Jul 17, 2019 Last Updated 8:49 AM, Jul 12, 2019

Quotidiano della Salute

12-07-2019 Hits:105

La rivincita delle curve

La rivincita delle curve

“Prendila morbida” intonava il jingle di un noto spot anni ‘90 di caramelle. Se all’epoca la morbidezza era ben accetta tra i dolciumi, non valeva lo stesso per il jet set della moda internazionale: infatti, a ...

Leggi tutto

12-07-2019 Hits:113

LA RISATA CHE GUARISCE

LA RISATA  CHE GUARISCE

Anche un sorriso può aiutare a distrarre un bimbo allettato che ha dolori, problemi, malattie: ed è scientificamente accertato che la risata è una terapia… senza controindicazioni!Nell’ambito delle Attività Int...

Leggi tutto

12-07-2019 Hits:112

Sanità giovane per invecchiare bene

Sanità giovane per invecchiare bene

Sulla sostenibilità del sistema sociosanitario dell’assistenza che rende possibile il miglior invecchiamento della popolazione, ossia quella Longevità attiva di cui l’Italia può andar fiera per vari motivi, si ...

Leggi tutto

12-07-2019 Hits:73

PIANO NAZIONALE DELLA CRONICITÀ, IL PUNTO AD OGGI…

PIANO NAZIONALE DELLA CRONICITÀ, IL PUNTO AD OGGI…

Luglio 2019, a quasi tre anni dalla sua approvazione – 15 settembre 2016 – il Piano Nazionale Cronicità non è ancora stato recepito in 5 regioni e nelle altre i tempi di recepimento vanno da 2 a 33 mesi.Nel 202...

Leggi tutto

12-07-2019 Hits:90

SALUTE MENTALE, COSA CAMBIA

SALUTE MENTALE, COSA CAMBIA

La Psichiatria In Italia sta attraversando un momento di rilancio e di rivalutazione, se così possiamo dire. Vediamo perché, parlandone con il prof. Paolo Girardi della Sapienza di Roma.Andare in pensione a liv...

Leggi tutto

12-07-2019 Hits:81

Neomesia, cura della persona dal punto di vista psichiatrico

Neomesia, cura della persona dal punto di vista psichiatrico

La rivoluzione sociosanitaria che riguarda la Salute mentale inizia con la legge 180 che, nel 1978, su iniziativa di Franco Basaglia avvia la riforma psichiatrica in Italia. Basaglia aveva organizzato la “rivol...

Leggi tutto

06-07-2019 Hits:166

Disabili e inclusione lavorativa: cose da sapere

Disabili e inclusione lavorativa: cose da sapere

Il punto della FISH: le leggi ci sono ma mancano i fondi per le assunzioni  Per conoscere appieno le difficoltà di inclusione lavorativa delle persone disabilità è necessario conoscere – non solo ma anche – ...

Leggi tutto

04-07-2019 Hits:186

Carenza farmaci. Li Bassi (Aifa), "Impegnati a risolvere la questione ma rassicuriamo i pazienti"

Carenza farmaci. Li Bassi (Aifa), "Impegnati a risolvere la questione ma rassicuriamo i pazienti"

“È banale ridurre a una questione di prezzo il problema delle carenze dei farmaci. Se dipendesse dal solo fatto che in Italia secondo alcuni costano meno, e per questo i prodotti spariscono dal mercato nazion...

Leggi tutto

03-07-2019 Hits:299

Asma allergico: respirare a pieni polmoni a 1.700 metri

Asma allergico: respirare a pieni polmoni a 1.700 metri

25 pazienti dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù da Roma a Misurina, all’Istituto Pio XII, per imparare a gestire la malattia in alta quota. Il progetto è sostenuto dalla Fondazione Bambino Gesù Onlus Torna...

Leggi tutto

02-07-2019 Hits:170

Lazio. Al Regina Elena un super microscopio per cellule tumorali senza più segreti

Lazio. Al Regina Elena un super microscopio per cellule tumorali senza più segreti

Inaugurata la piattaforma di imaging di ultimissima generazione, dono della Fondazione Roma. L’alta risoluzione del microscopio permette di osservare ambienti tumorali realistici, e comprendere meglio i mecca...

Leggi tutto

01-07-2019 Hits:168

Emilia-Romagna. Vaccino contro il papillomavirus gratuito anche per giovani donne fino a 26 anni

Emilia-Romagna. Vaccino contro il papillomavirus gratuito anche per giovani donne fino a 26 anni

L'Emilia-Romagna sempre più impegnata nella prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse:la gratuità del vaccino attualmente prevista per gli adolescenti, femmine e maschi, a partire dagli 11 anni fino a...

Leggi tutto

29-06-2019 Hits:160

Podologi a Bologna per il corso Aip su ortesi in silicone

Podologi a Bologna per il corso Aip su ortesi in silicone

L'AIP, Associazione italiana podologi, oggi a Bologna per il corso professionale di aggiornamento Ecm dedicato all'ortoplastia, secondo appuntamento dopo Roma e prima di Palermo. "L'aggiornamento professional...

Leggi tutto

27-06-2019 Hits:155

Inail: Forni (ANMIL), deve finire la lunga serie di tragedie che ogni anno insanguinano il nostro paese

Inail: Forni (ANMIL), deve finire la lunga serie di tragedie che ogni anno insanguinano il nostro paese

“Si tratta di un bilancio drammatico, intollerabile per il nostro Paese e che sarebbe grave sottovalutare”, dichiara Zoello Forni, Presidente nazionale dell’ANMIL, di fronte ai dati sul fenomeno degli infortu...

Leggi tutto

27-06-2019 Hits:146

Non autosufficienza: verso il Piano nazionale

Non autosufficienza: verso il Piano nazionale

La FISH (Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap) ha partecipato al Tavolo convocato dal Ministero del Lavoro per iniziare un confronto per la definizione di un Piano nazionale sulla non autosuf...

Leggi tutto

25-06-2019 Hits:168

Lazio. Ondate di calore: in arrivo l'app "Caldo e Salute"

Lazio. Ondate di calore: in arrivo l'app "Caldo e Salute"

Avviato il piano di prevenzione con sorveglianza attiva sulla popolazione target da parte dei medici di medicina generale “In queste giornate di temperature elevate è a disposizione una App ‘Caldo e Salute’ ...

Leggi tutto

24-06-2019 Hits:190

CesarePozzo presenta il progetto per l'inclusione sociale di persone con autismo dell'ASP Palermo

CesarePozzo presenta il progetto per l'inclusione sociale di persone con autismo dell'ASP Palermo

Sabato 29 Giugno, ore 10.00, Assemblea Regionale Siciliana – Palermo Un’ azione pilota, mai sperimentata prima sul territorio dell’ASP di Palermo, rivolta a persone affette da autismo, promossa e soste...

Leggi tutto

24-06-2019 Hits:190

FAI (Fibrillazione Atriale in Italia): la prevenzione come sfida

FAI (Fibrillazione Atriale in Italia): la prevenzione come sfida

Uno studio dell’Istituto di neuroscienze del Cnr e dell'Università di Firenze, pubblicato su Europace, ha valutato l'impatto di questa aritmia cardiaca. Con l'invecchiamento generale della popolazione i sogge...

Leggi tutto

24-06-2019 Hits:172

Invecchiare in salute. A Roma incontro conclusivo, per l’Italia, del progetto “Advantage”

Invecchiare in salute. A Roma incontro conclusivo, per l’Italia, del progetto “Advantage”

Le Marche Regione capofila nazionale per la progettazione promossa dall’Unione europea “Invecchiare in salute, senza compromettere la qualità di vita”. È il filo conduttore dell’evento “Advantage” (progetto ...

Leggi tutto

Toscana: spiagge e parchi plastic free, sì a nuova legge

Visite: 154 times

 

Il Consiglio regionale approva il provvedimento della Giunta per la riduzione dell’incidenza della plastica

Il Consiglio regionale approva a larga maggioranza – 30 voti a favore e 3 astenuti (Forza Italia e Fratelli d’Italia) – la nuova legge per la riduzione dell’incidenza della plastica sull’ambiente. La legge introduce specifici divieti e sanzioni per l’utilizzo di prodotti in plastica monouso: nell’ambito di manifestazioni fieristiche – anche sagre e fiere mercato, come specificato da un emendamento M5s approvato dall’Aula – e di comunicazione organizzate o finanziate anche in parte da Regione, enti locali e aziende soggette a vigilanza degli stessi enti, “è fatto divieto di utilizzare contenitori, mescolatori per bevande, aste a sostegno di palloncini, cannucce e stoviglie, quali posate, forchette, coltelli, cucchiai, bacchette e piatti, in plastica monouso”.

Nei parchi, nelle aree protette, nei lidi e nelle spiagge del demanio marittimo “è fatto divieto di utilizzo per la somministrazione di cibi e bevande” degli stessi prodotti in plastica monouso. Nei parchi e nelle aree protette, la sanzione prevista per la mancata osservanza dei divieti è una sanzione da cento a mille euro; nei lidi e nelle spiagge la sanzione è quella prevista dall’articolo 1164 comma 1 del codice della navigazione (da mille a 3mila euro). Ci si riferisce ai locali, bar, ristoranti con accesso sul mare, così come ai bagnanti. I divieti saranno applicati dopo l’esaurimento dei contratti già stipulati e delle scorte di magazzino, ma non oltre il 31 dicembre di quest’anno. Le spiagge libere verranno dotate di contenitori per la differenziata e cartellonistica. A vigilare sul rispetto delle nuove regole saranno gli agenti di polizia municipale dei singoli Comuni.

Il provvedimento della Giunta, presentato dall’assessore alla presidenza Vittorio Bugli, arriva direttamente in Aula “per consentire quanto prima ai Comuni di dotarsi dei necessari strumenti normativi, a partire dalle ordinanze”. La legge, che entrerà in vigore il giorno successivo dalla pubblicazione sul Burt, consente ai Comuni di determinare in autonomia come far rispettare il divieto, a partire dalla modifica e dall’integrazione i propri atti: regolamento, delibera, ordinanza. Comincia ora una campagna informativa sulle spiagge, “per mettere a conoscenza i cittadini, la stagione è già iniziata”, osserva l’assessore.

“Lo avevamo detto e lo abbiamo fatto, in tempi molto rapidi, anticipando così la direttiva europea che dal 2021 mette fuorilegge le stoviglie in plastica, un modo per ridurre i rifiuti in generale e in mare in particolare”, commenta Bugli. “Solo due settimane fa abbiamo sottoscritto il protocollo di intesa con Anci.  Devo ringraziare il sistema delle associazioni dei balneari, ho incontrato persone e aziende estremamente collaborative e che hanno anche sollecitato a andare oltre”.

Il consigliere Giacomo Giannarelli, nell’annunciare il voto favorevole del Movimento 5 stelle, ricorda una proposta di legge del proprio gruppo, “presentata un anno fa e bocciata dal Partito democratico” e ha presentato l’emendamento che è stato approvato dall’Aula.

Il consigliere Paolo Marcheschi (Fratelli d’Italia) esprime perplessità, “pur condividendo la finalità del provvedimento: c’è il rischio di creare aspettative che poi non saremo in grado di mantenere”.

Forti perplessità esprime anche il vicepresidente Marco Stella (Forza Italia), “per i tempi di questa legge manifesto, che determinerà un danno per l’economia, non prevedendo risorse per le imprese, che in questo momento hanno già fatto acquisti e hanno i magazzini pieni di oggetti in plastica”. Stella ricorda che “l’Italia è il secondo produttore mondiale di plastica monouso”.

“Il quadro normativo va già in questa direzione, la Toscana si muove per prima in Italia e anticipa la direttiva europea”, ricorda la consigliera Monia Monni (Pd), per questo provvedimento “che riguarda novecento stabilimenti balneari. C’è una sensibilità crescente nei confronti di quella che è una grandissima emergenza: ogni anno nei nostri mari vanno dispersi circa otto milioni di tonnellate di plastica”.

Il presidente della commissione Ambiente, Stefano Baccelli (Pd), sostiene la necessità di approvare immediatamente il provvedimento normativo, “che ha un valore cogente e anche un valore simbolico di indirizzo politico”. Il testo è definito da Baccelli uno strumento “non propriamente di economia circolare ma di educazione ambientale. È vero che non interviene direttamente sui produttori, ma spinge verso una riduzione di consumo quindi si può presumere che il mercato produrrà più prodotti biodegradabili” spiega.

La capogruppo della Lega, Elisa Montemagni, presenta la richiesta di rinviare al giorno seguente il voto sulla legge “per consentire questa discussione interessante, che sarebbe stato bene affrontare in commissione, di produrre emendamenti”.

A favore anche Tommaso Fattori, capogruppo di Sì-Toscana a sinistra: “Qui si parla di prevenzione, più che di economia circolare, ed è un dato positivo”.

Fonte: Ufficio stampa del Consiglio regionale della Toscana


Iscriviti alla Newsletter