Investimenti sostenibili, medici a maggioranza rosa attenti a white economy

La categoria dei medici e dei dentisti, sempre più in rosa, guarda con attenzione crescente a investimenti nella white economy e alla dimensione della salute globale.

“Nella nostra professione c’è stato il sorpasso di genere, con le donne che rappresentano la maggioranza tra i medici e gli odontoiatri in tutte le fasce d’età fino a 50 anni – ha detto il presidente dell’Enpam Alberto Oliveti in occasione del convegno Gender=Equality, la competenza come fattore determinante negli Esg, organizzato da Banco Bpm –. Per dare la misura del cambiamento basti pensare che tra i camici bianchi ultrasessantenni, due terzi sono uomini e solo un terzo è rappresentato da donne”.

“Come cassa previdenziale della categoria siamo oggi concentrati sull’evoluzione del nostro mondo di white economy, cioè sull’economia dei servizi sanitari e di cura rivolti alle persone – ha detto Oliveti –. Valutiamo la possibilità di investire in quest’area come parte di un approccio OneHealth, cioè che mira a conseguire una salute globale, umana ma anche animale e ambientale”.

Shares
Enable Notifications    OK No thanks