Oct 20, 2019 Last Updated 9:46 AM, Oct 18, 2019

Quotidiano della Salute

18-10-2019 Hits:82

Un pugno al Parkinson: la boxe senza contatto contro la malattia di Parkinson arriva all’Energy Center Villaggio Amico

Un pugno al Parkinson: la boxe senza contatto contro la malattia di Parkinson arriva all’Energy Center Villaggio Amico

Milano, 18 ottobre 2019 - Si è svolta ieri presso la palestra Energy Center Villaggio Amico la conferenza stampa Un pugno al Parkinson, un incontro per parlare e far conoscere il metodo Rock Steady Boxing nat...

Leggi tutto

17-10-2019 Hits:77

UBI Banca dona all’Associazione La Meridiana di Ascoli Piceno un montascale a cingoli per il trasporto di persone in carrozzina

UBI Banca dona all’Associazione La Meridiana di Ascoli Piceno un montascale a cingoli per il trasporto di persone in carrozzina

UBI Banca ha donato all’Associazione “La Meridiana” Onlus di Ascoli Piceno un montascale a cingoli, un sistema mobile per trasporto di persone in carrozzina, che sarà utilizzato per favorire la mobilità di pe...

Leggi tutto

17-10-2019 Hits:104

Giornata Mondiale dell'Alimentazione. ADI: non solo obesità e diabete, esiste anche la malnutrizione

Giornata Mondiale dell'Alimentazione. ADI: non solo obesità e diabete, esiste anche la malnutrizione

Ieri, 16 ottobre, si è celebrata la Giornata Mondiale dell'Alimentazione. In questa occasione, L’Associazione di dietetica e nutrizione clinica accende i riflettori su una criticità nutrizionale misconosciuta...

Leggi tutto

17-10-2019 Hits:83

Summit Italia-Svezia sulla Salute dedicato al tema del Diabete e delle Malattie Cardiovascolari

Summit Italia-Svezia sulla Salute dedicato al tema del Diabete e delle Malattie Cardiovascolari

Si è svolto il 14 ottobre 2019 nella capitale svedese il primo Summit Italia-Svezia sulla Salute sul tema del Diabete e delle Malattie cardiovascolari presso il Nobel Forum del rinomato Policlinico Universita...

Leggi tutto

17-10-2019 Hits:67

Emilia-Romagna. All'Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna il primo trapianto al mondo di vertebre umane

Emilia-Romagna.  All'Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna il primo trapianto al mondo di vertebre umane

Un intervento chirurgico senza precedenti, effettuato su un paziente con tumore maligno osseo. Per illustrare l'eccezionale operazione è stata indetta una conferenza stampa a cui hanno parteciperanno il presi...

Leggi tutto

16-10-2019 Hits:69

Marche. Arriva l'app per promuovere gli screening oncologici anche tra la popolazione immigrata e vulnerabile

Marche. Arriva l'app per promuovere gli screening oncologici anche tra la popolazione immigrata e vulnerabile

Una app unica in Italia, uno spot e materiale informativo in 12 lingue diverse.  Sono stati presentati ieri mattina nel corso di una conferenza stampa i prodotti del progetto nazionale realizzato dall’Osserva...

Leggi tutto

16-10-2019 Hits:102

Sanità in lutto muore Antonio Aprile

Sanità in lutto muore Antonio Aprile

Grave perdita per la Sanità marchigiana e italiana: è morto martedì 15 aprile, dopo breve ma inarrestabile malattia, Antonio Aprile.Direttore Regionale di KOS Care per il perimetro Umbria, Lazio, Toscana. Prece...

Leggi tutto

16-10-2019 Hits:111

Oncologia: a Roma convegno sul carcinoma polmonare non a piccole cellule localmente avanzato

Oncologia: a Roma convegno sul carcinoma polmonare non a piccole cellule localmente avanzato

L'evento, organizzato da CERISMAS, si terrà venerdì 18 ottobre alle ore 10.30 presso la Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini” Il carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC), per il quale si stiman...

Leggi tutto

15-10-2019 Hits:122

Campania. Emergenza sangue, in crescita le donazioni

Campania. Emergenza sangue, in crescita le donazioni

La Campania in aiuto delle altre regioni La Regione Campania, dopo due anni di criticità nella raccolta sangue, ha messo a disposizione decine di unità di sangue donate da donatori campani per le necessità a...

Leggi tutto

15-10-2019 Hits:120

Tecnologie per la salute: l'Italia sede del convegno mondiale ICEHTMC

Tecnologie per la salute: l'Italia sede del convegno mondiale ICEHTMC

Il 21-22 ottobre si apre a Roma il 3° Congresso Internazionale dell'Ingegneria Clinica. Oltre 1500 specialisti si interrogano su innovazione, qualità e sicurezza. Con una particolare attenzione su app medic...

Leggi tutto

14-10-2019 Hits:115

Veneto. Inaugurate 41 panchine rosse in 33 comuni e due grandi murales contro la violenza sulle donne

Veneto. Inaugurate 41 panchine rosse in 33 comuni e due grandi murales contro la violenza sulle donne

Un' iniziativa del progetto T.A.C.I. In campo volontari Auser, studenti,  e due famose street artist 41 panchine dipinte di rosso e due grandi murales sono stati inaugurati sabato 12 ottobre in 33 comuni del  ...

Leggi tutto

14-10-2019 Hits:123

ANMIL celebra la 69ª Giornata Nazionale per le Vittime del Lavoro sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica

ANMIL celebra la 69ª Giornata Nazionale per le Vittime del Lavoro sotto l'alto patronato del Presidente della Repubblica

E' stata celebrata con manifestazioni organizzate dalle sedi ANMIL in tutta Italia la 69ª edizione della Giornata per le Vittime degli Incidenti sul Lavoro, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubbl...

Leggi tutto

14-10-2019 Hits:168

Marche. Open day Menopausa agli Ospedali Riuniti di Ancona

Marche. Open day Menopausa agli Ospedali Riuniti di Ancona

Venerdì 18 ottobre Azienda Ospedali Riuniti di Ancona e Fondazione Ospedali Riuniti di Ancona onlus, insieme “in rosa”: per promuovere la salute delle donne con visite gratuite Azienda Ospedaliera-Universita...

Leggi tutto

11-10-2019 Hits:174

Lazio. Vaccini: al via dal 15 ottobre la campagna antinfluenzale

Lazio. Vaccini: al via dal 15 ottobre la campagna antinfluenzale

D'Amato: "L'obiettivo è aumentare la copertura per anziani e soggetti a rischio" Prende il via nella Regione Lazio il 15 ottobre e fino al 31 dicembre, la campagna di vaccinazione antinfluenzale. E’ possibil...

Leggi tutto

11-10-2019 Hits:179

Emilia-Romagna. Ottobre, mese della prevenzione: la Regione rilancia la campagna sullo screening per il tumore del colon retto

Emilia-Romagna.  Ottobre, mese della prevenzione: la Regione rilancia la campagna sullo screening per il tumore del colon retto

Dall'avvio del progetto nel 2005, nuovi casi diminuiti del 30%. Ogni anno 600mila persone contattate per effettuare il test del sangue occulto nelle feci, con l'obiettivo di andare oltre l'attuale 57% di ades...

Leggi tutto

11-10-2019 Hits:182

Disabilità, emergenza scuola. FISH incontra il Ministro Fioramonti

Disabilità, emergenza scuola. FISH incontra il Ministro Fioramonti

La Federazione Italiana per il Superamento dell’Handicap ha incontrato ieri il Ministro dell’Istruzione, Lorenzo Fioramonti, in un confronto molto intenso e di chiarimento La FISH teneva in modo particolare ...

Leggi tutto

10-10-2019 Hits:141

Toscana. Approvato il Piano regionale 2018-2020

Toscana. Approvato il Piano regionale 2018-2020

L’atto ha ricevuto il voto favorevole della maggioranza. Numerosi gli emendamenti discussi e votati in aula L’aula ha approvato, dopo una lunga discussione, il Piano sanitario e sociale integrato (Pssir) 201...

Leggi tutto

10-10-2019 Hits:140

Marche. Convegno ad Ancona su sicurezza delle cure e nuovo piano socio-sanitario regionale

Marche. Convegno ad Ancona su sicurezza delle cure e nuovo piano socio-sanitario regionale

Diffondere la cultura della sicurezza delle cure, obiettivo prioritario per un sistema sanitario che si propone di essere efficace, efficiente e di buona qualità: è il tema del convegno svolto ieri, 9 ottobre...

Leggi tutto

Tumori dell'ovaio: al Regina Elena individuate le relazioni pericolose tra alcune proteine chiave

Visite: 350 times

Studio pubblicato su Nature Communications chiarisce l’aggressività del tumore ovarico. Gennaro Ciliberto: “Abbiamo identificato una nuova vulnerabilità delle cellule tumorali che potrebbe essere utile a progettare nuove strategie terapeutiche e prognostiche”


Il tumore ovarico rappresenta la principale causa di morte per tumore ginecologico e la quinta per tumore nelle pazienti dei Paesi sviluppati. Questa patologia colpisce ogni anno 5200 donne in Italia e poco meno di 300 mila nel mondo, e nel 75% dei casi viene diagnosticata in fase avanzata. Il carcinoma sieroso ad alto grado è il sottotipo più comune e rappresenta l’80% circa dei tumori ovarici in stadio avanzato, spesso associati a una prognosi infausta. Lo studio dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena, condotto con il sostegno di AIRC, porta alla luce un meccanismo attraverso cui le mutazioni della proteina p53 rendono più aggressivo questo sottotipo, creando un inaspettato sistema di comunicazione fra i segnali. La scoperta potrebbe migliorare la classificazione della malattia e portare allo sviluppo di nuove terapie. “Mancano a oggi bersagli terapeutici specifici per il tumore dell’ovaio sieroso ad alto grado, una delle forme con rischio di recidiva elevato. I risultati del nostro studio individuano alcuni eventi che risultano essenziali per orchestrare le attività pro-metastatiche di questo sottotipo tumorale: un passo indispensabile per la messa a punto di strategie terapeutiche mirate.” Sottolinea Anna Bagnato, autrice del lavoro condotto dalla sua équipe dell'Unità di modelli preclinici e nuovi approcci terapeutici in collaborazione con Giovanni Blandino, dell’Unità di Oncogenomica ed Epigenetica dell'Istituto nazionale dei tumori Regina Elena di Roma, con il sostegno di Fondazione AIRC per la Ricerca sul Cancro. I risultati sono pubblicati sulla prestigiosa rivista Nature Communications.

"Spesso nei tumori sierosi ad alto grado dell’ovaio sono presenti mutazioni della proteina p53, - spiega la Bagnato -. I tumori con queste mutazioni sono particolarmente aggressivi. Per cercare di capirne la ragione, i ricercatori hanno scoperto che, in molti casi, la p53 mutata si lega ad un’altra proteina chiamata YAP, uno degli interruttori generali del cancro, in una ‘liaison‘ pericolosa che porta i tumori a resistere alla chemioterapia".

Al centro di tutto sembra esserci l'attivazione del recettore dell'endotelina, che ha come partner un’importante molecola: la beta-arrestina. Grazie a una serie di esperimenti condotti con cellule tumorali che derivano dal paziente, i ricercatori hanno dimostrato che, insieme, le tre proteine, beta-arrestina, p53 mutata e YAP, costituiscono una piattaforma di coordinamento per altri segnali che consentono alle cellule tumorali di eludere la risposta al cisplatino, il farmaco di elezione nel trattamento del carcinoma ovarico,. “Giovanni Blandino precisa “L’interazione fisica tra le tre proteine rende le cellule tumorali capaci di dare origine alle metastasi e di non rispondere alle terapie”.

La scoperta potrebbe avere una notevole rilevanza traslazionale. Chiarita la catena di eventi responsabili dell'aggressività tumorale, i ricercatori del Regina Elena hanno capito che è possibile interromperla utilizzando dei farmaci in uso clinico in grado di bloccare i recettori dell'endotelina. In esperimenti condotti in laboratorio, i ricercatori hanno verificato che un farmaco capace di bloccare questi recettori rallenta la capacità di formare metastasi, rendendo le cellule tumorali sensibili alla chemioterapia.

“Abbiamo identificato una nuova vulnerabilità delle cellule tumorali - sottolinea Gennaro Ciliberto, direttore scientifico IRE - che una volta colpita può ridurre l’aggressività delle cellule del tumore sieroso dell’ovaio”.

Nel tessuto tumorale la presenza contemporanea del recettore dell’endotelina insieme a YAP e beta-arrestina è associata a un decorso peggiore della malattia. È questa un’ulteriore prova dell’importanza della relazione pericolosa messa in luce dai nostri ricercatori, analizzando un gruppo di pazienti con tumore all’ovaio sieroso di alto grado con alta frequenza delle mutazioni della proteina p53. Questa scoperta, se ulteriormente validata, potrebbe avere significative ricadute cliniche nello sviluppo di nuove strategie terapeutiche e prognostiche.

Fonte: Ufficio Stampa IFO