” fra luci e colori di festa

“Anni Azzurri” fra  luci e colori di festa

Le Residenze “Anni Azzurri” delle Marche hanno fatto gli auguri ai loro nonnini. Le Strutture (che fanno parte del Gruppo Kos, così come le Strutture “Santo Stefano” per la riabilitazione fisica e funzionale ...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:22

Il trust arriva ad Ancona

Il trust arriva  ad Ancona

Salvare il proprio capitale nella completa sicurezza, legalità e riservatezza, è una questione di… fiducia. E’ di questo che si è parlato durante i tre incontri formativi ad Ancona organizzati dagli esperti d...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:24

Proprietà antiossidanti e antinfiammatorie della mela rosa dei Monti Sibillini certificate da UNICAM

Proprietà antiossidanti  e antinfiammatorie della mela rosa dei Monti Sibillini  certificate da UNICAM

Le qualità dei fitonutrienti della Mela Rosa dei Monti Sibillini, uno dei prodotti gastronomici tradizionali più importanti della Regione Marche e riconosciuto dal 2000 quale presidio Slow Food, sono oramai e...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:25

Cultura della longevità come risorsa

Cultura della longevità come risorsa

L’incontro-workshop della Fondazione Alberto Sordi, al Roma Meeting Center, dedicato a ruoli e responsabilità di tutti coloro che operano per la terza età in ambito sociosanitario, ha riguardato una discussio...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:23

Nuovo device per TGR

Nuovo device per TGR

La società bolognese di montascale “su misura” chiamata ad appuntamenti internazionali Un anno d’importanti passi avanti e grandi prospettive per la TGR di Bologna, la società che abbiamo conosciuto per il “...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:23

L’Ozono-innovazione tecnologica è Sorazon

L’Ozono-innovazione tecnologica è Sorazon

Si chiama Sorazon ed è un apparecchio che emette unità terapeutiche infiltranti non invasive, non a contatto, a tripla azione, ad onde soniche pressorie, a radiofrequenza con campo elettromagnetico ionizzante...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:31

Gluten free vittima della burocrazia

Gluten free vittima della burocrazia

Riportiamo e commentiamo un articolo de La Gazzetta del Mezzogiorno con due intendimenti. Primo, ricordare a tutti coloro che banalizzano, minimizzano e prendono sotto tono, a volte scherzando o ridendo su si...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:28

Frappe, chiacchiere e dintorni

Frappe, chiacchiere  e dintorni

Le feste non finiscono mai…. Appena lasciate sul tavolo le briciole di panettoni e torroni ci tuffiamo a capofitto nel carnevale, festa breve ma goliardica dove maschere in costume si muovono in tutta Italia ...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:58

Ma allora l’olio di palma?

Ma allora l’olio  di palma?

Cos’èL’olio del frutto della palma e l’olio di semi di palma sono degli oli vegetali, prevalentemente costituiti da trigliceridi con alte concentrazioni di acidi grassi saturi, ricavati dalle palme da olio, pri...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:28

Il teatro… che fa bene

Il teatro… che fa bene

Esiste un impegno civico nel mondo del teatro che si attua anche e soprattutto attraverso messaggi e contenuti di ampia divulgazione, capace di creare momenti emozionanti e rafforzare la coscienza etica di og...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:19

Le università italiane insieme per la diagnosi precoce delle malattie neurodegenerative

Le università italiane insieme per la diagnosi precoce delle  malattie neurodegenerative

Vincenzo Canonico, Responsabile dell’Unità di Valutazione Alzheimer, Cattedra di Geriatria dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II” Tre atenei italiani di eccellenza (Università di Bari, Cassino e S...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:31

Salute Mentale, una svolta

Salute Mentale, una svolta

Il Gruppo Kos-Santo Stefano con Neomesia si occupa di Salute Mentale attraverso una serie di cliniche e strutture psichiatriche che rivoluzionano la cura con una rinnovata attenzione verso il paziente. Attenz...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:21

BAMBINO GESU’: studiare l’epilessia dentro il cervello

BAMBINO GESU’: studiare l’epilessia dentro il cervello

Mantenere in vita il tessuto cerebrale asportato dai pazienti con epilessia, per studiare l’origine della malattia e sperimentare nuovi trattamenti terapeutici. Una nuova promettente frontiera della ricerca s...

Leggi tutto

18-02-2020 Hits:26

Infermieri e cittadini, firmati due nuovi protocolli d’intesa

Infermieri e cittadini, firmati due nuovi protocolli d’intesa

I cittadini vogliono gli infermieri al loro fianco per elaborare proposte per il Governo e le Regioni: due i protocolli d’intesa siglati dalla FNOPI (Federazione Nazionale Ordini Professioni Infermieristiche)...

Leggi tutto

Toscana. Donazioni di sangue: l'allarme di Fratres

Visite: 310 times

 

 

Difficile trovare medici e infermieri per la raccolta. L’associazione dei donatori è stata ascoltata lo scorso 26 settembre in commissione Sanità presieduta da Stefano Scaramelli 

Il sistema della donazione di sangue in Toscana è in emergenza. Lo hanno detto i rappresentanti dell’Associazione Fratres di Firenze, che sono stati ascoltati dalla commissione Sanità, presieduta da Stefano Scaramelli (Pd). Un’emergenza dovuta, tra le altre cose, alla difficoltà di reperire il personale sanitario necessario per lo svolgimento della raccolta sangue, medici e paramedici.

Come hanno spiegato i vertici della Fratres, “è molto difficile trovare medici e infermieri abilitati a poter lavorare all’interno delle unità di raccolta di qualsiasi sigla, siano Fratres, Anpas che Avis”. Per poter essere abilitati, infatti, serve seguire un corso ed effettuare tirocini lunghissimi in centri che eseguano 20 donazioni in media al giorno per 5 giorni a settimana, media che non si raggiunge quasi mai.

E non è questo l’unico motivo per cui la raccolta di sangue in Toscana è diminuita: nel 2010 si è toccata quota 18 mila sacche di sangue e di emoderivati, nel 2018 si è arrivati solo a 13 mila. Con l’entrata in vigore della nuova disciplina sulla donazione di sangue e la necessità dell’accreditamento, sono scomparse molte unità di raccolta che non sono riuscite ad accreditarsi, e che permettevano ai donatori di poter dare sangue vicino a casa senza doversi recare presso i centri trasfusionali degli ospedali (solo 39 in Toscana) lontani in qualche caso decine di chilometri. Ad esempio, nelle province di Firenze, Prato e Siena erano presenti 24 strutture Fratres che permettevano le donazioni, grazie anche alle autoemoteche, di domenica. Adesso che le autoemoteche non sono più accreditabili, le unità di raccolta si sono ridotte a 12.

Per questo i rappresentanti Fratres hanno chiesto alla commissione di farsi carico del problema, e di agire per mettere in atto alcune possibili soluzioni, come quella di rivedere la legge regionale per poter riaccreditare le autoemoteche, che in altre parti d’Italia funzionano regolarmente, o trovare alternative all’alto numero di prestazioni richieste per l’abilitazione del personale sanitario, o poter utilizzare medici del 118 e in fase di specializzazione.

Il presidente Scaramelli ha garantito l’impegno sulla questione della commissione, che inizierà ascoltando, nelle prossime settimane, i dirigenti responsabili del servizio sangue in Toscana.

 

Fonte: Ufficio Stampa Consiglio regionale della Toscana