L’alternanza scuola-lavoro oltre il Covid, ad un computer di distanza.

Il progetto coinvolge, fino a maggio, gli studenti dell’Istituto Leone Dehon di Monza e gli anziani ospiti della Rsa di Gerenzano “Villaggio Amico” in tre incontri settimanali online per entrare in contatto con il mondo delle Rsa e comprendere che l’anzianità è una risorsa.

Tre le tematiche su cui riflettere nei colloqui a distanza: “Il tempo, storie ed esperienze a confronto“, sulla percezione del tempo nelle diverse età, uno sguardo sul passato e sulla prospettiva futura; “L’emergenza sanitaria: modi diversi di affrontare la crisi” che vedrà le due generazioni confrontarsi su come viene vissuto il momento presente tra paure, problemi e tecnologia; “Stili e qualità di vita: differenze, vantaggi, svantaggi e sostenibilità” con un confronto sulle mode e le abitudini tra ieri e oggi.

“Dopo un anno difficile in cui i contatti con il mondo esterno sono stati quasi nulli, questo progetto è una grande opportunità di scambio intergenerazionale. – ha commentato Marina Indino, Direttore generale di Villaggio Amico – È un’esperienza formativa unica, per i nostri ospiti che hanno così il modo di raccontare la loro esperienza e dimostrare che risorsa importante rappresentano per i giovani e per gli studenti che hanno la possibilità di sperimentare la modalità di contatto online anche in ambito professionale, valorizzando come opportunità ciò che a volte ora subiscono come imposizione”.

di Alice Preziosi

 

Shares