Feb 19, 2019 Last Updated 4:55 PM, Feb 12, 2019

UNA BOCCA SANA PER IL BENESSERE DELLA PERSONA

Visite: 63 times

In questo periodo prolungato di crisi economica, è accertato che a partire dal 2009 la spesa sanitaria pubblica è in continua diminuzione.
Cosa ancor più grave, lo Stato italiano ha completamente tolto dai L.E.A (Livelli Essenziali di Assistenza) la possibilità di usufruire di prestazioni per le patologie del cavo orale, riservandole solo a particolari categorie di soggetti, con reddito sotto la soglia di povertà o con particolari gravi patologie già in essere.
Di fatto non avendo sufficienti ed adeguate strutture proprie ha tolto a tutti i cittadini la possibilità di curare le patologie della bocca.
La bocca è un organo complesso e importantissimo per lo stato di “salute” di un individuo, le sue funzioni masticatorie, fonatorie, occlusali ed estetiche incidono profondamente sullo stato di salute fisico-psichico del soggetto.
In un periodo socio-economico in cui l’apparire la fa da padrona sull’essere, tutto ciò che riguarda l’importanza delle funzioni della bocca, vengono sacrificate al solo aspetto del sorriso, trascurando altre funzioni (masticazione, fonazione, occlusione) fondamentali per prevenire le malattie sistemiche come: diabete, patologie cardio-vascolari, malattie renali, gastro-intestinali, dolori cervicali, ecc.
Lo Stato ha così abbandonato i cittadini in balia di forme di prestazioni speculative sulla salute orale finalizzate più all’estetica che alla salute stessa.
Si assiste continuamente a migliaia di spot televisivi che fanno a gara a chi può produrre il colore dei denti più bianco, senza sottolineare che anche il colore dei denti come altre parti dell’individuo (capelli, pelle, occhi ecc.) è dato da una componente genetica ereditaria.
Viene completamente trascurato l’importanza delle funzioni della bocca con il resto degli altri organi del corpo.
Non ci può essere stato di salute ottimale se non in presenza di una bocca sana, sia sotto l’aspetto masticatorio, assenza di processi infiammatori, e perfetta occlusione delle arcate dentarie.
Pochissime sono le strutture, per scelta politica, che possono, sia pur con budget limitato soddisfare le esigenze di una parte sia pur minima dei cittadini.
In tutta la regione Marche solo sette strutture accreditate, possono offrire prestazioni in nome e per conto del Servizio Sanitario Nazionale, di cui quattro sono nel comune di Ancona, una a Falconara, due nella provincia Pesaro-Urbino.