C’è molta attesa per gli altri due incontri on line del Comitato scientifico di Kos Academy dedicati alla TELEMEDICINA. Dopo l’aspetto “Innovazione nella rete dei servizi” ai tempi del Covid, infatti, nei due giorni consecutivi del 31 marzo  e 1 aprile 2021, dalle ore 10.30 si parlerà prima di “Esperienze e Modelli”, poi di “Diritti degli utenti e standard di servizio per l’innovazione”.

  Il collegamento in videoconferenza del 31 marzo vede la partecipazione di esperti, specialisti e illustri medici del settore. Dopo l’introduzione del moderatore Alessandro Giustini del Comitato scientifico di Kos Academy, per l’Istituto Superiore di Sanità il direttore del Centro Nazionale per la Telemedicina e le Nuove Tecnologie Assistenziali Francesco Gabrielli parlerà delle recenti azioni messe in campo, mentre allargherà i confini allo scenario internazionale il Presidente di WFNR Special Interest Group on Teleriabilitation, Paolo Tonin. Seguiranno le esperienze delle Regioni Calabria, Lombardia, Friuli, Umbria. Per l’Integrazione con la Medicina Digitale interverrà Mauro Zampolini, per il S. Raffaele di Milano Sandro Iannaccone e Federica Alemanno; per Neomesia ed i pazienti psichiatrici approfondirà Cosimo Argentieri.

Il 1 aprile a conclusione della tre giorni di dibattito, con moderatore Massimo Vallasciani di Kos Academy, la Telemedicina e la teleriabilitazione saranno oggetto di discussione per l’applicazione al mondo handicap con interventi su Diritti e standard di servizio di Vincenzo Falabella (Fish); Valeria Fava (Cittadinanzattiva); Nicoletta Reale (Alice); Paolo Fogar (Fnatc); Giuseppe Turchetti (Sant’Anna); Claudio Caccia (Kos Group); Franco Vimercati (Fism); Stefano Mazzoleni del Politecnico di Bari.

Le riflessioni conclusive sono affidate all’Amministratore delegato del Gruppo Kos Enrico Brizioli

L’incontro del 31 marzo 2021 e del 1 aprile alle ore 10.30 è sulla Piattaforma GotoWebinar

Link per partecipare: https://register.gotowebinar.com/register/155284440862247439

Shares
Enable Notifications    OK No thanks