May 25, 2019 Last Updated 4:46 PM, May 24, 2019

Quotidiano della Salute

24-05-2019 Hits:40

Nuovi materiali intelligenti: un passo verso il cuore artificiale

Nuovi materiali intelligenti: un passo verso il cuore artificiale

Un approccio interdisciplinare che vede coinvolti l’Istituto nazionale di ottica del Cnr, l’Università di Firenze e il Lens ha reso possibile lo sviluppo di un innovativo materiale foto-responsivo, capace di ...

Leggi tutto

24-05-2019 Hits:42

Nuove acquisizioni sul meccanismo di ereditarietà genetica associato al cromosoma X

Nuove acquisizioni sul meccanismo di ereditarietà genetica associato al cromosoma X

Un nuovo studio internazionale, coordinato dalla Sapienza in collaborazione l’European Molecular Biology Laboratory - Rome, il Queen Mary University of London e il California Institute of Technology, fa luce ...

Leggi tutto

23-05-2019 Hits:81

LA SAPIENZA DI ROMA, FUCINA DI MEDICI DAL CINQUECENTO

LA SAPIENZA DI ROMA,  FUCINA DI MEDICI DAL CINQUECENTO

  Initium sapientiae timor Domini (“L’inizio della sapienza è il timor di Dio): così recita la scritta che appare sul portone principale della chiesa di Sant’Ivo alla Sapienza, opera seicentesca del celebre ...

Leggi tutto

23-05-2019 Hits:81

FISH: luci e ombre nel decreto correttivo sull’inclusione scolastica

FISH: luci e ombre nel decreto correttivo sull’inclusione scolastica

  Nella sua ultima seduta il Consiglio dei Ministri ha approvato uno schema di decreto legislativo correttivo del decreto legislativo n. 66 del 2017, “Norme per la promozione dell’inclusione scolastica degli s...

Leggi tutto

23-05-2019 Hits:99

La Sapienza e il Policlinico Umberto I inaugurano la XVI giornata nazionale della prevenzione delle malattie cardiovascolari e respiratorie

La Sapienza e il Policlinico Umberto I inaugurano la XVI giornata nazionale della prevenzione delle malattie cardiovascolari e respiratorie

Presentazione del sistema audio-video ad alta definizione per la trasmissione degli interventi in diretta e in streaming dalle sale di Cardiologia interventistica e di Cardiochirurgia del Dipartimento Cuore e...

Leggi tutto

23-05-2019 Hits:88

Mercurio in acque minerali italiane sotto la soglia

Mercurio in acque minerali italiane sotto la soglia

Pubblicato sulla rivista Chemosphere uno studio coordinato dall’Istituto per la dinamica dei processi ambientali del Cnr. La ricerca, con una tecnica analitica specifica per la determinazione del metallo cont...

Leggi tutto

22-05-2019 Hits:71

QUALITÀ E INNOVAZIONE PER I PROFESSIONISTI DELLA TERZA ETÀ

QUALITÀ E INNOVAZIONE PER I PROFESSIONISTI  DELLA TERZA ETÀ

  Le strutture che ospitano anziani (strutture socio-assistenziali, residenziali o RSA), sono sempre più attente al benessere dei propri residenti, offrendo un ventaglio di servizi sempre più ampio e di qual...

Leggi tutto

22-05-2019 Hits:66

SUCCESSIONI, QUANDO OCCORRE CAPIRE DI PIÙ

SUCCESSIONI, QUANDO OCCORRE CAPIRE DI PIÙ

    La Tassa di successione 2019 è un’imposta che le persone che ricevono in eredità un patrimonio, lasciato dal defunto, devono pagare allo Stato sulla base della dichiarazione di successione presentata al...

Leggi tutto

22-05-2019 Hits:70

LA SALUTE PARTE DALLA BOCCA

LA SALUTE PARTE  DALLA  BOCCA

  Tante sono le patologie che direttamente o indirettamente sono collegate con lo stato della salute orale:diabete, malattie cardiovascolari, malattie dell’apparato gastroenterico (cattiva digestione), studi...

Leggi tutto

22-05-2019 Hits:60

DENTISTA DI FAMIGLIA, questione di fiducia

DENTISTA DI FAMIGLIA, questione di fiducia

  In un convegno a Cernobbio l’uomo delle statistiche, Renato Mannheimer, ha illustrato alcuni punti fondamentali della percezione del Dentista da parte delle famiglie italiane. Tale sondaggio dimostra che i...

Leggi tutto

22-05-2019 Hits:61

CLINICA DENTALE: COME CURARE I “PAZIENTI SPECIALI”

CLINICA DENTALE: COME CURARE I “PAZIENTI SPECIALI”

  Può davvero rappresentare una seria criticità sociale. L’ampia fascia di popolazione composta da tutte quelle persone che presentano patologie ai denti ma che, al contempo, versano in particolari condizion...

Leggi tutto

22-05-2019 Hits:58

Più tutelati i professionisti, Più responsabilità sulle strutture

Più tutelati i professionisti, Più responsabilità sulle strutture

  La legge Gelli Bianco dell’8 marzo 2017 numero 24 entrata in vigore il primo aprile 2017, è nata con l’ambizione di fornire una risposta più esaustiva sul tema del  diritto alla salute, della tutela della ...

Leggi tutto

22-05-2019 Hits:56

Mettiamoci in ascolto

Mettiamoci in ascolto

  Nella splendida cornice del Castello arabo-normanno di Castellamare del Golfo, in provincia di Trapani, il 29 giugno si terrà il 2° convegno dell’organizzazione di volontariato “I.P.O. - Insieme Per l’Otos...

Leggi tutto

22-05-2019 Hits:54

La condizione degli anziani nelle regioni d’Italia

La condizione degli anziani nelle regioni d’Italia

  Non in tutte le regioni italiane gli anziani vivono allo stesso modo né l’assistenza sociosanitaria è ugualmente garantita: eppure la popolazione invecchia a ritmi sostenuti sempre più e dappertutto. sul t...

Leggi tutto

22-05-2019 Hits:58

Tiroide, IODOSUFFICIENZA contro il gozzo in sette Regioni

Tiroide,  IODOSUFFICIENZA contro il gozzo in sette Regioni

  Il 10% della popolazione italiana soffre di patologie tiroidee in primis le donne. È questa la stima frutto del secondo monitoraggio dell’Osservatorio Nazionale per il Monitoraggio della Iodoprofilassi in ...

Leggi tutto

22-05-2019 Hits:59

Associati Fisiomed: la Salute è Donna

Associati Fisiomed: la Salute è Donna

  Anche quest’anno l’8 marzo, Festa della Donna, è stato occasione di dibattito per media e istituzioni su varie tematiche legate all’universo femminile. La tutela della donna e, in particolare, della sua sa...

Leggi tutto

22-05-2019 Hits:57

SOSTIENI COOSS CON IL 5x1000 DELLA TUA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

SOSTIENI COOSS CON IL 5x1000 DELLA TUA DICHIARAZIONE DEI REDDITI

  COOSS da oramai 40 anni lavora nel settore del sociale ed è molto sensibile alle realtà della fragilità. Per questo, anche quest’anno ha deciso di sostenere con il 5x1000 un progetto molto speciale.Si trat...

Leggi tutto

21-05-2019 Hits:80

Lazio. Ospedale dei Castelli, inaugurato lo spazio "4 Zampe con te"

Lazio. Ospedale dei Castelli, inaugurato lo spazio "4 Zampe con te"

 I degenti potranno incontrare i loro animali domestici Gli animali d’affezione rappresentano una parte integrante nella vita di chi li ama, ancor più quando ci si trova in situazioni di fragilità emotiva e fi...

Leggi tutto

Tumori. Alla Sapienza medicina di precisione per la definizione delle strategie terapeutiche

Visite: 97 times

 

Presentato l’insediamento del Molecular Tumor Board – Virtual Consultation System per il consulto terapeutico presso il Polo Oncologico della Sapienza, con collegamento online e teleconferenza delle strutture oncologiche afferenti al Molecular Tumor Board (MTB)
 

È stato presentato lunedì 13 maggio, nell’Aula multimediale del Rettorato dell'Università La Sapienza, il primo collegamento online sulla piattaforma genomica VCS, all'interno del Molecular Tumor Board (MTB) del Polo Oncologico della Sapienza (POS).

All’incontro hanno partecipato il rettore Eugenio Gaudio, l'assessore alla sanità Alessio D'Amato, Paolo Marchetti responsabile del Polo Oncologico della Sapienza e Nello Martini presidente della Fondazione Ricerca e Salute (ReS).
L’incontro ha ufficialmente dato il via all'insediamento della piattaforma e alla discussione online del primo paziente (con dati anonimizzati).
 
La piattaforma è nata in un contesto profondamente influenzato dalle nuove tecnologie, che stanno cambiando la ricerca clinica, le decisioni regolatorie e la pratica oncologica stessa: al modello istologico, basato su una sequenza che ha come punto centrale l’analisi del tumore, infatti, si affianca un modello mutazionale, in grado di analizzare anche oltre 300 mutazioni geniche in una singola analisi e di fornire dati anche sul Tumor Mutation Burden (TMB), grazie ai test Next Generation Sequencing (NGS).
 
Questo nuovo approccio ha un forte impatto su molte variabili scientifiche, organizzative, etiche, di privacy e di governo del processo, pertanto la complessità di gestione richiede l’istituzione di gruppi interdisciplinari, Molecular Tumor Board - MTB, in cui siano integrate le competenze oncologiche, ematologiche, della biologia molecolare, delle anatomie patologiche, delle farmacie ospedaliere oltre che di esperti di repository genomici e di normativa sulla privacy per poter governare i processi clinici e decisionali di appropriatezza, con l’obiettivo di individuare la terapia più adeguata per i singoli pazienti oncologici  e di monitorarne l’evoluzione ai Follow-up successivi.
 
A garantire il corretto funzionamento di un MTB e, a supporto della gestione del nuovo modello mutazionale basato sugli MTB, è necessario disporre di adeguate piattaforme, che potranno essere utilizzate inizialmente a livello locale, successivamente a livello regionale e nazionale. Oltre alla capacità di raccogliere e integrare dati clinici e immagini diagnostiche dai sistemi informativi a disposizione delle Unità di Oncologia, si deve disporre di supporto informatico che consenta la condivisione delle informazioni, la consultazione di report e l’accesso a videoconferenze per la discussione online dei singoli casi da parte di specialisti afferenti a diverse strutture.
 

Caratteristiche del Virtual Consultation System – VCS

La piattaforma è stata realizzata da Sapienza Università di Roma, Fondazione Ricerca e Salute (ReS) e Cineca nel contesto dell’accordo quadro per la definizione e la costituzione di un modello operativo di valutazione e sostenibilità degli interventi sanitari in oncologia, e permette la consulenza via web tra i presidi del Polo Oncologico della Sapienza attraverso lo scambio di dati clinici e genomici e immagini diagnostiche in alta qualità. Le funzionalità principali della piattaforma consentono la condivisione integrata online di dati clinici, di immagini diagnostiche in alta definizione (vetrini e immagini DICOM), dei dati genomici, dei referti specialistici e offrono strumenti di supporto (web conference) per agevolare la discussione tra i diversi specialisti del settore e il raggiungimento del consenso sulla terapia.
 
Tutti gli strumenti per la raccolta, il monitoraggio e l’analisi dei casi clinici dei pazienti, sono erogati in modalità sicura SaaS (Software-as-a-Service) via web, con la creazione di un archivio digitale centralizzato contenente dati, immagini, indicazioni terapetiche, oltre a cruscotti per l’analisi dei dati.
 
“La Sapienza ha voluto impegnarsi – spiega il rettore Eugenio Gaudio – come grande università europea all’avanguardia e propositiva, per un potenziamento e un coordinamento della rete oncologica del POS, una delle più grandi di Europa per numeri e qualificazioni. Questa piattaforma online ci consentirà due cose: una ricerca coordinata su numeri significativi e una cura personalizzata del paziente validata da medici e ricercatori, per aver il miglior trattamento possibile profilato su ciascun caso specifico. Questo sarà possibile anche grazie agli accordi internazionali della Sapienza con il M.D. Anderson Cancer Center di Houston e con la Harvard Medical School. Obiettivo importante sia per la salute dei nostri malati che per l’evoluzione della ricerca nel campo oncologico, che nonostante abbia fatto grandi passi negli ultimi 40 anni, merita un approccio ancora più sofisticato, personalizzato e mirato”.
 
“Abbiamo finalmente concretizzato in maniera operativa l’impegno preso durante l’inaugurazione del Polo Oncologico della Sapienza a maggio dello scorso anno – ha commentato Paolo Marchetti, responsabile del POSOggi avremo infatti la prima dimostrazione di come un confronto in teleconferenza non abbia solo il vantaggio di riunire più saperi specialistici ma anche di costruire un enorme database, in cui raccogliere le informazioni dei pazienti che potranno esser utilizzate per studi di valutazione dell’efficacia dei farmaci o delle modalità di trattamento. Non da ultimo, il vantaggio fondamentale è che la discussione di tutti i casi consentirà una grande omogeneità di trattamento a tutti pazienti, garantendo di fatto il diritto al miglior trattamento possibile, indipendentemente dalla “porta di accesso” al sistema sanitario”.
 
“Siamo orgogliosi di aver collaborato alla realizzazione della piattaforma. - Ha dichiarato David Vannozzi, direttore generale Cineca (che è il partner tecnologico del progetto) - Innovazione tecnologica, digitalizzazione dei processi e trasferimento delle competenze acquisite nel contesto della ricerca computazionale rappresentano un aspetto fondante della missione istituzionale di Cineca”.
 
Fonte: Ufficio Stampa della Sapienza Università di Roma
 

 


Iscriviti alla Newsletter