Alla presentazione a Milano della 40°edizione della fiera Expo Sanità che si terrà a Bologna dall’11 al 13 maggio prossimi, è intervenuta in rappresentanza dei Podologi e di altre 18 professioni della Sanità, la Presidente Teresa Calandra della Federazione nazionale degli Ordini TSRM PSTRP.

Un intervento puntuale ed incisivo che ha sottolineato quanto sia importante il corretto confronto sul lavoro fra l’uomo e la macchina cui si rapporta oggi il delicato approccio etico fra la cura, l’etica professionale e l’innovazione tecnologica più avanzata.

Per questo la Federazione nazionale degli Ordini, di cui fanno parte anche i Podologi, ha istituito una speciale sezione “Scienze cognitive, intelligenza artificiale ed etica delle nuove tecnologie” con finalità di studio ed analisi delle responsabilità etiche e di crescita professionale.

Ad Expo Sanità, non solo si parlerà di tali argomenti quanto mai attuali inerenti le professioni sanitarie ma saranno numerose le opportunità formative predisposte per chi esercita e per gli studenti, nelle varie discipline sanitarie, riabilitative ed assistenziali.

A tale proposito il Presidente AIP Valerio Ponti ha ricordato il corso di formazione professionale dei Podologi dal titolo Podologia, nuovi ruoli e responsabilità nel SSN, tra territorio e resilienza: le terapie ortesi che su misura nel trattamento del piede doloroso che ha già registrato un buon numero di iscritti.  

Shares
Abilita le notifiche    OK No grazie