Il webinar che Senzaetà network e Kos Care hanno organizzato in diretta facebook e youtube, giovedi 5 maggio alle 14.30 (sotto alleghiamo il link di partecipazione), presenta la nuova realtà delle cure del morbo di Parkinson, malattia sempre più diffusa fra gli anziani e non solo. Le novità nel panorama delle terapie contro il Parkinson partono dalla conoscenza avanzata. Della Riabilitazione parlerà l’A.d. di Kos Care Enrico Brizioli uno dei massimi esperti sul campo mentre per l’Assistenza a lungo termine interverrà il presidente dell’Associazione Italiana di Psicogeriatria, Marco Trabucchi. Sempre più centri di eccellenza stanno emergendo sul territorio nazionale, nonostante il momento di crisi e di post pandemia implichino una serie di interventi mirati per cui la programmazione sociosanitaria non sembra ancora attrezzata. L’Italia è molto avanti nell’ambito della ricerca scientifica, dei centri di eccellenza dedicati, della preparazione del personale che vi lavora. Un esempio eloquente: a Firenze, la Parkinson’s Foundation americana, la più quotata istituzione internazionale per questa malattia, ha premiato e riconosciuto ufficialmente come Centri di eccellenza per la cura del Parkinson, le strutture che fanno parte del network voluto dalla Fresco Parkinson Foundation in collaborazione con il Gruppo Kos… interverrà in proposito il direttore di Villa Margherita e della Fresco Parkinson Foundation, Daniele Volpe. Sarà poi relatore per la Fondazione Maugeri Giorgio Maggioni sugli aspetti innovativi della teleriabilitazione. Molte le opportunità che si aprono, al di là e oltre la cura attraverso i farmaci tradizionali. L’alfasinucleina come biomarcatore, è una pillola in grado, almeno stando dalla sperimentazione fatta in Spagna, di prognosticare per tempo la neurodegenerazione di questo tipo. Poi c’è la neurostimolazione cerebrale profonda. Infine, sono sempre più specifiche le cure palliative al Parkinson, che forse non saranno novità per i caregivers professionisti ma sicuramente rappresentano un aiuto fondamentale per i familiari che spesso non sanno cosa fare e si limitano a somministrare farmaci cercando di essere i più puntuali possibili… Ma i temi da affrontare sono ancora di più. L’appello conclusivo al “prendersi cura” in maniera appropriata dei “Parkinsoniani in struttura”, sarà del presidente Anaste Sebastiano Capurso. Webinar. La nuova rete del Parkinson 5 maggio ore 14.30 link diretta facebook https://www.facebook.com/senzaeta/posts/5102257906463493 link diretta youtube
Shares
Abilita le notifiche    OK No grazie