L’AstraDay organizzato dall’Asl di Caserta all’hub vaccinale della caserma Ferrari Orsi è durato 41 ore rispetto alle 24 previste, durante le quali sono state somministrate 8165 dosi di vaccino. Un boom di adesioni che ha coinvolto numerosi giovani: sono state 6755 le dosi somministrate a chi si era prenotato all’AstraDay, con un’età media di 29 anni e le restanti dosi sono state inoculate ai prenotati per l’ordinaria campagna, vaccinati sia con Pfizer e Astrazeneca. File anche di notte in attesa di poter avere il vaccino, ma alla fine soddisfatti anche quelli che hanno fatto l’alba.

“Numeri importanti che dato un significato ancora più bello alla giornata degli infermieri” ha commentato il presidente dell’Ordine di Caserta Gennaro Mona. “Siamo felici di essere stati, ancora una volta, protagonisti di una giornata che non sarà dimenticata facilmente”.

di Alice Preziosi

Shares
Enable Notifications    OK No thanks