Il dott. Danilo Consalvo ha inaugurato il ciclo di webinar che la piattaforma Celiachia Facile ha deciso di dedicare alle intolleranze al glutine. Consalvo – gastroenterologo con esperienza decennale che prima ha esercitato presso l’ospedale ASUITS Trieste, e che dal 2017 ha assunto la carica di dirigente medico presso l’Ospedale Antonio Cardarelli di Napoli – ha incentrato la sua lezione su “Celiachia e malassorbimento”.

La conferenza è stata realizzata grazie al supporto tecnologico della piattaforma Cisco Webex. Nella prima parte Consalvo ha spiegato quali sono i principali sintomi della celiachia e quali problematiche deve affrontare il soggetto che sviluppa un’intolleranza al glutine. Nella seconda parte invece il pubblico ha posto direttamente allo specialista domande e dubbi.

L’accesso al webinar è gratuito per i possessori degli NFT “Celiachia Facile World” che la piattaforma stessa ha lanciato lo scorso 16 maggio. I Non Fungible Token sono degli oggetti virtuali che – grazie al blockchain – non sono riproducibili, e quindi sono destinati a diventare degli oggetti da collezione. Ma NFT “Celiachia Facile World” servono anche a creare una community, visto che garantiscono a chi li acquista tutta una serie di benefit.

I possessori infatti non solo possono partecipare liberamente a tutti i video-corsi e agli show-cooking che organizza la piattaforma Celiachia Facile, ma potranno accedere anche al social network riservato e leggere gratuitamente online il bimestrale “Celiachia Facile Magazine”. E ancora, riceveranno dei coupon per acquistare dei prodotti senza glutine delle migliori marche.

“Per una persona affetta da celiachia – spiega Michele Mendola, responsabile della piattaforma Celiachia Facile, – è importante sentirsi parte di un gruppo. E questo vale ancora di più per chi ha appena ricevuto la diagnosi, visto che dovrà seguire una dieta specifica per tutta la vita. Oltretutto, anche la preparazione dei cibi richiede degli accorgimenti particolari, e può sempre sorgere il dubbio che l’alimento che si intende usare in una ricetta contenga del glutine. La possibilità di confrontarsi con delle persone che hanno fatto il tuo stesso percorso – conclude Mendola – è un sostegno fondamentale”.

Shares
Abilita le notifiche    OK No grazie